Ron - Un amico fuori programma: i personaggi e i loro doppiatori, anche italiani

Il delizioso robot che non funziona come dovrebbe ha la voce di Lillo, mentre il giovane protagonista Barney quella di Luca Tesei. E tutti gli altri doppiatori del primo cartoon realizzato da Locksmith Animation? Scopriamoli insieme.

Disney / 20th Century Studios Barney e Ron in una scena del film Ron - Un amico fuori programma

Le note di Sunshine, il nuovo singolo di Liam Payne, accompagnano le immagini di Ron - Un amico fuori programma, il primo film dello studio di animazione britannico Locksmith Animation. Una storia di lacrime e risate sull'amicizia e la condivisione, la bellezza dell'imperfezione e della diversità, l'animazione distribuita da 20th Century Studios (Disney ha chiuso Blue Sky Studios, il reparto della Fox papà del franchise di L'era glaciale) arriva nelle sale italiane dal 21 ottobre dopo il passaggio in anteprima ad Alice nella Città.

I protagonisti di Ron - Un amico fuori programma sono la classica coppia di perdenti. In un mondo dove gli adolescenti sono accompagnati dai B*Bot (abbreviazione di Bubble Bot), piccoli androidi progettati per essere i migliori amici e gli status symbol di ragazzi tanto iperconnessi quanto tremendamente soli, Barney è ancora più emarginato perché non ha un robot. Quello che il papà gli regala il giorno del suo compleanno, è diverso da tutti gli altri: Ron è difettoso e malfunzionante, e spesso e volentieri combina parecchi casini. L'amicizia tra i due sarà inevitabilmente destinata a sbocciare, a prova di ogni difficoltà.

I personaggi e le loro voci (in originale)

Barney Pudowski è lo studente delle medie di Nonsuch (una cittadina immaginaria della California del nord) che non ha un migliore amico e nemmeno un B*Bot. Timido e impacciato, pieno di complessi e allergie, fatica a legare con gli altri, fin quando il papà Graham – un bizzarro venditore di oggetti improbabili in lotta perenne con la tecnologia – non gli regala Ron.

Ron è un po' come Numero 5 di Corto circuito: non avrà tutte le rotelle al suo posto, ma è onesto e sincero. Lui e Barney sono due opposti, ma impareranno presto ad accettarsi reciprocamente. Gli altri personaggi principali del film sono Donka (la strepitosa nonna bulgara di Barney che cucina deliziosi manicaretti), la bellissima Savannah Meades (la studentessa più cool ed eco-friendly delle medie di Nonsuch), il geniale visionario Marc Wydell (l'amministratore delegato di Bubble e inventore dei B*Bot) e il suo avversario Andrew Morris, invidioso della sua enorme popolarità.

Una scena del film d'animazione Ron - Un amico fuori programma
Savannah e il suo B*Bot

Ron - Un amico fuori programma è diretto a sei mani da Jean-Philippe Vine (veterano di casa Pixar: è stato story artist di Cars 3 e Il viaggio di Arlo) con i co-fondatori di Locksmith, Octavio E. Rodriguez (un passato tra Cartoon Network, Disney, Nickelodeon e Lucasfilm, story artist di Coco, Gli Incredibili 2 e Monsters University) e Sarah Smith, produttrice di Pirati! Briganti da strapazzo e regista di Il figlio di Babbo Natale.

La sceneggiatura è firmata da Peter Baynham, al quale si devono Il figlio di Babbo Natale con la Smith e il copione di Hotel Transylvania. Un'animazione digitale con queste premesse, una cura così profonda dei dettagli e una squadra di artisti pieni di talento, non poteva che avere un cast di voci eccellenti. Nella versione originale, Zach Galifianakis è Ron e Jack Dylan Grazer (l'introverso Fraser di We Are Who We Are di Luca Guadagnino) è Barney. Il papà Graham e la nonna Donka hanno le voci di Ed Helms e Olivia Colman.

  • Zach Galifianakis: Ron
  • Jack Dylan Grazer: Barney Pudowski
  • Olivia Colman: Donka, la nonna di Barney
  • Ed Helms: Graham, il padre di Barney
  • Rob Delaney: Andrew Morris, l'ad di Bubble
  • Justice Smith: Marc Wydell, il rivale di Andrew
  • Kylie Cantrall: Savannah Meades, la più bella e famosa della scuola
  • Ricardo Hurtado: Rich Belcher, compagno di classe di Barney
  • Marcus Scribner: Stanley Tubman, il maldestro programmatore di Ron
  • Thomas Barbusca: Philip, uno dei geniali inventori dei B*Bot

I doppiatori italiani

Il doppiaggio italiano di Ron - Un amico fuori programma cerca di fornire agli spettatori un'esperienza più vicina e fedele possibile all'originale, contando sulle voci di un gruppo affiatato di star nostrane. Barney è doppiato da Luca Tesei, giovane erede di una scuola di maestri doppiatori.

La madre è la doppiatrice Laura Lenghi (la voce di Hilary Swank e di Elsa Pataky nella saga di Fast & Furious) e il padre è il direttore del doppiaggio Luigi Tesei. Luca e la sorella Sara sono la voce della piccola Masha nel cartone animato Masha e Orso. Già voce di Mowgli nel Libro della giungla e in Mowgli - Il figlio della giungla, Tesei ha doppiato il mostro marino Alberto nel cartoon Luca della Pixar ed è stato pure la voce di Jacob Tremblay in Room, Shut In e Il libro di Henry.

A prestare la voce ad uno spirito libero come Ron è stato chiamato Pasquale Petrolo, in arte Lillo. Reduce dal successo di LOL - Chi ride è fuori su Prime Video, l'attore romano non è alla prima esperienza nel mondo dell'animazione: ha doppiato la lumaca Mub (con Greg voce di Grub) di Epic - Il mondo segreto e l'enorme terranova peloso Duke nei due Pets - Vita da animali.

La voce italiana di Marc Wydell, l'inventore dell'incredibile B*Bot, è quella di Miguel Gobbo Diaz, l'attore vicentino (di origini dominicane) noto al pubblico grazie al vice ispettore Malik Soprani nella fiction Nero a metà e come villain del teen drama Zero di Netflix.

I B*Bot di Ava e di Alice, infine, hanno le voci di Erick e Dominick, ovvero i DinsiemE. Sconosciuti a chi non ha figli ma amatissimi dai più piccoli, la coppia di "competitor" dei Me contro Te (sono anche loro siciliani, di Palermo) conta un milione e mezzo di iscritti al loro canale YouTube, 400mila fan su TikTok e quasi 150mila follower su Instagram.

Il poster italiano del film Ron - Un amico fuori programma
Il poster di Ron - Un amico fuori programma

Ron - Un amico fuori programma prova a rompere il paradigma casa, telefono, camera e computer. "Abbiamo parlato molto della tecnologia, che presenta numerosi problemi, della solitudine, e del modo in cui le tecnologie tendono a dividerci in diverse tribù – racconta Vine –. Ma la cosa che mi colpisce di più è il fatto che all'inizio del film Barney soffre perché si sente emarginato, mentre alla fine è completamente a suo agio con se stesso". L'appuntamento è dal 21 ottobre al cinema e prossimamente su Disney+.

  • I principali doppiatori italiani di Ron - Un amico fuori programma sono Lillo, Luca Tesei, Miguel Gobbo Diaz e i DinsiemE, Erick e Dominick.

  • Disney distribuisce Ron - Un amico fuori programma al cinema dal 21 ottobre 2021. La società ha annunciato che il film arriverà in streaming su Disney Plus dopo una finestra di 45 giorni: verrà quindi caricato nel catalogo della piattaforma tra dicembre e gennaio 2022.

Leggi anche

      Cerca