What If...? curiosità ed easter egg dall'episodio 7 dedicato a Thor

L'episodio di questa settimana di What If...? è particolarmente ricco di easter egg: scopriamole insieme!

Marvel Studios Thor

L'episodio numero 7 della sorprendente serie televisiva animata What If...? è particolarmente divertente. Pare che anche negli universi alternativi del Marvel Cinematic Universe il Dio del Tuono Thor rimanga uno dei personaggi più spiritosi. Ciò ovviamente è dovuto al successo di Thor: Ragnarok ovvero del film di Taika Waititi che ha cambiato radicalmente l'immagine di Thor - sia nel look che nello spirito - contrapponendo sapientemente il dramma dell'uomo (del Dio in questo caso) alla coraggiosa sfacciataggine del supereroe.

L'episodio di What If...? dal titolo "E se... Thor fosse stato figlio unico?" narra della storia del giovane principe di Asgard Thor, che è cresciuto come figlio unico. La mancata interazione con un fratello amico/nemico non ha permesso al Dio del Tuono di far crescere in sé la consapevolezza di poter essere un eroe buono. Cosa che ovviamente accade nel primo film di Thor diretto da Kenneth Branagh nel 2011. Nella versione live-action Odino spoglia dei poteri il suo primo genito e il fratellastro Loki prende potere su Asgard e mostra manie di grandezza sulla Terra.

Così come i precedenti episodi anche "E se... Thor fosse stato figlio unico?" presenta diverse curiosità ed easter egg che vale la pena sottolineare. Attenzione quindi agli spoiler sul settimo episodio di What If...?

Il Guanto dell'Infinito

Dopo appena 5 minuti dall'inizio dell'episodio, ad Asgard si può vedere di sfuggita il Guanto dell'Infinito completo di Gemme dell'Infinito. Questo Guanto, così come quello esposto nella sala dei trofei di Odino nel film Thor: Ragnarok, è un falso. La certezza di ciò la si ha quando l'episodio 7 di What If...? giunge al termine e una nuova versione di Ultron/Visione si mostra con le vere Gemme dell'Infinito.

Marvel StudiosThor con alle spalle il Guanto dell'Infinito
Il falso Guanto dell'Infinito esposto ad Asgard

Le abitudini di Thor

Così come visto in Thor del 2011, il Dio del Tuono dopo aver bevuto una bevanda usa frantumare per terra il boccale, la tazza o il bicchiere appena utilizzato. Nell'episodio 7 di What If...? ciò accade dopo 5 minuti e 22 secondi dall'inizio.
In Thor del 2011 lo si può vedere rompere una tazza nella scena della tavola calda:

I personaggi del MCU che hanno un cameo nell'episodio di Thor

La festa di Thor che si svolge sulla Terra ha diversi ospiti dallo spazio, mentre altri protagonisti provengono dalla Terra. Molti di questi si sono già visti all'interno del Marvel Cinematic Universe in versione live-action:

  • Odino e Frigga da Thor
  • Lady Sif e i tre guerrieri Volstagg, Hogun e Fandral da Thor
  • Skurge da Thor: Ragnarok
  • Gli Skrull da Captain Marvel
  • Howard il Papero da Guardiani della Galassia
  • Il Gran Maestro e Topaz da Thor: Ragnarok
  • Drax da Guardiani della Galassia
  • Nebula da Guardiani della Galassia
  • Korg da Thor: Ragnarok
  • Valchiria da Thor: Ragnarok
  • Maria Hill da The Avengers
  • Nick Fury da Iron Man
  • Brock Rumlow da Captain America: The Winter Soldier
  • Rocket Raccoon da Guardiani della Galassia
  • Phil Coulson da Iron Man
  • Ayesha e una sua accolita da Guardiani della Galassia Vol. 2
  • Surtur da Thor: Ragnarok
  • Mantis da Guardiani della Galassia Vol. 2
  • Una Love-Bots (ossia le androidi color giallo che fungono da accompagnatrici) da Guardiani della Galassia Vol. 2
  • Yondu Udonta da Guardiani della Galassia
  • Roscoe e Biff ossia i ribelli guerrieri che combattono contro l'esercito di Hela in Thor: Ragnarok

Le citazioni di Darcy Lewis

Quando Jane Foster vede per la prima volta Thor dice che se lo aspettava diverso nel look. A quel punto interviene Darcy che fa qualche esempio riferendosi a E.T., a un Ken serfista o a un modello di Abercrombie.

E.T. è l'alieno protagonista del film omonimo, diretto da Steven Spielberg nel 1982. Ken è il famoso e muscoloso compagno della bambola Barbie. Abercrombie è invece una famosa casa di moda statunitense.

Il Gran Maestro in versione DJ

Marvel StudiosIl Gran Maestro in versione DJ
Il Gran Maestro

Il Gran Maestro si esibisce come DJ alla festa di Las Vegas organizzata da Thor. Questo è un riferimento al fatto che il personaggio che regna su Sakaar è a sua volta un organizzatore di feste. Nel film Thor: Ragnarok ci sono più riferimenti al fatto che il Gran Maestro ama divertirsi e, soprattutto, adora suonare la musica:

Marvel StudiosIl Gran Maestro
In Thor: Ragnarok il Gran Maestro suona con una band

Amami dolcemente

Marvel StudiosDarcy e Howard il papero
Darcy e Howard il papero si sposano a Las Vegas

In quel di Las Vegas Howard il papero e Darcy si sposano. A celebrare la loro unione c'è uno dei tanti imitatori del cantante Elvis Presley che ha in mano un libro intitolato come una sua famosa canzone romantica: "Love me tender".

Il coniglietto nel lavandino

Il giorno dopo il party di Las Vegas, Jane, Thor e gli altri si risvegliano in una stanza d'albergo. Tra gli ospiti c'è anche Rocket Raccoon ovvero l'alieno esperto di armi e trappole dei Guardiani della Galassia. L'aspetto di Rocket è quello di un procione ma evidentemente ad Asgard questo tipo di animale non esiste. Per questo motivo nel settimo episodio di What If...? Thor si riferisce a Rocket chiamandolo "coniglietto". Ebbene questo è un riferimento al film Avengers: Infinity War nel quale il Dio del Tuono chiama "coniglio" il suo nuovo amico Rocket.

Marvel StudiosRocket Raccoon che dorme
Rocket Raccoon dorme dentro il lavandino

L'arrivo di Captain Marvel

L'episodio di What If...? dedicato al Thor festaiolo è ambientato in un universo dove hanno avuto luogo i fatti narrati nel film Captain Marvel ambientati nel 1995. In quella occasione Carol Danvers donò un cercapersone modificato a Nick Fury in modo che lui la potesse contattare in caso di emergenza. Nell'universo di What If...? in cui Thor è figlio unico Maria Hill non ha a disposizione gli Avengers e quindi ha bisogno dell'intervento di Captain Marvel per fermare Thor.

Marvel StudiosIl logo di Captain Marvel
Il cercapersone utile a rintracciare Captain Marvel

Quando l'eroina si presenta sulla Terra, Darcy dice che era convinta del fatto che Captain Marvel fosse un uomo. Il riferimento è alla storia dei fumetti dove il primo Captain Marvel era impersonato dall'alieno di sesso maschile Mar-Vell.

In più c'è un riferimento al gatto Goose di Carol Danvers che si è visto nel film Captain Marvel. Il gatto è di fatto un alieno - un Flerken - che ha la capacità di ingurgitare qualsiasi cosa, grazie a dei tentacoli che fuoriescono dalla sua bocca. Come ricorda Darcy nell'episodio di What If...?, Goose è un riferimento al soprannome di un personaggio presente nel film Top Gun del 1986.

Un pizzico di Italia

A fine episodio, prima dell'arrivo di Frigga, Thor deve rimettere in ordine i disastri che lui e i suoi invitati al party hanno combinato in giro per il mondo. Tra le tante cose che Thor mette a posto c'è anche la Torre di Pisa. L'aspetto rivertente è che il Dio del Tuono ha pensato che la Torre di Pisa fosse stata spostata da uno dei suoi ospiti, quando ovviamente non è stato così.

Marvel StudiosLa Torre di Pisa
Thor raddrizza la Torre di Pisa

Quando arriva Frigga Thor si fa trovare a Firenze, capitale per antonomasia del Rinascimento italiano e quindi luogo di studio e cultura.

Marvel StudiosFirenze nella mappa di What If...? 1x7
Firenze è la destinazione di Frigga

Ultron/Visione

Alla fine dell'episodio si manifesta una versione corazzata di Ultron e Visione uniti in un solo essere. Questo ha con sé le Gemme dell'Infinito incastonate nell'armatura. L'esercito che accompagna questo essere è stato visto - in una colorazione diversa - nel film Avengers: Age of Ultron ossia nel lungometraggio che ha introdotto nel MCU anche Visione e lo stesso Ultron.

Marvel StudiosUna versione di Ultron che contiene le Gemme dell'Infinito
Ultron/Visione sono una cosa sola

Il prossimo episodio di What If...? andrà in onda su Disney+ mercoledì 29 settembre 2021.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca