Perché Squid Game è una delle serie più popolari su Netflix

Squid Game ha ottenuto fin dal suo esordio su Netflix un successo senza precedenti. Merito delle tematiche affrontate, del ritmo incalzante e dell'interesse crescente verso la cultura sudcoreana da parte dell'Occidente.

Netflix Seong Gi-hun alle prese col gioco del caramello

È la serie del momento, sulla bocca di tutti, la più vista, la più chiacchierata, quella che quando ci chiedono un consiglio telefilmico, la suggeriamo senza neanche pensarci: si tratta di Squid Game, il nuovo dramma sudcoreano arrivato su Netflix il 17 settembre 2021 e diventato nelle settimane successive uno dei più grandi successi dello streamer.

Balzata al primo posto nella Top 10 delle serie TV di Netflix in men che non si dica, Squid Game potrebbe diventare molto presto la serie più vista in assoluto tra quelle del catalogo, togliendo il primato al dramma in costume Bridgerton.

Secondo quanto dichiarato ai microfoni di Deadline da Ted Sarandos, co-CEO di Netflix, il k-drama ha tutte le carte in regola per raggiungere il primato come la serie di maggior successo di sempre del servizio di streaming, se le visualizzazioni saranno ancora costanti come quelle delle prime settimane dal rilascio.

Un risultato eccellente, quello di Squid Game, soprattutto se pensiamo che l'arrivo della serie in Europa e negli Stati Uniti non è stato accompagnato da una campagna di marketing particolarmente importante com'è stata, invece, quella per titoli come Stranger Things, The Witcher o La Casa di Carta.

Eppure Squid Game è riuscito a imporsi nel panorama delle serie TV momentaneamente in onda e a catturare l'interesse di un sempre maggior numero di spettatori, che tramite un passaparola continuo hanno fatto conoscere il k-drama ad amici, parenti e conoscenti, contribuendo al successo del titolo.

L'abbigliamento ispirato alle tute dei giocatori e dei soldati è già acquistabile online, le prove che i protagonisti devono superare per avere salva la vita e arrivare a vincere l'agognato montepremi in denaro sono diventate sfide reali su TikTok, e Squid Game continua a essere l'argomento più discusso su social e community online.

Ma a cosa si deve tale successo? Ecco quali potrebbero essere alcune delle ragioni della crescente popolarità di Squid Game.

Squid Game, specchio della società mondiale

Un primo elemento lo si può ricercare nelle tematiche raccontate nella serie: Squid Game non parla di un gioco mortale, lo usa piuttosto come semplice metafora per una riflessione cinica sulle condizioni economiche che generano enormi disparità tra ricchi e poveri.

Un discorso che non vale semplicemente per la società sudcoreana, ma che può essere esteso a qualsiasi cittadino del mondo.

La sicurezza finanziaria è fondamentale per poter vivere una vita agiata, e Squid Game pone degli interrogativi universali: quanto si è disposti a sacrificare per poter salire di qualche gradino nella scala sociale? Fin dove possono spingerci le difficoltà economiche? È possibile dare un prezzo alla vita umana?

Il fascino del genere survival

Oltre all'interessante riflessione sulla società proposta da Squid Game, uno degli ingredienti del successo della serie è sicuramente quello di aver puntato su una narrazione incredibilmente accattivante.

Figlia di Battle Royale, Hunger Games e Alice in Borderland, Squid Game è una serie adrenalinica, ricca di colpi di scena e dal ritmo incalzante. Un episodio tira l'altro, tanto che si giunge al finale di stagione senza neanche rendercene conto. La serie perfetta per il bingewatching.

Hallyu

L'ultimo elemento da prendere in considerazione per comprendere il successo di Squid Game è il cosiddetto Hallyu, l'onda coreana che indica la crescente popolarità della cultura del paese in Occidente.

Tra il grande successo ottenuto dalle band di k-pop, la vittoria agli Oscar del 2020 di Parasite di Bong Joon-ho, e un numero sempre maggiore di k-drama disponibili su Netflix, i prodotti sudcoreani sono ora ben noti e molto apprezzati anche dal grande pubblico.

Nonostante, quindi, la serialità sia costellata principalmente di prodotti britannici e a stelle e strisce, negli ultimi tempi la cultura sudcoreana si è ritagliata un suo spazio anche nell'ambito delle serie TV.

E ora, grazie a Squid Game, si sta scrivendo un importante pezzo di storia.

Leggi anche

      Cerca