Nove Perfetti Sconosciuti, un brutto finale rovina le premesse della serie di Prime Video

Le ottime premesse di Nove Perfetti Sconosciuti si infrangono in un finale troppo semplice e banale: ecco cosa succede nella serie TV di Amazon Prime Video.

Amazon Prime Video I nove sconosciuti della serie TV Prime Video

Nove Perfetti Sconosciuti è la serie composta da 8 episodi di Amazon Prime Video ambientata all'interno di un resort di lusso chiamato Tranquillum.
In questo paradisiaco posto lontano dalla città si incontrano nove persone, che non si conoscono tra loro. Ognuno di essi però non è giunto a Tranquillum per riposarsi ma per risolvere dei problemi personali.

Seguono spoiler sulla serie e sul suo finale.

I primi tre episodi dello show sono costruiti come un mystery drama, che sembra avere tutti i pezzi del puzzle nei punti giusti. Le informazioni fornite dai discorsi degli ospiti e da Masha stessa aprono diverse linee narrative. Queste, oltre a essere legate alle nove personalità, ruotano attorno alla figura di Masha e di Tranquillum: perché Masha ha scelto proprio queste nove persone come suoi ospiti? Yao e Delilah sono due semplici aiutanti? Qual è la verità sul passato di Masha?
Il terzo episodio si conclude con una nuova domanda che Heather rivolge a Masha: "Ci hai fatto assumere qualche sostanza?".

Insomma dagli episodi iniziali si ha la sensazione che la serie porterà lo spettatore in un intricato mystery per fargli scoprire i segreti di nove perfetti sconosciuti che, in qualche modo, dovrebbero avere qualcosa in comune. A tutto ciò si aggiunge il fatto che qualcuno sta minacciando Masha con chiari messaggi di morte.

Amazon Prime VideoNicole Kidman
Nicole Kidman è Masha

La serie però, purtroppo, dal quarto episodio in poi si trasforma in un drama sentimentale, dove i problemi degli ospiti ruotano maggiormente attorno a situazioni amorose. Tranne per la famiglia dei Marconi che si scopre essere al centro dello show e degli interessi personali di Masha.

È come se la narrazione della serie perdesse per strada 5 dei suoi protagonisti e si concentrasse solo sui 3 rimasti ovvero i Marconi. Il trip psichedelico vissuto dagli altri ospiti del Tranquillum non ha portato a nulla se non a un po' di divertimento, spensieratezza e perdita dei freni inibitori. La narrazione dimentica persino che Masha ha un potenziale assassino alle costole. Questo solo nel penultimo episodio si rivela essere Carmel, ma senza nessun effetto drammatico per i suoi protagonisti.

Amazon Prime VideoCarmel con una giacca rosa
Carmel, la donna tradita più volte dal marito

Il modo in cui viene raccontata la storia di Nove Perfetti Sconosciuti risulta quindi lacunosa e incoerente con le premesse della serie.
A questo si aggiunge l'inspiegabile scelta di Delilah di andare alla polizia per denunciare ciò che accade nel Tranquillum. Il suo personaggio è un mistero: a un certo punto dello show Masha dice chiaramente a Delilah di continuare con il suo trattamento. Ciò indica che Delilah non è a Tranquillum solo per lavorare ma ha anche dei problemi pregressi. Ciò non viene mai spiegato e Delilah si rivela solo una donna gelosa che - preoccupata per degli ospiti che conosce da pochi giorni - va alla polizia per far terminare le "cure" a Tranquillum. Peccato però che per tutta la stagione Delilah ha ripetuto a chiunque che "Masha è la migliore".

Amazon Prime VideoDelilah
Delilah a confronto con Masha

L'epilogo della serie dimostra che Delilah aveva torto: Masha è libera e il Tranquillum continua a operare sotto la guida di Ben e Jessica.

Il significato del finale e le scelte dei protagonisti

Nell'episodio finale i 5 personaggi di contorno (Carmel, Jessica, Ben, Lars, Tony e Frances) vengono chiusi in una stanza da cui non possono uscire. Ad un certo punto avvertono molto caldo e si rendono conto che qualcosa sta andando a fuoco. Pensando di essere vicini alla morte, i personaggi riflettono sulle loro azioni rendendosi conto che i problemi a cui sono aggrappati sono ostacoli per la loro felicità.

Amazon Prime VideoGli "sconosciuti" della serie Amazon Nove Perfetti Sconosciuti
Lars, Carmel, Tony, Frances, Ben e Jessica

Carmel capisce che l'astio verso il marito, verso Masha ossia la prima amante di suo marito e verso le donne in generale (ne ha infatti anche per Jessica) non le fanno apprezzare la vita e quello che ha ovvero le sue splendide figlie.

La coppia formata da Jessica e Ben realizza di amarsi ancora. Ma per andare avanti e far funzionare la loro unione non devono aggrapparsi ai beni materiali (come l'auto da milioni di dollari) o all'ossessione di apparire (Jessica è costantemente sui social). Così i due prendono il posto di Masha e si occupano di Tranquillum. Ciò permette loro di essere impegnati in un lavoro 24/24 e di prendersi cura degli altri.

Lars - stimolato anche delle sofferenze degli altri - capisce che non deve opporsi alla vita. Così alla fine si riunisce con il suo compagno e insieme adottato un bambino. In più il suo articolo su Tranquillum e su Masha si rivela essere stato pubblicato dall'importante The New Yorker.

Tony e Frances, come prevedibile, si gettano alle spalle i loro problemi per vivere una vita insieme. Probabilmente la loro storia è quella più semplice e meno interessante da un punto di vista narrativo. Insomma, di storie d'amore così se ne sono viste davvero tante al cinema e in TV.

I Marconi hanno rivisto Zach, il figlio suicida, e si sono resi conto che nessuno di loro ha delle colpe per quello che è successo. La loro vita quindi adesso può continuare ricordando in maniera diversa (più positiva) il figlio scomparso.

Masha ha senza dubbio la storia più complessa. La sua perdita e la sua esperienza di morte sono al centro di quasi tutti gli episodi. Il personaggio di Nicole Kidman, fin dall'inizio, sembra essere molto sicura di quello che fa e - senza sorprese - nel finale tutto ciò che aveva predetto/promesso ai suoi ospiti si avvera.
Dopo aver concluso positivamente il percorso dei suoi ospiti, Masha continua a drogarsi per "vivere" con la figlia morta in un incidente stradale. Per il personaggio di Nicole Kidman questo rappresenta la fine del percorso di Tranquillum.

Voto 5,5/10

Dopo i primi tre episodi ben costruiti, la serie perde di intensità e lascia lo spettatore con un finale senza alcun sussulto. Si salvano le ottime interpretazioni dei protagonisti.

Giuseppe Benincasa

Leggi anche

      Cerca