Spider-Man: No Way Home, gli indizi che portano alla presenza di Mephisto

È Mephisto il reale villain di Spider-Man: No Way Home? La teoria dei fan che potrebbe averci visto giusto!

Marvel Studios e Sony Pictures hanno finalmente pubblicato online il primo teaser trailer di Spider-Man: No Way Home. Il video di quasi 3 minuti è pieno di scene suggestive e di sorprese ma soprattutto di sequenze strettamente legate al Multiverso e forse al nuovo villain del MCU.

Il teaser trailer potrebbe quindi nascondere tra le sue immagini la presenza del villain Mephisto, che è stato più volte chiamato in causa dai fan durante la messa in onda della serie televisiva WandaVision.

Nei fumetti Mephisto rappresenta il male puro. Il suo scopo è quello di accrescere il suo potere e di sottomettere sempre più anime possibili. Ciò gli riesce grazie al fatto di essere risconosciuto come un maestro dell'inganno: i suoi travestimenti e i suoi giri di parole riescono a convincere le persone a stringere patti con lui.

Nel Marvel Cinematic Universe Mephisto non è ancora apparso in maniera ufficiale. Il villain però è stato chiamato in causa più volte dalle teorie dei fan, che lo hanno "visto" come burattinaio nella serie televisiva WandaVision.

Adesso, il teaser trailer di Spider-Man: No Way Home potrebbe suggerire un coinvolgimento più attivo di Mephisto.

Da WandaVision a Doctor Strange 2, passando per Spider-Man: No Way Home

Doctor Strange sembra essere l'anello di congiunzione dell'immediato futuro del Marvel Cinematic Universe. Tanto è vero che lo Stregone Supremo sarebbe dovuto apparire nel finale di WandaVision. Ma dopo una serie di discussioni interne a Marvel Studios si è deciso di non introdurlo. Ma perché Strange sarebbe dovuto apparire?

Negli episodi finali di WandaVision si scopre che la vicina ficcanaso di Wanda e Visione è in realtà la strega Agatha Arkness. Nello show quest'ultima è stata presentata come una nemica di Wanda ma in realtà, alla luce della presunta presenza di Mephisto, Agatha potrebbe essere stata manipolata dal diavolo rosso. Di fatto, nei fumetti Agatha non è una dei cattivi, quindi la sua presenza come villain di WandaVision ha piuttosto sorpreso i fan.

Una piccola curiosità che lega WandaVision a Spider-Man: No Way Home è che durante una scena dello show televisivo si vede un calendario con un segno preciso sul 23 agosto. Questa è la data in cui Marvel Studios ha rilasciato il teaser trailer di Spider-Man: No Way Home al CinemaCon. Ma, all'interno del MCU, quella data potrebbe essere letta come la "nuova" apparizione di Mephisto. Ciò ovviamente ha un senso se dietro l'incantesimo di Westview c'è Mephisto.

Marvel StudiosIl calendario in bianco e nero di Wanda e Visione
La data del 23 agosto segnata nel calendario di Wanda

Doctor Strange apparirà anche in Spider-Man: No Way Home e successivamente nel sequel dal titolo Doctor Strange in the Multiverse of Madness, dove vi sarà anche Wanda Maximoff aka Scarlet Witch. Pare quindi che la presenza dello Stregone Supremo sarà fondamentale per il futuro del MCU.

La presenza di Strange in tutti questi progetti non sembra essere certo casuale.

Mephisto nel trailer di Spider-Man: No Way Home

Ci sono diversi indizi che fanno pensare a un coinvolgimento di Mephisto in Spider-Man: No Way Home.

In una delle prime scene del trailer un cartellone suggerisce la presenza del diavolo dietro le azioni di Peter Parker. Si potrebbe trattare di un classico inside-joke degli sceneggiatori. Si ricorda che i trailer - specialmente quelli di Marvel Studios - sono montati ad arte e ogni frammento è scelto con cura.

Marvel StudiosPeter Parker
Il cartello che suggerisce la presenza del diavolo

Halloween è una ricorrenza che nella tradizione richiama le presenze maligne. Nel caso del teaser trailer di Spider-Man: No Way Home il riferimento allo Stregone Supremo è abbastanza chiaro. Inoltre potrebbe esserci un legame visivo/mnemonico con la serie WandaVision e alle sue streghe protagoniste.

Marvel StudiosLe luci di Halloween
È Halloween!

La sequenza della casa innevata di Strange è particolarmente significativa. La neve all'interno della dimora dello Stregone potrebbe essere un segno chiaro della lotta tra Strange e Mephisto. Quest'ultimo dimora nel caldo degli Inferi. Il freddo gelido potrebbe essere un'arma di Strange per creare un ambiente ostile al suo nemico. Non a caso, probabilmente, si vede Strange/Mephisto accendere magicamente il camino.

Marvel StudiosLa casa innevata di Strange
Doctor Strange e Peter Parker

La lotta tra i due però potrebbe essere stata persa da Strange. Il risultato - secondo questa teoria - è che Mephisto abbia preso il posto e le sembianze dello Stregone Supremo. Ci sono diversi indizi a supporto di questa tesi:

  1. Peter chiede a Strange un incantesimo per far dimenticare al mondo che lui è Spider-Man. Wong, prima di lasciare la dimora di Strange, dice a quest'ultimo di non lanciare quell'incantesimo. Il vero Strange si è dimostrato molto saggio e probabilmente avrebbe suggerito a Peter di affrontare le conseguenze di ciò che è avvenuto alla fine di Spider-Man: Far From Home
  2. L'atteggiamento di Strange è alquanto sospetto quando l'inquadratura si sofferma sul primo piano di Benedict Cumberbatch che schiaccia l'occhio a Peter Parker
  3. Nel teaser trailer si vede Strange combattere contro Spider-Man. Ciò suggersice ancora una volta che qualcosa nelle azioni dello Stregone non va per il verso giusto: Peter potrebbe aver smascherato il piano di Mephisto

Il quarto significativo punto a "favore" di questa teoria è che al minuto 2:32 si può udire chiaramente Strange dire:

Attento a ciò che desideri Parker.

Mephisto è uno che esaudisce i desideri delle sue vittime. In questo modo riesce a ingannarle e a intrappolarle nei suoi diabolici "contratti".

Vota anche tu!

Cosa ne pensi della presenza di Mephisto in Spider-Man: No Way Home

Leggi di più tra 5

Condividi

Leggi anche

      Cerca