Lucifer: il finale della serie Netflix e la sua spiegazione

Cala il sipario su Lucifer: dopo sei stagioni, la serie con Tom Ellis si conclude su Netflix. Il diavolo e Chloe hanno avuto il loro lieto fine?

Cala il sipario su Lucifer: dopo sei stagioni, la serie Netflix tratta dai fumetti Vertigo si conclude con dieci episodi conclusivi che salutano per sempre l'affascinante diavolo interpretato da Tom Ellis.

In questo atto conclusivo, il carismatico protagonista deve abbracciare il suo nuovo ruolo come Dio, ma le cose sono più facili a dirsi che a farsi. Cos'è che gli impedisce di ascendere al trono? Nell'ultima stagione ritroviamo Chloe Decker al suo fianco, pronta a sostenerlo in ogni momento, ma anche l'angelo Amenadiel, impegnato a diventare agente di polizia. E poi la dottoressa Linda, il medico legale Linda, e infine Maze, finalmente felice con Eve.

Il finale di Lucifer ha soddisfatto le aspettative? Scopriamolo insieme.

Chi è Rory?

Una delle new entry chiave dell'ultima stagione è il personaggio di Rory. Inizialmente presentata come potenziale antagonista, nel corso degli episodi si scopre che il giovane angelo ribelle altri non è che la figlia di Lucifer e Chloe, arrivata dal futuro per affrontare suo padre. Pare infatti che il diavolo, a un certo punto, scompaia misteriosamente, lasciando la sua famiglia.

Rory, diminutivo di Aurora, è una ragazza sui vent'anni, metà umana e metà creatura angelica; scopriamo che con l'assenza del padre, è cresciuta accanto alle ziee Eve e Maze (confermando che le due resteranno quindi insieme nel futuro); ha delle ali color rosso sangue con delle lame appuntite.

NetflixUn primo piano di Rory in Lucifer 6

Rory spera di trovare le risposte nel suo passato - cioè il presente. E finché non riuscirà nel suo intento, resterà bloccata in una timeline che non le appartiene. Il motivo dell'addio di Lucifer verrà svelato solo nell'ultimo episodio. Nel corso della stagione, il rapporto tra padre e figlia migliora; i due passano molto tempo insieme, arrivando a comprendersi e ricucire il loro legame. Proprio quando le cose sembrano volgere al meglio (e Chloe scopre di essere incinta), Rory viene rapita da Le Mec, scappato di prigione.

Come finisce Lucifer?

Nel finale di serie, Lucifer e Chloe corrono contro il tempo per salvare Rory, catturata da Vincent Le Mec, il criminale francese che aveva ucciso Dan e che ora vuole vendicarsi del diavolo per averlo tormentato e portato alla pazzia. Mentre affrontano i suoi aguzzini, l'ex detective viene ferita, e Lucifer corre da sua figlia per affrontare Le Mec.

In un'intensa conversazione, il diavolo gli chiede di uccidere lui al posto di Rory perché il dolore di lasciare la sua famiglia è ciò che lo farà soffrire di più - ed è ciò che il criminale vuole. Disperata al pensiero di perdere il padre ritrovato, Rory spezza le catene e aggredisce Le Mec. La sua furia è incontenibile. Lucifer la supplica di non ucciderlo, poiché compiendo un atto così orribile non farà altro che dimostrare di essere peggio di lui. E Lucifer non vuole questo per sua figlia: desidera che Rory sia una persona migliore.

NetflixUna scena dal finale di Lucifer, Rory rapita da Le Mec

La giovane si convince a lasciarlo andare, ma Le Mec morirà comunque, ferito da un colpo di pistola da Chloe, che intanto è riuscita a riprendersi, seppur ancora ferita.

Nonostante Lucifer cerchi di convincere se stesso che non abbandonderà mai la sua famiglia, alla fine capisce di non avere altra scelta. L'Inferno non ha bisogno di un custode, ma di un guaritore. Ed è questa la sua vocazione. Proprio come ha aiutato Rory, Lucifer ha bisogno di tornare nel suo regno per salvare le anime perdute. Non appena capisce cosa sta succedendo, Rory inizia ad essere teletrasportata di nuovo nel futuro: la sua missione è completata. 

Lucifer e Chloe si abbandonano a uno straziante addio, con la consapevolezza che un giorno si rivedranno.

Cosa accade a tutti i personaggi

Le ultime scene sono un montaggio video che svelano cosa succede a tutti i personaggi. Amenadiel è diventato Dio, riuscendo a gestire il suo tempo in Paradiso con quello sulla Terra - così potrà godere del tempo insieme a Linda e suo figlio Charlie, il quale scopriamo mostrare delle ali, con sua grande felicità.

NetflixUna scena dal finale di Lucifer, Amenadiel è Dio

Eve e Maze sono una coppia inseparabile sia nella vita che nel lavoro (sono delle cacciatrici di taglie); Ella ha una relazione col il detective Carol Corbett e ha lanciato l'iniziativa benefica STEM per aiutare giovani ragazze, dopo che Lucifer aveva creato l'organizzazione no profit appositamente per lei come regalo d'addio; Dan è finalmente salito in Paradiso dove ha ritrovato Charlotte.

Chloe è tornata nel dipartimento di polizia dove è stata promossa tenente e lavora costantemente anche durante la gravidanza. Il tempo passa, la donna partorisce Rory ed è accolta in casa da tutti i suoi amici - Amenadiel, Linda, Eve, Maze, Carol - e sua figlia Trixie. Anni dopo, un'anziana Chloe è sul letto di morte senza Lucifer, proprio come Rory aveva predetto. Nell'Aldilà, la detective è in Paradiso dove è accolta da Amenadiel che le dice che ora è pronta per andare.

NetflixUna scena di Lucifer 6 con Eve e Maze

All'Inferno, intanto, Lucifer sta facendo il terapista per le anime perdute quando qualcuno bussa alla sua porta. È Chloe, che gli dice:

Pensavo avessi bisogno di una partner.

I due così si ritrovano e staranno insieme per l'eternità.

La spiegazione del finale

Il rapporto padre/figli è uno dei concetti chiave della serie e dell'ultima stagione. In questo ultimo ciclo narrativo, Lucifer è riluttante sull'essere Dio ed è sconcertato all'idea che potrebbe aver fatto a Rory ciò che ha fatto in passato a suo Padre.

Il tutto culmina con Lucifer che capisce di non diventare Dio, cedendo quindi il posto ad Amenadiel, più degno di sedere al trono celestiale. Piuttosto, il diavolo comprende che la sua missione è essere un guaritore di anime condannate, aiutandole ad ascendere in Paradiso:

Se il diavolo può redimersi, possono farlo tutti.

Lucifer ha iniziato il suo percorso sulla Terra cercando di capire cos'avesse di sbagliato, poiché era convinto che suo Padre lo odiasse dopo la sua ribellione. In realtà, l'Onnipotente lo aveva sempre seguito: nei suoi anni a Los Angeles, il diavolo ha imparato ad amare ed essere amato, riuscendo a redimersi alla fine.

NetflixUna scena dal finale di Lucifer con l'addio tra il diavolo e Chloe

Affinché possa aiutare le anime perdute a trovare la salvezza, Lucifer deve separarsi dall'amore della sua vita, Chloe, destinata invece a restare sulla Terra. Per ristabilire l'equilibrio, la coppia doveva stare divisa per un po'. La forza del loro legame sta proprio in questo: riuscire a stare lontani e continuare ad amarsi, nonostante tutto. Chloe lo ha capito, e perfino sul letto di morte dimostra un coraggio esemplare tanto che le permette di guadagnarsi il Paradiso.

La serie non poteva che concludersi con i due amanti che si ricongiungono. L'amore si conferma quindi come forza salvifica che ha aiutato Lucifer a capire se stesso e gli altri, ma si trasforma anche in sentimento di speranza. Con perseveranza, Lucifer e Chloe hanno atteso e alla fine sono stati ricompensati.

  • Tutte le sei stagioni di Lucifer sono disponibili in streaming su Netflix.

Leggi anche

      Cerca