Mark Hamill si è commosso vedendo le reazioni dei fan al suo ritorno in The Mandalorian

Dopo aver temuto possibili leak, le reazioni dei fan alla sua apparizione hanno commosso Mark Hamill. Le settimane in attesa della messa in onda però sono state tormentate dall'incubo dei rumors.

Disney Mark Hamill nei panni di un anziano Luke Skywalker

Il ritorno di Luke Skywalker nella seconda stagione di The Mandalorian ha mandato in visibilio i fan di Star Wars, ma è stato anche fonte di gioie e angosce per Mark Hamill, l'inossidabile interprete di uno dei jedi più amati di sempre. A rivelarlo è stato lo stesso attore in Disney Gallery, nell'episodio speciale dedicato alla seconda stagione della serie Disney+ (su cui potete leggere un approfondimento dedicato).

In particolare Mark Hamill si è focalizzato su due differenti emozioni: l'angoscia e la gioia. La seconda è ovviamente legata alla reazione dei fan. Tantissimi infatti, sospettando che potesse succedere qualcosa d'importante nell'ultimo episodio della stagione, si sono ripresi durante la visione del season finale, postando su Internet la reazione all'apparizione di un Luke Skywalker ringiovanito digitalmente e pronto a rivalersi contro i robot. Oltre alla gioia e alla sorpresa, in tanti si sono commossi fino alle lacrime, considerando che il personaggio è ufficialmente "morto" nella saga principale. 

Il potete Jon Favreau ha fatto realizzare per Mark Hamill un montaggio con le reazioni dei fan alla sua apparizione, che gli ha poi girato via link. L'attore di Guerre stellari ha così commentato quanto visto: 

Jon mi ha linkato i video di reazione, che erano...non mi capita spesso di vedere queste reazioni del pubblico. Vedere uomini adulti commuoversi fino alle lacrime e urlare fortissimo. Era davvero pazzesco vederli così entusiasti. 

Il ritorno nei panni di Luke è stato importante per Mark Hamill, che pensava di aver chiuso questo capitolo della sua vita già dopo i primi tre Star Wars.

Sono passato dall'essere un ragazzo di fattoria a fare un addestramento per diventare Jedi, ma già sul set del terzo film dicevo a George Lucas che stava per finire tutto. Vivevo l'esperienza come un ruolo da 007, immensamente popolare ma che non poteva proseguire oltre quei film. 

Mark Hamill era terrorizzato da possibili leak della sua apparizione in The Mandalorian

La felicità di fronte all'entusiasmo dei fan è arrivata però dopo un lungo periodo di angoscia per Mark Hamill e per i vertici Disney+. In casa Disney infatti si temeva molto che trapelasse prima della messa in onda la presenza di Luke nell'episodio finale. Niente è stato lasciato al caso, a partire dalla sicurezza sul set. Si sono prese tutte le precauzioni per confondere le acque anche in fase promozionale.

I vertici del progetto hanno commissionato immagini promozionali, bozzetti e materiale vario relativo a una possibile apparizione di Plo Koon (in realtà fittizia) per sviare l'attenzione del pubblico. Tuttavia il rischio che qualcuno vedesse Mark Hamill recarsi sul set o che qualche voce trapelasse era ovviamente presente. Tanto che, sino al fatidico giorno dell'arrivo del season finale su Disney+, né Jon Favreau né Mark Hamill hanno dormito sonni del tutto tranquilli. Invece alla fine il segreto è stato mantenuto e i fan hanno potuto registrare le proprie entusiastiche reazioni. 

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca