I personaggi di Alice in Borderland e a chi corrispondono in Alice nel Paese delle Meraviglie

I personaggi di Alice in Borderland sono, almeno in parte, ispirati a quelli del celebre romanzo di Lewis Carroll. Ciascuno dei protagonisti dello show di Netflix ha una sua controparte in Alice nel Paese delle Meraviglie.

Netflix Usagi e Arisu nella prima stagione di Alice in Borderland

Alice in Borderland, come suggerisce il titolo, è una rivisitazione di Alice nel Paese delle Meraviglie, il classico di Lewis Carroll del 1865.

Nel manga originale di Haro Aso, così come nella sua trasposizione in live-action prodotta da Netflix, il Paese delle Meraviglie non è un mondo fantastico governato dalla Regina di Cuori, ma una Tokyo parallela in cui vige solo una regola: sopravvivere.

Nonostante le evidenti differenze tra Alice nel Paese delle Meraviglie e Alice in Borderland, l'influenza che il romanzo di Carroll ha avuto nella realizzazione del manga e della serie TV è innegabile e diventa particolarmente evidente quando analizziamo i personaggi dello show Netflix.

Senza ulteriori indugi, scopriamo quindi a quali personaggi di Alice nel Paese nelle Meraviglie corrispondono i protagonisti di Alice in Borderland.

Ryōhei Arisu

NetflixKento Yamazaki è Arisu

Il protagonista della serie, interpretato dall'attore e modello Kento Yamazaki, non poteva che essere la piccola Alice. Non è un caso che il nome Arisu sia l'esatta traslitterazione della pronuncia giapponese dell'inglese Alice, ma la similitudine più evidente tra i due personaggi sta nel fatto che entrambi sono incredibilmente annoiati e insoddisfatti delle loro vite. Entrambi bramano una fuga dalla realtà da una quotidianità che sembra opprimerli e la trovano nel Paese delle Meraviglie e nelle Borderlands.

Nell'incipit del classico di Carroll leggiamo:

Alice moriva di noia a starsene seduta con la sorella sulla proda, senza far niente.

Nel capitolo che apre il manga di Aso, invece, c'è scritto:

Liberarsi dalla noiosa routine, evadere dalla realtà, sindrome di terza media, sindrome di Peter Pan... Non importa come la chiamate, ma avete mai desiderato andare da qualche altra parte? In un luogo sconosciuto? Non importa dove.

E improvvisamente, Alice e Arisu riescono a rifuggire la noia, catapultati in nuove realtà di cui non conoscevano l'esistenza.

Yuzuha Usagi

NetflixTao Tsuchiya è Usagi

Coprotagonista della storia di Alice in Borderland è Yuzuha Usagi, un'intrepida ragazza esperta negli sport di arrampicata, proprio come lo era il padre. Forte e intelligente, stringe un'alleanza con Arisu quando quest'ultimo perde i suoi amici in un pericoloso game di cuori.

Usagi rappresenta il Bianconiglio. In giapponese, infatti, usagi è la traduzione di coniglio.

Ancora una volta, il parallelismo tra i due personaggi non è una pura questione semantica.

Nel romanzo di Lewis Carroll, Alice segue il coniglio bianco all'interno di una grossa tana nascosta da una siepe perché lo sente ripetere a gran voce: “Ohimè! Ohimè! Farò tardi, troppo tardi!”.

In Alice in Borderland, Usagi si imbatte in Arisu quando il suo visto di permanenza nelle Borderlands sta per scadere. Gli ricorda che è necessario che partecipi a un game prima che sia troppo tardi e Arisu decide di seguirla e giocare con lei a un game di fiori.

Shuntarō Chishiya

NetflixNijiro Murakami è Chishiya

Chishiya è lo Stregatto. Il suo nome richiama uno di quelli con cui è noto il personaggio creato da Carroll, Gatto del Cheshire. Cheshire è anche uno degli pseudonimi con cui il personaggio interpretato da Nijiro Murakami si presenta nel corso della serie.

Lo Stregatto è anche il personaggio che, nel romanzo, indirizza Alice al festino del té del Cappellaio Matto. Nella serie Netflix, è Chishiya che avverte Arisu di dirigersi alla Spiaggia attraverso un messaggio via radio intercettato da Karube.

Inoltre Chishiya viene spesso visto seguire l'azione dall'alto, proprio come lo Stregatto aspetta di scoprire cosa succederà, osservando in silenzio, acciambellato su un ramo di un albero.

Takeru Danma/"Il Cappellaio"

NetflixNobuaki Kaneko interpreta il Cappellaio

Takeru Danma adotta lo pseudonimo di Cappellaio di sua propria iniziativa. Quando Arisu e Usagi incontrano Takeru alla Spiaggia, questi si presenta come il leader e fondatore della Spiaggia, il cui scopo è raccogliere le carte da gioco per poter così lasciare la distopica Tokyo in cui è stato catapultato.

Attraverso un flashback scopriamo che, poco prima di entrare nelle Borderlands, aveva ereditato la bottega di cappelli del padre, da cui deriva il suo alias.

Il Cappellaio insiste che Arisu beva con lui, proprio come fa il Cappellaio Matto in Alice nel Paese delle Meraviglie.

Hikari Kuina

NetflixAya Asahina interpreta Kuina

Il passato di Kuina, raccontato attraverso un flashback, ci mostra un ragazzino che cerca disperatamente di compiacere suo padre, senza però mai riuscirci. Scopriamo quindi che Kuina è una donna trans, una persona andata incontro a un significativo cambiamento nella propria vita.

Proprio per questo, la controparte naturale di Kuina è il Brucaliffo (come un bruco si trasforma in farfalla, così Kuina è ora fisicamente una donna). Spesso tiene tra le labbra una sigaretta finta, un elemento che rende ancor più evidente il parallelismo con il Brucaliffo di Alice nel Paese delle Meraviglie.

Mira Kanō

NetflixRiisa Naka è Mira

Nel finale della prima stagione di Alice in Borderland, scopriamo insieme ai protagonisti sopravvissuti al massacro alla Spiaggia che le redini del gioco sono in mano a Mira, la Regina di Cuori. In qualità di game master, non si cura della vita delle persone, esattamente come la crudele governante del Paese delle Meraviglie.

Daikichi Karube e Chōta Segawa

Karube e Chōta, gli amici più fidati di Arisu, sono controparti del Tricheco e del Carpentiere, protagonisti della storia narrata da Pincopanco e Pancopinco in Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò.

NetflixKeita Machida interpreta Karube

Quello tra Karube e il Tricheco è un parallelismo per contrasto. Nel terzo episodio della prima stagione della serie, Karube cerca di uccidere Arisu, ma sceglie infine di sacrificarsi per salvare l'amico. Il Tricheco invece mostra inizialmente pietà per le Ostrichette, ma poi le mangia comunque.

NetflixYuki Morinaga in un poster promozionale di Alice in Borderland

Così come il Carpertiere accompagna sempre il Tricheco, così Chōta è sempre in compagnia di Karube. Come il Carpentiere mangia per primo le Ostrichette, senza mostrare alcun rimorso, così Chōta va a letto con Shibuki, incurante di ciò che i suoi amici stanno affrontando.

Rizuna An

NetflixAyaka Miyoshi è Ann in Alice in Borderland

Rizuna An, nota anche come Ann è una dei membri della Spiaggia e uno dei personaggi più intelligenti della serie.

Il cognome di Rizuna, An, significa "pace”, “quiete”, il che potrebbe fare di lei la Regina Bianca, che Carroll aveva immaginato come uno dei personaggi positivi della storia.

Takatora Samura/"Last Boss"

NetflixShuntaro Yanagi è Last Boss

Il personaggio noto come “Last Boss” è uno dei più letali membri della Spiaggia. Pur non esistendo un corrispettivo del personaggio nel libro di Carroll, possiamo paragonarlo al drago Jabberwocky, simbolo della paura.

Suguru Niragi

NetflixDori Sakurada è Niragi

Giunti alla Spiaggia, Usagi e Arisu fanno la conoscenza dell'eccentrico Niragi, un cecchino pericoloso e folle.

Se è vero che tutti i membri della fazione militante di Alice in Borderland potrebbero rappresentare le carte-soldato della Regina di Cuori, è più probabile che Niragi sia la controparte della matta Lepre Marzolina che fa compagnia al Cappellaio.

Asahi Kujō e Momoka Inoue

Momoka e Asashi sono due Dealer, giocatrici che organizzano giochi, collaborando con il game master, per estendere i propri visti di permanenza nelle Borderlands. Il loro ruolo confonde i giocatori, che in un primo momento non sanno del loro patto con la Regina di Cuori. Per questo motivo, le due ragazze, che indossano uniformi identiche, sono delle versioni alternative di Pincopanco e Pancopinco, i quali confondono Alice con le loro contraddittorie risposte.

Leggi anche

      Cerca