Diario segreto di un viaggio a New York, la trama del film e il suo finale

Una commedia avventurosa e romantica si trasforma in una serie senza fine di colpi di scena. Così potremmo riassumere la storia di Diario segreto di un viaggio a New York. Ma come finisce il film brasiliano di Netflix?

Netflix Diario segreto di un viaggio a New York, il poster del film

Diario segreto di un viaggio a New York, in originale Diários de Intercâmbio, è una commedia brasiliana diretta da Bruno Garotti e disponibile su Netflix dal 18 agosto.

Diario segreto di un viaggio a New York è una complicata commedia a lieto fine

La trama ruota attorno alla giovane Barbara (interpretata da Larissa Manoela), che vive a Rio de Janeiro insieme alla madre. Barbara, 23 anni, ha un grande sogno, quello di viaggiare per il mondo e visitare posti nuovi.

Il suo portafoglio, però, piange. I risparmi di una vita non sono sufficienti per poter intraprendere il viaggio dei suoi sogni e soddisfare le sue ambizioni. Malgrado le difficoltà, Barbara non demorde.

Inizia un nuovo lavoro all'aeroporto internazionale di Rio. Il suo compito? Vendere abbonamenti a una rivista ai viaggiatori. Neppure i profitti del nuovo impiego potranno permetterle di raggiungere i propri obiettivi, ma le cose cambiano quando l'editore del magazine, Helio, promette a Barbara di premiarla con un viaggio gratis se riuscirà a vendere abbonamenti in abbondanza.

La nostra protagonista incontra una difficoltà dopo l'altra, non riesce a portare a termine il compito assegnatole e lascia il lavoro.

Proprio durante il suo ultimo giorno di lavoro, Barbara fa un incontro che le cambia la vita. La ragazza conosce Bradly (David Sherod James), un assistente di volo di New York che, quando si dice il caso, parla perfettamente il portoghese.

L'affinità tra i due è evidente e Brad promette a Barbara che la porterà con sé negli Stati Uniti. È la svolta che Barbara aspettava... ma la giovane canta vittoria troppo presto. Deve infatti fare i conti con alcuni problemi col suo visto per gli USA, ma alla fine riesce a ottenere ciò che tanto desiderava. Fa domanda per un programma di scambio culturale all'estero insieme alla migliore amica Taila (Thati Lopes).

Le due possono finalmente volare verso gli Stati Uniti!

NetflixUna foto promozionale di Diario segreto di un viaggio a New York
Barbara e Taila partono alla volta di New York

Durante il soggiorno negli States, Barbara condivide casa con Sheryll, una donna che ha bisogno di una tata per il suo bambino mentre è a lavoro.

Taila, invece, viene accolta dai coniugi Kenner, la cui unica figlia è improvvisamente scomparsa. Sembra quasi che i due vogliano sostituirla con Taila!

Le due amiche brasiliane si rendono conto che il soggiorno a New York non è esattamente gradevole come si aspettavano, ma ora non possono più tornare indietro e, così, cercano di adattarsi alla loro nuova e bizzarra vita meglio che possono.

Non c'è pace per Barbara!

Il viaggio a New York, nonostante sia corredato di alti e bassi, potrebbe offrire a Barbara l'opportunità della vita. La ragazza spera infatti di poter frequentare un corso per assistente di volo in una scuola di aviazione locale. Solo in questo modo potrebbe veramente realizzare il suo sogno nel cassetto.

Tuttavia, gli ostacoli sono dietro l'angolo: Sheryll (Kathy-Ann Hart), che paga un corso d'inglese per Barbara in cambio del suo lavoro di babysitter, non ne vuole sapere di spendere un solo centesimo in più! Ancora una volta, i desideri di Barbara la scivolano tra le dita, ma la ragazza può ancora contare su Brad, nel frattempo divenuto il suo ragazzo... o così crede.

Scopre con orrore che Brad l'ha tradita con la sua amica Taila! L'amicizia tra le due brasiliane è irrimediabilmente compromessa.

NetflixDiario segreto di un viaggio a New York, i protagonisti del film commedia di Netflix
Barbara e Lucas si innamorano a New York

Per fortuna, Barbara trova un amico (o qualcosa in più) in Lucas (Bruno Montaleone), un ragazzo brasiliano che lavora nella stazione sciistica di proprietà dei Kenner.

Lucas però fa qualcosa che lo mette nei guai: per far colpo su Barbara, mette in azione lo spara neve artificiale fuori dall'orario di lavoro e viene per questo licenziato. Intanto, la madre di Lucas, Zoraia (Emanuelle Araújo), viene acciuffata dall'ufficio immigrazione. Il ragazzo, il cui visto è scaduto proprio ora che è stato ammesso all'università, trova rifugio a casa di Sheryll, dove Barbara lo nasconde.

Intanto i Kenner pensano di adottare Taila, ma proprio in quel momento fa il suo trionfale ritorno la figlia scomparsa, Katherine (Maiara Walsh), agente della National Security Agency.

Katherine, tenuta a lungo prigioniera nella giungla colombiana, nutre il forte sospetto che Taila sia un'agente colombiana sotto copertura. Così anche per Taila iniziano i guai. Tenuta prigioniera e torturata dalla folle “sorella”, Taila riesce fortunatamente a scappare con l'aiuto a Barbara. L'esperienza traumatica le riavvicina.

Come finisce Diario segreto di un viaggio a New York?

E così arriviamo al finale della storia. Barbara e Taila sono amiche più di prima, ma la protagonista ha ancora qualche questione in sospeso da risolvere. Vuole dare una mano a Lucas e Zoraia.

Per fortuna, la questione si rivolve senza troppi intoppi. Barbara viene a sapere che il padre di Lucas è un americano e che il ragazzo è stato concepito su suolo americano.

È uno shock scoprire che il padre di Lucas è niente di meno che Bradley, ex fiamma di Barbara!

Come in ogni commedia romantica degna di questo nome, tutto è bene quel che finisce bene.

Lucas riesce a entrare in una prestigiosa università, Sheryll accetta di pagare le spese per il corso di assistente di volo che Barbara vuole frequentare, Brad e Zoraia si sposano, e Brad ha finalmente l'occasione di fare da padre a Lucas.

Katherine, fermata dalla polizia, viene rilasciata nel finale del film e riesce a scusarsi con Taila.

Barbara realizza il suo sogno e diventa un'assistente di volo. Nella sua vita, però, non c'è solo posto per l'avventura. Barbara inizia a frequentare Lucas, di cui si è perdutamente innamorata.

Leggi anche

      Cerca