L'episodio 7 di What If... ? introduce una nuova variante di Loki

Il settimo episodio di What If... ? ci trasporta in un universo parallelo in cui Odino non ha mai preso con sé Loki, che è cresciuto come il principe dei giganti di ghiaccio di Jotunheim.

Marvel Studios/Disney Thor e Loki in What If... ? episodio 7

La prima stagione di Loki ha confermato l'esistenza del Multiverso all'interno del MCU: nel corso dei sei episodi che la compongono, abbiamo scoperto che tempo, spazio e realtà non sono delle linee rette, ma che "creano un prisma di infinite possibilità".

Dopo il collasso del Multiverso nel finale di stagione di Loki, What If... ? ci ha mostrato numerosi universi alternativi in cui alcuni degli eventi più importanti del Marvel Cinematic Universe si svolgono in maniera completamente diversa da come li abbiamo visti.

E dopo aver visto T-Challa al posto di Star-Lord, la terra invasa dagli zombie e tante altre realtà possibili, nel settimo episodio What If... ? ci è stato presentato un universo parallelo in cui il dio del tuono e Loki non sono fratelli.

L'evento Nexus di E se... Thor fosse stato figlio unico? vede infatti Odino riconsegnare Loki al padre biologico Laufey, che lo cresce come il principe dei giganti di ghiaccio di Jotunheim, lontano dal mondo asgardiano.

Di varianti del dio dell'inganno trasferite dalla TVA nel piano dell'esistenza chiamato Vuoto ne abbiamo viste a bizzeffe nella serie dedicata al personaggio: dal classic Loki, che omaggia il look dell'eroe nei fumetti, al Loki alligatore, dal Loki presidente a Kid Loki, da Sylvie, versione femminile del personaggio, al Loki fuggito col Tesseract dopo la battaglia di New York, protagonista assoluto della serie.

La nuova variante del personaggio è però molto diversa da tutte quelle viste in precedenza, già a partire dall'aspetto fisico: sappiamo bene che nella Sacra Linea Temporale Odino ha utilizzato i propri poteri per cambiare le sue sembianze e renderlo simile agli asgardiani. Nel settimo episodio di What If... ? invece ci troviamo di fronte una figura maestosa, con la caratteristica pelle bluastra e gli occhi rossi tipici della specie dei giganti di ghiaccio.

L'aspetto fisico, tuttavia, non è l'unico dettaglio che differenzia così tanto il nuovo Loki dalle altre sue varianti: la novità più sorprendente dell'episodio riguarda il suo rapporto con Thor. Anche se non sono fratelli, nel settimo episodio di What If... ? Thor e Loki vanno particolarmente d'accordo: in questa insolita linea temporale, asgardiani e giganti di ghiaccio non sono nemici mortali, tanto che i due personaggi sono allegri compagni di bevute, si divertono insieme alle feste e, ironicamente, si considerano amici fraterni.

What If... ? ci ha dunque proposto non solo una nuova variante di Loki, ma uno scenario inimmaginabile in cui nel rapporto con Thor c'è decisamente meno rancore, ma manca del tutto lo spessore psicologico che caratterizza i "nostri" Loki e Thor a causa del loro vissuto particolarmente burrascoso e del complesso d'inferiorità che Loki prova nei confronti del fratello.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca