Cosa succede a Sebastiano nel finale di Mio fratello, mia sorella?

Sebastiano si salva nel finale di Mio fratello, mia sorella? Il destino del ragazzo e la riconciliazione possibile tra Nick e Tesla nel finale del film Netflix.

Netflix Nick è preoccupato

Il finale di Mio fratello, mia sorella vede i conflitti familiari tra Tesla, Nick e figli di lei arrivare al culmine. Il film infatti - una coproduzione tra Mediaset e Netflix - è un dramma familiare che ruota attorno all'improvvisa, forzata convivenza tra un fratello e una sorella che non si parlano più da vent'anni. 

Dopo la morte del padre Giulio, i figli Nick e Tesla scoprono che il padre ha lasciato ad entrambi una metà della casa in cui vive la donna (separata dal marito) con i due figli adolescenti. Sebastiano è la fonte principale di preoccupazione per la madre: violoncellista dotato, è anche affetto da una seria forma di schizofrenia, tanto che da mesi organizza un suo fantomatico viaggio di colonizzazione verso Marte. 

Non mancano poi gli attriti tra lo spirito libero e anticonformista di Nick (sempre pronto a girare nudo per casa o andare al mare infischiandosene di ogni regola) e la precisa e ansiosa Tesla, che teme che il caos generato tra le quattro mura domestiche dal fratello lederà all'equilibrio faticosamente raggiunto dal figlio. Nick in realtà riesce a creare un legame via via più profondo con il nipote, che verrà però messo a dura prova nella parte finale del film. 

Se non temete spoiler, proseguite la lettura, altrimenti date un'occhiata alla recensione spoiler free del film

Sebastiano ha un incidente d'auto

Nick e Sebastiano vanno al mare il giorno prima dell'importante concerto del ragazzo al Conservatorio, accompagnato al piano da Emma. La giornata si svolge senza troppi intoppi, almeno fino a quando cala la sera. Sebastiano è impaziente di tornare a casa, mentre Nick lo sprona a rimanere ancora un po', almeno il tempo di gustare la sua ultima birra al bar sulla spiaggia. 

Qui l'uomo incontra Emma e i due si mettono a chiacchierare. La vista della ragazza al fianco di Nick scatena in Sebastiano una violentissima crisi di gelosia, che lo porta a urlare e strapparsi la maglietta. Tornati a casa, la sorella calma Sebastiano, mentre Tesla aggredisce Nick per quanto successo, rimpiangendo di avergli affidato Sebastiano ed essersi concessa un giorno di libertà. Nick decide allora di andarsene e fa le valigie.

NetflixNick e Tesla litigano
Nick lascia a Tesla la lettera che rivela il motivo per cui tanti anni prima scappò via

Nel mentre sopraggiunge la nipote, che gli consegna i soldi lasciati da nonno Giulio: nella lettera a lei destinata l'anziano le chiedeva di dare i soldi al figlio nel caso la convivenza non avesse avuto successo. Nick lascia la casa, lasciando dietro di sé la lettera ricevuta dal padre, che. viene letta con sgomento da Tesla.

L'indomani è tutto pronto per il concerto di Emma e Sebastiano. Il ragazzo è molto nervoso prima di salire sul palco: le luci e le persone lo disturbano, tanto che invece di cominciare a suonare il violoncello, scappa via. Nell'uscire dal conservatorio di corsa, il giovane viene travolto da una macchina. Nick, tornato sui suoi passi, trova la sorella abbracciata al corpo del figlio. 

Sebastiano sopravvive, Nick e Tesla fanno pace

Sebastiano viene ricoverato in ospedale, tra la preoccupazione di tutti. Nick e una Tesla devastata dall'angoscia riescono finalmente a riconciliarsi. Nick svela a Tesla che il vero motivo per cui se ne è andato: è stato il padre a diventare l'amante di Giada, sua fidanzata e futura sposa dell'epoca. Nick era fuggito per evitare di svelare alla sorella la verità sulla condotta dell'amato genitore.

NetflixEmma e Sebastiano durante le prove del concerto
Sebastiano riuscirà a riprendersi dall'incidente

Vediamo poi lo "spirito" di Sebastiano che dialoga con la madre, lo zio e la sorella oltre il vetro della terapia intensiva. L'anima del ragazzo si dice consapevole di avere dei problemi seri, aggravati dall'aver preso solo parte delle sue medicine. Poi a ciascun familiare consiglia il modo migliore per realizzarsi ed essere felice. Si tratta di una sorta di visione, una rappresentazione di vicinanza spirituale.

Scopriamo poco più tardi che il ragazzo è sopravvissuto all'incidente. Nella scena finale i due fratelli e figli di Tesla si recano al mare per disperdere le ceneri di nonno Giulio, che tanto male ha causato alla famiglia, ma che ha anche fatto in modo che si riavvicinassero i due figli dopo 20 anni di silenzio. Sebastiano si butta in acqua, felice, seguito a ruota dalla famiglia. 

  • Sebastiano sopravvive all'incidente d'auto.

    Tesla e Nick si riappacificano e lui le confida che era il padre ad aver sedotto la sua promessa sposa Giada. Nick aveva deciso di andarsene per non rivelare la verità alla sorella. 

    Nella scena finale Sebastiano e la sua famiglia, finalmente riuniti e senza più attriti e incomprensioni, vanno al lago per disperdere le ceneri del nonno. 

  • No. Il ragazzo sopravvive all'incidente d'auto, come vediamo nella scena finale. 

  • Le ceneri sono quelle di Giulio Costa, padre di Nick e Tesla e nonno dei due ragazzi. 

  • No, è basato su una sceneggiatura del regista Roberto Capucci. 

  • Il padre Giulio, noto astrofisico, ha voluto chiamare i due figli come uno dei più grandi fisici dello scorso secolo, il geniale scienziato ed inventore croato Nikola Tesla. 

Leggi anche

      Cerca