Halloween: la nascita della maschera di Michael Myers (ispirata al Capitano Kirk di Star Trek)

Il regista John Carpenter cercava una maschera inespressiva e trovò quella di William Shatner!

Universal Pictures Michael Myers

Nel 1978 usciva nei cinema un film horror a basso budget dal titolo Halloween, diretto dall'allora 30enne John Carpenter e scritto da quest'ultimo insieme alla produttrice Debra Hill.
Il successo rese Halloween uno dei film indipendenti di maggiore incasso della storia del cinema e non solo: Halloween diventò il capostipite di una saga che ancora oggi appassiona i fan e di un genere cinematografico - lo slasher - che continua a prosperare negli anni.

Oltre alla zucca arancione intagliata tipica della Notte delle Streghe, uno dei simboli principali del film di Carpenter è rappresentato dall'ormai iconica maschera del cattivo Michael Myers detto anche l'Ombra. La nascita di questa maschera non ha a che fare con ore e ore di studio e infiniti concept art ma con una fortunata coincidenza.

Compass International PicturesMichael Myers
L'iconica maschera di Michael Myers

Il production design di Halloween Tommy Lee Wallace ricevette da John Carpenter il compito di cercare una maschera che andasse bene per il loro assassino. Le istruzioni - scritte nella sceneggiatura - parlavano di un uomo con indosso una maschera di Halloween del tutto inespressiva. Ebbene, nel primo episodio della terza stagione della serie Netflix dal titolo I film della nostra infanzia, Wallace racconta che si recò sull'Hollywood Boulevard alla ricerca di un negozio che avesse in vendita maschere per la festa di Halloween, trovandone uno specializzato in oggetti esoterici, costumi e trucchi.

La scelta di Wallace cadde su due maschere ovvero quella del pagliaccio triste e sfortunato Emmett Kelly (famoso negli anni '30 e '40) e quella del Capitano Kirk della famosa saga fantascientifica di Star Trek.

Leonard Nimoy e William Shatner in Star Trek
Spock con il Capitano Kirk

Quest'ultima fu modificata da Wallace tagliando le sopracciglia e le basette, allargando la dimensione dei buchi per gli occhi, colorando i capelli di nero e il volto di bianco. Il test sul set con la maschera del Capitano Kirk ebbe successo - spaventò tutti - e così Carpenter decise di utilizzare quel modello per dare vita alla sua creatura.

Per anni gli appassionati hanno chiesto a Wallace maggiori dettagli su come avvenne la trasformazione, così il production design nel 2014 ha realizzato un video per mostrare ai fan come negli anni '70 creò esattamente la maschera di Michael Myers:

Ciò che forse non tutti sanno sulla maschera del Capitano Kirk è che questa fu originariamente creata da Don Post Studios ovvero da una ditta che realizzava per Hollywood le stampe dei volti degli attori. Il volto di William Shatner fu riprodotto durante la lavorazione dell'horror The Devil’s Rain del 1975, come raccontato e documentato dal sito Shebloggedbynight.com. Si deve quindi a questo film di serie B la vera origine della maschera di Michael Myers!

Nell'arco di 40 anni il volto del killer della Notte delle Streghe ha subito diverse modifiche, ma per il nuovo sequel di Halloween uscito al cinema nel 2018 il regista David Gordon Green ha voluto riutilizzare la maschera originale.

Il racconto di William Shatner

La curiosa genesi della maschera di Halloween ha sempre appassionato i fan del genere, che si saranno chiesti: come avrà reagito William Shatner sapendo che il suo volto è stato "prestato" al male assoluto?

Recentemente, in una intervista di Jake Takes, Shatner ha raccontato di come ha reagito quando ha saputo della maschera di Michael Myers:

Non ricordo l'esatto momento in cui l'ho scoperto, ma ho pensato 'è uno scherzo... mi stanno prendendo in giro'. E poi ricordo di aver visto la maschera probabilmente in una foto perché non penso di aver visto il film. In quel momento riconobbi la maschera di argilla che fecero sul mio volto.

Nel video (dal minuto 7:25):

Da oggi 21 ottobre 2021 è nelle sale il secondo film della trilogia dedicata ai sequel di Halloween. Dopo 7 sequel e un reboot il regista David Gordon Green ha realizzato una trilogia come sequel diretto del primo storico lungometraggio annullando di fatto la storia di tutti i sequel precedentemente realizzati.

Poster Halloween Kills
FILM

Halloween Kills

2021
Vota!
  • Genere: Horror, Thriller
  • Regia: David Gordon Green
  • Sceneggiatura: Debra Hill, John Carpenter, Danny McBride, David Gordon Green, Scott Teems
  • Cast: Jamie Lee Curtis, Judy Greer, Andi Matichak, James Jude Courtney, Nick Castle guarda tutto il cast

Quindi, dopo Halloween del 1978 la storia prosegue con Halloween del 2018 (ambientato 40 anni dopo), con Halloween Kills del 2021 e con Halloween Ends, che sarà nelle sale nel 2022.

Leggi anche

      Cerca