Le 5 serie TV da rivedere se ti è piaciuto Manifest

A sorpresa, Manifest ha ottenuto il rinnovo nonostante la cancellazione. In attesa della quarta e ultima stagione su Netflix, qui c'è una selezione di serie simili da rivedere. Dedicato a tutti gli amanti del mistero

NBC Manifest e le serie simili

Alla fine è avvenuto un vero e proprio miracolo. Il destino di Manifest pareva segnato e, invece, la serie tv della NBC che è stata cancellata dopo la conclusione della stagione tre, è stata salvata da Netflix. Sarà il colosso dello streaming che realizzerà 20 nuovi episodi e scrivere la parola fine a una serie di difficile collazione, ma che ha attirato l’interesse da parte del pubblico per la sua vicenda carica di mistero e di pathos. 

Nessuno sperava nel ritorno in TV di Manifest, eppure i dati parlano chiaro. Alla notizia della cancellazione, durante la trasmissione degli ultimi episodi, gli ascolti sono tornati a salire come sono tornati a crescere gli indici di gradimento, arrivando a veleggiare alto tra le serie più viste in rete. Questo, secondo le prime indiscrezioni che sono trapelate dall’America, è stato il fattore scatenante che ha permesso allo show di tornare in vita. E in attesa dei nuovi episodi di Manifest, ecco quali sono le serie simili da (ri)vedere.

Lost 

È stata la prima serie TV di genere che ha innovato il mistery drama nel piccolo schermo. Creata da JJ Abramas e in onda negli States per sei lunghe stagioni, dal 20014 al 2010, Lost è di fatto una tra le serie più celebri del nostro tempo. Da qui in poi, tanti sono stati i cloni che hanno cercato di ricreare la formula del suo successo. In pochi, però, hanno avuto vita lunga. 

Al centro della storia, fatta di viaggi avanti e indietro nel tempo, ci sono le vicissitudini di 48 sopravvissuti al volo Oceanic Airlines da Sydney verso Los Angeles. L’aereo precipita su un’isola apparentemente deserta, ma a causa di una lunga serie di eventi inspiegabili, i personaggi scoprono che quell’isola nasconde troppi segreti. Lì, niente è ciò che sembra. Innovativa e dallo stile unico nel suo genere, Lost è la serie TV per eccellenza che ha lasciato un’impronta indelebile nel panorama mediale di oggi e di domani. 


Under the Dome 

CBSManifest e le serie simili da rivedere

Ispirata vagamente al celeberrimo romanzo di Stephen King, conosciuto come The Dome, la serie TV è stata una tra i prodotti di punta della CBS. In onda per tre estati dal 2013 al 2015, Under The Dome ha rilanciato la fantascienza e il mistero nel piccolo schermo. Anche se prende le distanze dal romanzo di riferimento e non ha sempre brillato per qualità e ricercatezza, è una serie TV che piace agli amanti del mistero e degli intrighi governativi. 

La vicenda si focalizza sugli abitanti di Chester’s Mill, una cittadina del Maine, che all’improvviso si trova tagliata fuori dal resto del mondo a causa di un’impenetrabile cupola che circonda i perimetri della città. Senza nessuna via di fuga, un gruppo di persone cerca di mantenere l’ordine e scoprire cosa ha causato questa immane tragedia.  


The 100 


In un mix di racconto di formazione e fantasy drama, la serie TV della CW in onda dal 2014 al 2020 è stata un successo senza precedenti. Ispirata a una lunga saga letteraria scritta da Kass Morgan, The 100 ha rappresentato un passo in avanti per le serie dedicate al pubblico di teenager. Anche se ha conservato i suoi canoni più particolari, è stata capace di raccontare una storia intensa e profonda, un dramma umano di un amore che vince su tutto. Persino sul tempo e lo spazio.

97 anni dopo una guerra nucleare che ha sconvolto il pianeta Terra, un gruppo di 100 giovani e scarti della società vengono spediti in un viaggio carico di speranza con l’intenzione di ripopolare la Terra, lasciata all’incuria di se stessa a causa delle radiazioni. Il pianeta oggi appare come una foresta rigogliosa ma piena di insidie e, per cercare di costruire un nuovo assetto politico e sociale, i giovani dovranno unire le loro forze e superare le divergenze. 


Haven 

Un altro romanzo di Stephen King, dal titolo Colorado Kid, è stato fonte di ispirazione per una serie TV dalle tinte mistery andata in onda negli Usa dal 2010 al 2015. In un mix di indagine poliziesca e di racconto soprannaturale, Haven ha rappresentato il momento più alto per il genere mystery in TV, regalando al pubblico una serie intelligente, sagace e divertente che ha saputo stupire di anno in anno. 

Protagonista indiscussa è l’agente Audrey Parker che arriva a Haven, cittadina del Maine, per catturare un evaso. La città, però, nasconde molti segreti e lo stesso arrivo dell’Agente Parker non è stato del tutto casuale. In particolare, quando la donna scopre di una foto del 1983 in cui appare di fianco a un bambino di Haven, decide di scoprire la verità. E l’indagine regalerà molti colpi di scena. 


Dark

È stata una tra le prime serie europee ad apparire sulla piattaforma di Netflix. È stata anche la più complessa e la più controversa che, nel tempo, ha diviso sia pubblico che critica. Tre le stagioni prodotte per un viaggio onirico alla ricerca di una verità agghiacciante che ha sconvolto l’intera comunità di Winden. 

Non è facile riassumere tutte le vicende, dato che la storia ruota attorno a 4 famiglie e alla misteriosa scomparsa di un ragazzo di 13 anni. L’indagine poliziesca porta a galla fenomeni misteriosi di cui non ci sono apparenti risposte. Ma la verità sta nel mezzo e in un viaggio nel tempo in cui ogni cosa è possibile. Filosofica e altamente coinvolgente, Dark è considerata una tra le serie più belle del colosso dello streaming. 

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca