Jurassic World: Dominion, i dinosauri che vedremo (e quelli ancora in forse) nel film

Jurassic World: Dominion introdurrà una serie di nuovi dinosauri, mentre è certo che rivedremo nostre vecchie conoscenze. Ecco il punto della situazione sulle creature preistoriche presenti nel film e quelle che, invece, potrebbero apparire.

Universal Pictures Il poster di Jurassic World: Dominion

Uomini e dinosauri, due specie separata da 65 milioni di anni, si troveranno di nuovo faccia a faccia. Stavolta sulla terraferma.

Jurassic World: Dominion è l'atteso terzo capitolo di Jurassic World, nonché ultimo dell'intero franchise basato sui romanzi di Michael Crichton e iniziato nel 1993 con Jurassic Park di Steven Spielberg.

La saga non sarebbe completa senza un copioso set di dinosauri a rubare la scena agli esseri umani. La pellicola introdurrà nuove creature preistoriche, mentre è certo che rivedremo alcune nostre vecchie conoscenze.

Ecco il punto della situazione su tutti i dinosauri che appariranno in Jurassic World: Dominion e quelli non ancora confermati (che potrebbero fare capolino a sorpresa).

I dinosauri confermati

Qui di seguito una lista di dinosauri, alcuni colonne portati del franchise, che rivedremo in Dominion:

T-Rex

Universal PicturesIl T-Rex ritornerà in Dominion

Dinosauro simbolo del franchise (il suo scheletro è nel logo ufficiale), nonché inconsapevole eroe della saga (secondo i registi Colin Trevorrow e A.J. Bayona), il T-Rex tornerà ovviamente per dare un ultimo saluto ai fan di Jurassic Park e Jurassic World. Tra tutti i dinosauri, "Rexy" è senza dubbio quello più amato. Ha combattuto contro erbivori e altri predatori, ha lottato l'Indominus Rex uscendone vincitore, e alla fine de Il regno distrutto, il suo ruggito ha sfidato quello di un leone. In Dominion, il T-Rex affronterà nuove sfide e non vediamo l'ora di vederlo in azione. 

Screenrant ha confermato che il temibile carnivoro avrà una sequenza ambientata in un drive-in in cui scatena il panico.

Velociraptor

Universal PicturesI raptor torneranno in Dominion

Secondi alla classifica di gradimento (ma non per questo meno amati), i Velociraptor sono stati introdotti in Jurassic Park come un gruppo di sciacalli, pronti a tutto per un boccone di carne. Gradualmente, i raptor hanno acquistato sempre più importanza all'interno del franchise, finendo per riconoscere gli esseri umani quasi al loro pari. Fondamentale è stato l'addestramento di Owen Grady in Jurassic World, che ha regalato al pubblico un nuovo dinosauro preferito: il raptor Blue. Perciò questi scaltri predatori non potevano mancare nell'ultimo capitolo della saga cinematografica. 

Gallimimus

Universal PicturesI Gallimimus torneranno in Dominion

Il loro nome scientifico rievoca l'immagine di una gallina (con le dimensioni di uno struzzo) e nell'aspetto i Gallimimus non sono poi così diversi. Apparsi in gruppo in Jurassic Park, mentre fuggivano come uno stormo di uccelli dalle fauci del T-Rex (osservati in lontananza anche da Alan Grant, Lexie e il piccolo Tim), questi dinosauri sono poi riusciti a salvarsi dopo l'eruzione vulcanica di Jurassic World: Il regno distrutto. Non è chiaro quante specie siano sopravvissute, ma è certo che le rivedremo in giro nel terzo capitolo di Jurassic World.

Pteranodonte

Universal PicturesIl Pteranodonte tornerà in Dominion

Lo Pteranodonte ricopre un ruolo secondario nel franchise, eppure allo stesso tempo fondamentale. Specie alata che sorvola indisturbata Isla Nublar, questo dinosauro alato è stato uno degli antagonisti di Jurassic Park III. Grazie alle sue enormi ali, lo Pteranodonte è stato in grado di fuggire in Jurassic World - Il regno distrutto e raggiungere la terraferma. Per questo motivo è probabile che lo rivedremo in azione anche in Dominion.

Compsognathus

Universal PicturesI compy torneranno in Dominion

In apparenza piccoli e docili, in realtà, quando sono in gruppo, i Compy sono paragonabili agli avvoltoi. Abbiamo avuto un assaggio della loro forza letale ne Il mondo perduto - Jurassic Park. Ecco perché sono stati "promossi" e torneranno anche in Dominion. Mai fidarsi di un pollo: i Compsognathus ne sono la prova.

Anchilosauro

Universal PicturesL'Anchilosauro tornerà in Dominion

Gli Anchilosauri sono animali docili per natura, ma guai a farli arrabbiare: posseggono una corazza in grado di falciare chiunque, anche i carnivori più temibili come il T-Rex. Queste creature pacifiche sono apparse nel corso di tutto il franchise, e un cucciolo si è guadagnato un ruolo di rilievo nella serie animata Jurassic World: Nuove Avventure. In Dominion, ci saranno anche gli Anchilosauri.

Mosasauro

Universal PicturesIl Mosasauro tornerà in Dominion

Il Mosasauro è stato l'attrazione del Jurassic World: lo abbiamo visto in un'enorme vasca mentre gli addestratori lo nutrivano con carne fresca (uno squalo bianco). Libero finalmente dalle sue catene, nel capitolo successivo il bestione marino ha ucciso l'Indominus Rex e con molta probabilità, in Domion lo vedremo ancora navigare spensierato nell'Oceano.

Allosauro

Universal PicturesL'Allosauro tra i dinosauri confermati in Dominion

L'Allosauro era un predatore alfa del periodo Giurassico, ma la sua presenza nel franchise è passata in secondo piano. Il carnivoro ha fatto la sua comparsa solo in Jurassic World: Il regno distrutto, dove un esemplare è stato comprato all'asta, mentre sappiamo con certezza che un altro è sopravvissuto; nel cortometraggio Battle at Big Rock, lo vediamo lottare contro un Nasutoceratops. Ciò conferma che l'Allosauro sarà presente in Dominion.

Nasutoceratops

Universal PicturesIl Nasutoceratops tornerà in Dominion

Parente del Triceratops a tre corna, questo bestione ha fatto il suo debutto nel cortometraggio Battle at Big Rock (collocato tra Jurassic World: Il regno distretto e Dominion) dove ha combattuto con coraggio contro il temibile Allosauro.

I nuovi dinosauri

Jurassic World: Dominion introdurrà almeno otto nuovi dinosauri mai visti finora, e qui elencati:

  • Lystrosaurus (un piccolo dinosauro con il becco)
  • Atrociraptor (un parente del Velociraptor)
  • Dreadnoughtus (dinosauro sauropode vissuto nel Cretaceo)
  • Quetzalcoatlus (una specie di pteranosauro di grosse dimensioni) 
  • Oviraptor (dinosauro teropode di piccola taglia)
  • Iguanodon (dinosauro erbivoro)
  • Moros intrepidus (piccolo dinosauro carnivoro parente del più noto T-Rex)
  • Giganotosaurus (predatore della stessa famiglia del T-Rex)

Il film inizierà anche con una sequenza flashback ambientata 65 milioni di anni fa, che includerà molti altri animali preistorici, come i già citati: Dreadnoughtus, Iguanadon, Moros, Oviraptor, lo pterosauro Quetzalcoatlus e l'enorme Giganotosaurus. L'inizio della pellicola, inoltre, fornirà una sorta di origin story al Tirannosauro Rex, simbolo del franchise:

I dinosauri non ancora confermati

Si sono fatti diversi nomi del "cast" preistorico che potrebbero apparire/tornare nell'ultimo capitolo del franchise.

In molti attendono un ritorno dell'iconico Dilophosaurus che uccise Dennis Nedry nell'originale Jurassic Park. Assente da parecchio tempo è anche il Triceratopo protagonista di una commovente scena nel film del 1993. Da allora la creatura è apparsa in molti altri film, ma non è ancora stata confermata per l'ultimo capitolo del franchise.

Universal PicturesLo Spinosauro tornerà anche in Jurassic World: Dominion?

Infine, c'è lo Spinosauro, grande predatore in grado di competere con il temibile Rexy. Il carnivoro è stato l'antagonista principale di Jurassic Park III. Sebbene in Jurassic World si faccia riferimento a un suo enorme scheletro, non è da escludere che Dominion possa riportare in auge uno dei dinosauri più forti di sempre. Ed è ciò che molti fan sperano che accada, soprattutto per rivederlo lottare di nuovo con il Tirannosauro Rex.

  • Il film non ha ancora una data d'uscita in Italia, ma l'arrivo nelle sale americane è previsto per il 10 giugno 2022.

Leggi anche

      Cerca