Vinterviken, l'amore interrazziale in Svezia: cosa devi sapere sul nuovo film Netflix

Torna nella Stoccolma del 2021 la complicata love story adolescenziale tra John-John ed Elisabeth: ecco il trailer, la trama e il cast del nuovo adattamento del romanzo Young Adult di Mats Wahl.

Johan Paulin / Filmlance International / Netflix Mustapha Aarab e Elsa Öhrn in una scena del film Vinterviken

L'amore non ha bandiera e supera le barriere sociali, economiche e culturali e anche lo scetticismo della gente. La straordinaria e commovente love story di una coppia di giovani e ostinati innamorati è al centro di Vinterviken, il film svedese che debutta su Netflix l'8 settembre 2021.

Aggiornato ai tempi delle proteste del Black Lives Matter e del sottile e strisciante razzismo che colpisce persino l'insospettabile Svezia, la nazione delle diversità e del rispetto delle minoranze e terzo Paese al mondo per accoglienza di rifugiati, Vinterviken è l'adattamento del celebre romanzo omonimo di Mats Wahl, pubblicato in patria nel 1993.

Prodotto da Teresa Alldén di Filmlance International (la società di produzione di The Bridge, Beck, Califfato e Omicidi a Sandhamn) in collaborazione con Sveriges Television (SVT), il film trasferisce l'azione dalla Stoccolma degli anni Novanta a quella del 2021 e promette un forte impatto emozionale nel pubblico (soprattutto adolescenziale) di abbonati alla piattaforma dalla grande Enne.

Johan Paulin / Filmlance International / NetflixMustapha Aarab e Elsa Öhrn in una scena del film Vinterviken
John-John e Elisabeth, i protagonisti di Vinterviken

La trama

John-John ha sedici anni, la pelle scura e un'esistenza non proprio facile nella periferia di Stoccolma. Vive con la madre in un gigantesco caseggiato popolare di una zona dove l'alta concentrazione di immigrati di prima o seconda generazione, la criminalità e i problemi economici si sono intensificati da quando il governo ha tagliato il sistema di assistenza sociale e istruzione.

Il ragazzo ha da poco perso un caro amico e trascorre le calde giornate estive alla baia con Sluggo, Kiba e Tariq. Un giorno John-John salva la piccola Patricia dall'annegamento e conosce la sorella maggiore Elisabeth. I due vivono nella stessa città e frequentano la medesima scuola, ma appartengono a mondi completamente diversi: lui nero, povero e immigrato; lei bianca, ricca e borghese.

Nonostante le diversità, Elisabeth e John-John imparano a conoscersi e presto si innamorano. Tra loro non mancano i contrasti, ma è per questo che sono attratti irresistibilmente. In un contesto così difficile, una coppia mista come la loro ha tanti stereotipi e pregiudizi da abbattere. Nonostante il padre di lei sia contro la loro relazione, John-John ed Elisabeth scoprono di non poter stare l'uno senza l'altra, al di là del razzismo e delle ingiustizie.

Johan Paulin / Filmlance International / NetflixMustapha Aarab e Elsa Öhrn in una scena del film Vinterviken
L'amore impossibile di John-John e Elisabeth

Il cast

Uno dei tanti aspetti interessanti di Vinterviken riguarda il cast, i cui protagonisti sono due giovani(ssimi) esordienti. John-John è interpretato da Mustapha Aarab, attore 17enne originario di Agadir in Marocco, che nel 2017 si è trasferito in Svezia con la sua famiglia. Mustapha studia al Fryshuset (istituto di danza, sport e musica di Stoccolma) e non è un vero e proprio debuttante: la sua prima apparizione (in una piccola parte) è stata nella serie crime Björnstad di HBO Nordic, basata sul romanzo La città degli orsi di Fredrik Backman.

Il ruolo di Elisabeth è invece la prima apparizione assoluta di Elsa Öhrn, che ha 18 anni ed è nata e cresciuta a Södermalm, la più grande (hipster e alternativa) tra le isole dell'arcipelago di Stoccolma. Elsa ha studiato musica e danza al Kulturama e teatro nel programma artistico del liceo Södra Latins.

Al loro fianco ci sono altri esordienti – come Jonay Pineda Skallak e Yohannes Frezgi – e "adulti" più noti come Magnus Krepper (già visto in The Bridge e Before We Die) e la cantante pop Loreen, figlia di immigrati marocchini di origine Tamazgha lanciata all'Eurovision Song Contest dalla canzone Euphoria.

Ecco il cast principale di Vinterviken con i rispettivi personaggi.

  • Mustapha Aarab: John-John
  • Elsa Öhrn: Elisabeth
  • Jonay Pinada Skallak: Sluggo
  • Yohannes Frezgi: Kiba
  • Josef Kadim: Tariq
  • Elsa Bergström Terent: Patricia, la sorella di Elisabeth
  • Magnus Krepper: Frank, il padre di Elisabeth
  • Loreen: Maria, la madre di John John
  • Marika Lagercrantz: Victoria
  • Simon Mezher: Jacob
  • Albin Grenholm: Patrik
  • Otto Hargne: Karl
Johan Paulin / Filmlance International / NetflixElsa Öhrn e Mustapha Aarab in una scena del film Vinterviken
Gli esordienti Elsa Öhrn e Mustapha Aarab

Il libro

Vinterviken si basa sul romanzo omonimo di Mats Wahl, già portato al cinema nel 1996 da Harald Hamrell con Lina Englund e David Tainton come protagonisti. Wahl è un prolifico scrittore (vanta più di quaranta romanzi), drammaturgo e sceneggiatore per film e serie.

Vinterviken è stato pubblicato in Svezia nel 1993, conta due sequel (De övergivna del 1997 e John-John del 1999) e ha vinto il Deutsche Jugendliteraturpreis nel 1998. Il libro è edito in Italia da Piemme, che lo fa uscire in occasione del lancio del film su Netflix.

Wahl scrive soprattutto per i giovani (thriller, romanzi storici, racconti di crescita e formazione) e in un'intervista concessa al Berlinaler Morgenpost spiega che il suo obiettivo è mostrare agli adolescenti in tutto il mondo che "non sono soli".

Vinterviken Il romanzo di Mats Wahl
Vinterviken

Il romanzo di Mats Wahl

€ 16.50

Il regista

La regia di Vinterviken è stata affidata ad Alexis Almström, il regista e musicista classe 1985 che ha debuttato con Rosa moln (Pink Cloud Syndrome) e ha diretto quattro episodi della serie Top Dog, il crime thriller tratto dalla saga di romanzi di Jens Lapidus, l'autore della Trilogia di Stoccolma. Il copione del film è di Dunja Vujovic, la sceneggiatrice della serie Young Adult Dröm e del procedural al femminile Heder.

Una splendida fotografia di Niklas Johansson illumina la Svezia del film, un Paese con un passato di welfare perfetto incrinato da "gang" di immigrati, suprematisti e bande criminali. Il trailer ufficiale è scandito dalle note di Eld och lågor di Victor Leksell, il fenomeno del pop svedese premiato come artista dell'anno grazie al disco Fånga mig när jag faller e alla hit Svag e vincitore di tre Grammis, l'equivalente dei Grammy statunitensi.

Vinterviken è una love story universale perfetta per il pubblico adolescenziale di Netflix, il settore specifico di abbonati che il servizio streaming è ormai deciso a colpire in modo massiccio. Come spiega Mustapha Aarab nelle note di produzione, "questa nuova versione farà luce su argomenti importanti nella società di oggi e allo stesso tempo intratterrà gli spettatori". Perché quello che unisce è più forte di quanto divide. L'appuntamento è per mercoledì 8 settembre.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca