Spiral - L'eredità di Saw: trama e finale del film con Chris Rock

A metà strada tra sequel e reboot del fortunato franchise de L'Enigmista, Spiral - L'eredità di Saw vede Chris Rock nei panni del detective Banks alle prese con uno spietato emulatore di John Kramer. Ecco la trama e il sorprendente finale del film.

01 Distribution Scena di Spiral - L'eredità di Saw

Diretto da Darren Lynn Bousman e scritto da Josh Stolberg e Peter Goldfinger, Spiral - L'eredità di Saw (titolo originale Spiral: From the book of Saw) rappresenta il nono capitolo di Saw, la fortunata serie cinematografica cominciata nel 2004 con Saw - L'enigmista e ideata da James Wan e Leigh Whannell. Gli otto film precedenti hanno fatto conoscere al mondo il machiavellico personaggio di John Kramer - alias Jigsaw - (magistralmente interpretato da Tobin Bell), un uomo sofferente di un cancro terminale al cervello, ma talmente geniale da creare delle diaboliche macchine di morte per le sue vittime. A onor del vero, occorre dire che Jigsaw non ha mai "ucciso" personalmente le sue vittime, ma ha fatto in modo (insieme ai suoi seguaci come ben sa chi ha visto i film del franchise) che queste si uccidessero da sole per non essere state in grado di apprezzare realmente il dono della vita. 

Spiral - L'eredità di Saw può essere considerato una sorta di reboot del franchise, con una trama apparentemente simile ai film precedenti ma con personaggi del tutto nuovi e slegati dalla persona di Jigsaw, decisamente passato a "miglior vita". Nel cast incontriamo attori del calibro di Chris Rock, Samuel L. Jackson e Max Minghella, per quanto riguarda i tre ruoli principali. 

La trama

01 DistributionSpiral - L'eredità di Saw scena film
Chris Rock nei panni del detective Banks sulla scena di uno dei crimini commessi dall'emulatore dell'Enigmista

Nel corso di una parata del 4 luglio per festeggiare il giorno dell'Indipendenza, il detective Marv Boswick, fuori servizio, insegue un ladro attraverso un tubo di scarico delle fogne. Attaccato alle spalle da una figura che indossa un'inquietante maschera con la faccia di un maiale, Boswick si sveglia e si ritrova attaccato con la lingua al soffitto in un tunnel della metropolitana pienamente funzionante. Un messaggio registrato gli offre una chance: strapparsi la lingua e vivere, o rimanere attaccato fino all'arrivo del prossimo treno, e di conseguenza morire. Incapace di sfuggire alla trappola in tempo, Boswick viene investito dal treno e ucciso.

Il giorno successivo, il capitano della polizia Angie Garza assegna al detective Ezekiel "Zeke" Banks un nuovo partner, il principiante William Schenk. Banks e Schenk cominciano a indagare sulla macabra morte di Boswick, con Banks che ben presto si rende conto di trovarsi dinanzi a una scena del crimine molto simile a quelle già viste e orchestrate anni prima dal defunto Enigmista John Kramer, a tutti noto come Jigsaw.

Nel frattempo, un detective della squadra omicidi di nome Fitch - che diversi anni prima aveva ignorato una chiamata di Banks in cerca di rinforzi rischiando di farlo uccidere - viene rapito e messo in una trappola dove deve strapparsi le dita per evitare l'elettrocuzione in un bacino pieno d'acqua. Purtroppo anche lui non riesce a sfuggire alla mostruosa trappola e muore. Alcuni ufficiali di polizia cominciano a sospettare che proprio Banks possa essere il responsabile degli omicidi, a causa della sua vecchia diatriba con Fitch. 

Alla stazione di polizia arriva una scatola contenente un pupazzo a forma di maiale e un pezzo della pelle tatuata di Schenk all'interno. Una piccola traccia all'interno della scatola indirizza la polizia verso una macelleria, che in precedenza era stato un negozio di articoli per hobby frequentato da Banks e suo padre, il capo della polizia ora in pensione Marcus Banks. All'arrivo, la squadra scopre un registratore e un cadavere scuoiato, identificato come quello di Schenk. Decidendo di rintracciare lui stesso l'assassino, Marcus si reca nel magazzino, dove viene rapito. Poco dopo, anche Garza viene rapita e messa in trappola nella cella frigorifera della macelleria dove deve recidere il suo midollo spinale su una lama per fermare la cera calda che scorre da un tubo sul suo viso. Non riesce a farlo e muore per le ferite riportate a causa della cera bollente, con Banks che trova il suo corpo.

Mentre insegue una pista, Banks viene catturato e si sveglia nel magazzino, ammanettato a un tubo con un seghetto nelle vicinanze. Pensa che l'unica soluzione per fuggire possa essere quella di tagliarsi il braccio, ma il detective riesce a fuggire usando una forcina con cui si toglie le manette. Una volta liberatosi si accorge della presenza di Peter Dunleavy - suo ex partner in polizia precedentemente licenziato e poi arrestato quando Banks ha scoperto un omicidio che l'uomo aveva commesso - incatenato sul posto. Davanti a Peter c'è una grossa macchina per frantumare il vetro, che è stata modificata per scagliargli rapidamente contro delle schegge.

Un registratore spiega che Banks può scegliere di liberarlo o lasciarlo morire.

Sebbene Banks tenti di salvare Dunleavy, non riesce a trovare in tempo la chiave per liberare l'uomo.

Il finale

01 DistributionMarcus Banks sulla scena di uno dei crimini
L'ex capo della polizia Marcus Banks indaga personalmente sui crimini dell'emulatore di Jigsaw

Spostandosi in un'altra stanza, Banks trova qui Schenk, che scopriamo aver simulato la propria morte usando il cadavere scuoiato del ladro che ha attirato Boswick nel tunnel. Dunque è lui l'imitatore dell'Enigmista. Spiega di chiamarsi Emmerson e di essere il figlio della persona uccisa da Dunleavy. Il poliziotto aveva sparato a suo padre perché questi aveva accettato di testimoniare contro un poliziotto corrotto. Rivela anche che Marcus, durante il suo lavoro come capo della polizia, ha deliberatamente protetto alcuni ufficiali corrotti (incluso Garza) per "ripulire" le strade del crimine in modo più efficiente.

Credendo che Banks possa rivelarsi un alleato, Emmerson lo sottopone a un test finale, mostrandogli suo padre Marcus trattenuto in aria e lentamente svuotato del suo sangue. Emmerson chiama il 9-1-1 e afferma di essere un civile inseguito da un cecchino, con l'operatore al telefono che finisce con l'inviare una squadra speciale alla sua posizione. Schenk consegna a Banks un revolver, offrendogli la possibilità di sparare a un bersaglio che salverà Marcus ma consentirà la fuga di Emmerson, o di uccidere Emmerson e lasciare che suo padre muoia dissanguato. Banks spara al bersaglio per salvare suo padre, che cade così a terra, e inizia a combattere contro Emmerson. Poco dopo, la SWAT arriva sul posto e inavvertitamente fa scattare una trappola, facendo sì che Marcus venga spinto nuovamente verso l'alto. Il movimento rivela una pistola fissata al braccio dello stesso Marcus, inducendo la squadra SWAT a scambiarlo per l'assassino e a ucciderlo.

Banks urla disperatamente dal dolore per la morte di suo padre, mentre Emmerson riesce a scappare.

Che ne pensate? Avete apprezzato questo ennesimo capitolo cinematografico dedicato (o ispirato) all'Enigmista e alle sue diaboliche trappole? Spiral - L'eredità di Saw è disponibile alla visione su Amazon Prime Video dal 16 ottobre 2021.

Leggi anche

      Cerca