Riverdale: 10 riferimenti alla cultura pop che (forse) non conoscevate

Riverdale ha fatto diversi riferimenti e citazioni illustri alla cultura pop, proponendo piccoli omaggi oppure dedicando interi episodi ai film più iconici: ecco una top 10 di titoli che (forse) ancora non conoscevate.

The CW / Warner Bros. Il cast di Riverdale

Riverdale gioca spesso con i riferimenti alla cultura pop.

A volte sono piccole citazioni cinematografiche, o riferimenti che calzano a pennello nella storia. Altre volte troviamo degli interi episodi a tema che omaggiano alcune delle pellicole cult di anni passati.

Se siete appassionati di cinema, non potete non averli notati. Ecco una lista di 10 riferimenti e citazioni illustri alla cultura pop in Riverdale che (forse) non sapevate.

  1. Carrie - Lo sguardo di Satana
  2. Alfred Hitchcock
  3. Breakfast Club
  4. Colazione da Tiffany
  5. Blue Jasmine
  6. Nightmare - Dal profondo della notte
  7. Black Dahlia
  8. Montgomery Clift
  9. Il silenzio degli innocenti
  10. Scream

Carrie - Lo sguardo di Satana

L'adattamento cinematografico più celebre del romanzo di Stephen King è quello del 1976 con Sissy Spacek nei panni della timida Carrie White che sviluppa dei poteri telecinetici. L'episodio 2x18 di Riverdale omaggia il film diretto da Brian De Palma trasformandolo in un musical.

La scuola decide di organizzare uno spettacolo ispirato a Carrie. E chi meglio di Cheryl Blossom può vestire i panni della pericolosa protagonista? Entrambe sfoggiano dei capelli biondi con riflessi rossi e si vendicano sui loro compagni di classe. 

The CWUna scena dall'episodio musical di Riverdale che omaggia Carrie

Il risultato è stupefacente. Ovviamente nell'episodio accadono altre cose inquietanti che rendono l'atmosfera cupa, tipica da film horror.

Alfred Hitchcock

Alfred Hitchcock era noto per scegliere attrici bionde nei suoi film, spesso in ruoli da protagonista. Nell'episodio 1x04, Jughead si riferisce a Betty chiamandola "la nostra amichevole bionda Hitchcock di quartiere", una citazione scherzosa che le calza a pennello.

The CWBetty in una scena di Riverdale

Come accade nelle opere del Maestro del Brivido, le donne sono il punto chiave delle sue storie: spesso restano invischiate in situazioni pericolose e misteriose, e possono rappresentare sia la causa che la fortuna di un uomo. Betty è una giovane che si improvvisa detective insieme a Jughead, spesso coinvolgendolo nelle sue indagini e finendo anche nei guai.

Breakfast Club

L'episodio flashback della terza stagione, in cui il cast di adolescenti interpreta le versioni giovanile dei loro genitori, si intitola in originale The Midnight Club, un'ovvia citazione al cult degli anni '80, Breakfast Club.

The CWL'omaggio di Riverdale a Breakfast Club

Nell'episodio c'è anche una guest star d'eccezione: Anthony Michael Hall, attore che ha recitato in diversi film di John Hughes. In Breakfast Club interpretava Brian Johnson.

Colazione da Tiffany

Veronica Lodge si è resa iconica da subito. Appena arrivata a Riverdale, la ragazza ha attirato l'attenzione di Archie (la loro love story è durata per quasi tutta la serie, qui l'articolo per approfondire tutti i baci di Riverdale) e non si è fatta mettere i piedi in testa da nessuno.

Una delle prime battute che pronuncia è "Sono Colazione da Tiffany e questo posto è rigorosamente nel Sangue freddo" davanti ai suoi compagni di classe. Entrambi sono titoli di libri di Truman Capote che sono stati adattati per il grande schermo.

Il contrasto tra il glamour di Colazione da Tiffany e l'aspetto criminale di A sangue freddo riassume alla perfezione la personalità di Veronica Lodge, una ragazza sempre alla moda con il fiuto per gli affari (anche loschi).

Blue Jasmine

Come già osservato, Veronica è una ragazza sveglia e intelligente. Nell'episodio pilota si definisce "la Blue Jasmine di Riverdale High", un riferimento al film omonimo con Cate Blanchett.

Nella pellicola, una ricca donna perde le sue fortune dopo la caduta in disgrazia del marito e deve imparare a vivere con modestia. La citazione di Veronica è appropriata considerando la sua situazione familiare, la cui reputazione è stata rovinata dalle azioni illegali del padre Hiram, esattamente come fa il marito di Jasmine nel film.

Nightmare - Dal profondo della notte

I fan della saga horror di Nightmare avranno notato un particolare nelle case di Betty e Archie: entrambe si trovano su una strada chiamata Elm Street, un omaggio al titolo originale (The Nightmare on Elm Street), nonché alla stessa via in cui vive Nancy Thompson nel primo capitolo del franchise.

La protagonista vive dall'altra parte della strada accanto al suo ragazzo, una somiglianza che possiamo vedere anche con Betty e Archie: amici e vicini di casa, tra cui c'è sempre stato qualcosa di più.

Black Dahlia

The CWUna scena dell'episodio 3x11 di Riverdale

Nell'episodio 3x11, intitolato Red Dahlia, Betty confronta il presunto serial killer che la chiama 'Black Dahlia'. Il titolo originale è un riferimento al caso di omicidio dell'attrice Elizabeth Short, detta la Dahlia Nera, vittima di un oscuro caso di omicidio rimasto irrisolto nella Hollywood anni '40.

Montgomery Clift

The CWUna scena di Riverdale con il personaggio di Kevin

Quando parla di sé, Kevin si definisce "dannatamente bello in quel modo classico alla Montgomery Clift". Oltre ad avere un'incredibile somiglianza fisica, il personaggio di Riverdale e l'iconico attore della Golden Age condividono un aspetto personale importante: entrambi sono dei rubacuori e nascondono la loro sessualità.

In Riverdale, all'inizio Kevin fatica a fare coming out, mentre nell'età d'oro di Hollywood, l'omosessualità di Clift veniva celata agli occhi del pubblico.

Il silenzio degli innocenti

Quando Betty visita suo padre in prigione, dopo che l'uomo è stato smascherato come il serial killer Black Hood, la cella di massima sicurezza sembra molto familiare.

The CWUna scena di Riverdale con Betty e suo padre, simile a Il silenzio degli innocenti

Padre e figlia si confrontano e sono separati da una lastra di vetro spessa, un'ambientazione che ricorda la stessa cella di detenzione di Hannibal Lecter nel film Il silenzio degli innocenti e alle sue conversazioni intense con l'agente Clarice Starling.

Scream

Skeet Ulrich deve la sua fama a Scream, primo capitolo del franchise horror in cui ha interpretato Billy, il fidanzato serial killer della protagonista Sidney. Nell'episodio 3x06, c'è un chiaro riferimento al film.

The CWUna scena di Riverdale 3x06 che omaggia Scream

Quando il Gargoyle King irrompe in casa Cooper, Alice e Betty lasciano i popcorn sul fornello terrorizzate, proprio come Drew Barrymore nell'iconica scena iniziale di Scream. Madre e figlia corrono al piano di sopra e vengono spaventate da una figura che entra dalla finestra, che scoprono essere FP (Ulrich). La scena richiama alla mente la stessa sequenza di Scream, quando Billy arriva da Sidney entrando dalla finestra per confortarla, e lei teme sia l'assassino.

Conoscevate tutte queste citazioni di Riverdale?

Leggi anche

      Cerca