Y: L'ultimo uomo, la seconda stagione si farà? Le prime ipotesi

Y: L'ultimo uomo è andata incontro a una prematura cancellazione dopo la prima stagione, ma potrebbe comunque tornare con la seconda? Sceneggiatrice e attori chiedono che la serie venga acquistata da un'altra rete.

Disney Yorick Brown vaga sulla Terra desolata in Y: L'ultimo Uomo

Il 10 novembre 2021 verrà rilasciato su Disney+ l'episodio conclusivo della prima stagione di Y: L'ultimo uomo, la serie post-apocalittica tratta dall'omonima graphic novel di Brian K. Vaughan e Pia Guerra.

Nonostante l'adattamento della serie a fumetti pubblicata da Vertigo di DC Comics fosse attesissimo da tutti gli affezionati lettori, lo show con protagonista l'attore Ben Schnetzer non ha avuto molta fortuna ed è infatti andato incontro a una repentina cancellazione da parte di FX on Hulu.

Così la storia di Yorick Brown, unica creatura in possesso del cromosoma Y ad essersi salvata da un'inaspettata catastrofe che ha decimato la popolazione mondiale, resterà sicuramente priva una vera e propria conclusione, dal momento che la sceneggiatrice Eliza Clark aveva precedentemente rivelato che i suoi piani iniziali prevedevano che la narrazione venisse sviluppata almeno nell'arco di cinque o sei stagioni.

All'annuncio della cancellazione della serie, la stessa Clark ha espresso tutto il suo disappunto e la delusione sul proprio profilo Twitter, affermando di non essersi mai sentita così coinvolta in una storia come durante il processo creativo per Y: L'ultimo uomo, una serie bella, appagante e che aveva ancora molto da raccontare.

Una vera e propria beffa la cancellazione del telefilm, che era ormai in cantiere da diversi anni e che, poco dopo aver finalmente visto la luce, è andato incontro a un'interruzione decisamente indegna.

Già nel 2015 era stata annunciata la volontà di un adattamento della graphic novel con Michael Green nelle vesti di sceneggiatore. La produzione è successivamente passata nelle mani di Eliza Clark, e a causa di alcuni problemi dovuti alla pandemia la serie è stata distribuita solo nel 2021, dopo il recast degli attori principali avvenuto l'anno precedente.

Y: L'ultimo uomo, la seconda stagione è possibile?

Dal momento che la realizzazione di Y: L'ultimo uomo è stata particolarmente travagliata, chi ha lavorato alla serie proprio non se la sente di dirvi addio così presto e tanto facilmente.

Eliza Clark ha pubblicato un comunicato nel quale ha reso chiara la propria volontà di non arrendersi alla cancellazione da parte di FX on Hulu: sebbene la serie non continuerà sullo streamer in questione, la sceneggiatrice ha chiesto che Y: L'ultimo uomo possa essere salvata da un'altra rete o servizio di streaming.

Perché, secondo la sceneggiatrice, Y: L'ultimo uomo merita di essere salvata? Perché è una serie che affronta il tema dell'oppressione e lo fa attraverso un team creativo decisamente inclusivo, composto da attori, produttori, scrittori e registi incredibili, il cui lavoro merita di essere ricompensato.

Ma Eliza Clark non è stata l'unica a chiedere una nuova casa per la serie: dopo di lei anche l'attrice Amber Tamblyn, interprete di Kimberly Campbell Cunningham (un personaggio originale rispetto ai fumetti), ha lanciato su Twitter l'hashtag #YLivesOn chiedendo a sua volta che i diritti di Y: L'ultimo uomo venissero acquistati da una nuova rete.

Sappiamo bene che serie come Lucifer o Skam Italia, inizialmente cancellate, sono poi state salvate da Netflix, e chissà che anche Y: L'ultimo uomo possa ricevere il medesimo trattamento e tornare così con una seconda stagione.

  • Y: L'ultimo uomo è stata cancellata dopo la prima stagione da FX on Hulu, ma un nuovo streamer potrebbe acquistarne i diritti e produrre la stagione 2.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca