Doctor Strange 2: il villain sarebbe stato confermato dal merchandising (ed è collegato a What If...?)

Nell'universo della pazzia potrebbe esserci il temibile Shuma-Gorath!

Marvel Studios Le tre versioni di Strange

La segretezza del Marvel Cinematic Universe è sempre stata, in qualche modo, "minata" dal merchandising: giocattoli, LEGO, t-shirt, Funko Pop! e simili hanno sempre mostrato quello che forse non andava fatto vedere, eppure il sistema non è ancora cambiato. Probabilmente è così che deve andare perché spesso i giocattoli sono una parte importante degli incassi di un film o più semplicemente perché è difficile al giorno d'oggi - causa social media - riuscire a filtrare tutte le notizie, i leak e i rumor su un determinato prodotto.

Una delle pellicole più attese della Fase 4 del MCU è senza dubbio Doctor Strange in the Multiverse of Madness. In questo film saranno presenti diversi personaggi già noti (Wanda Maximoff su tutti) e altri nuovi come America Chavez. Ma per quanto riguarda il cattivo (o i cattivi) di questa avventura è rimasto tutto segreto fino a oggi!

Questa volta è un puzzle a rivelare quale potrebbe essere il cattivo del film diretto da Sam Raimi: si tratta dell'essere interdimensionale Shuma-Gorath che, forse, non a caso è stato visto già nella serie animata What If...?.

Nell'immagine a bassa definizione della cover del puzzle si può vedere Strange che affronta Shuma-Gorath ovvero il gigante alieno verde con un grande occhio. In basso alla vostra sinistra invece c'è una immagine dei protagonisti del film: Strange, Wong, Wanda e (in teoria) America Chavez.

Chi è Shuma-Gorath?

Nei fumetti Shuma-Gorath è uno degli antichi che giunsero sulla Terra milioni di anni fa riuscendo a governare con fermezza gli umani. Shuma-Gorath però fu battuto e cacciato dal pianeta dallo stregone di nome Sise-Neg ma ciò non lo fermò e l'essere interdimensionale riuscì a tornare nuovamente per nutrirsi del sangue degli umani. Purtroppo sulla Terra il suo mito trovò terreno fertile, infatti mentre alcuni stregoni se ne volevano liberare altri pensavano di poterlo usare e manipolare a loro favore.

Marvel ComicsShuma-Gorath
Shuma-Gorath nei fumetti Marvel

Considerando il tipo di creatura e l'indole del regista Sam Raimi, Shuma-Gorath potrebbe davvero essere il perfetto villain per Doctor Strange. Questo essere potrebbe essere giunto sulla Terra a causa dell'incantesimo dello Stregone Supremo visto nel trailer di Spider-Man: No Way Home. Non sembrano esserci dubbi sul fatto che il film con l'Uomo Ragno e quello con Strange saranno molto legati.

Shuma-Gorath in What If...?

Shuma-Gorath è già apparso in What If...? presentandosi nell'atto finale del primo episodio dedicato a Captain Carter come una creatura interdimensionale. Alla fine Peggy si sacrifica per evitare che il mostro attraversi il portale e giunga nella sua epoca, così si getta addosso a lui e seguendolo lo spinge nel passaggio tra le dimensioni.

Marvel StudiosShuma-Gorath in versione animata
Shuma-Gorath in What If...?

Nel quarto episodio di What If...? Strange evoca Shuma-Gorath per chiedere a quest'ultimo di prestargli i suoi poteri. Ma il potente essere non cede alla richiesta dello Stregone Supremo, tranne quando quest'ultimo è diventato molto potente a tal punto di prendere quello che vuole senza nemmeno chiederlo.

Marvel StudiosI tentacoli di Shuma-Gorath
Shuma-Gorath in What If...?

Così Strange assorbe il potere di Shuma-Gorath:

Marvel StudiosShuma-Gorath e Strange si fondono
Il momento di What If...? in cui Strange assorbe il potere di Shuma-Gorath

Il collegamento tra Spider-Man: No Way Home e Doctor Strange 2 è Shuma-Gorath?

Se Shuma-Gorath venisse confermato come villain di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, questo potrebbe essere un'ulteriore prova che il Doctor Strange visto nel trailer di Spider-Man: No Way Home non è lo Stephen Strange buono ma l'oscuro Strange visto nel quarto episodio di What If...?.

La mia teoria è che lo Strange oscuro di What If...? sia in cerca di un universo dove lui e Christine possano vivere insieme, ovvero uno dove la sua amata non debba morire a ogni costo. Questo universo è quello della Sacra Linea Temporale dove si svolgono i fatti principali del MCU. Quindi in qualche modo lo Stregone oscuro ha intrappolato lo Stephen Strange buono del MCU e si è sostituito a lui (questo è lecito pensarlo grazie a tre indizi contenuti nel trailer di Spider-Man: No Way Home). Dopo di ciò lo Stregone oscuro riesce a ingannare Peter Parker lanciando un incantesimo con il quale mischia gli universi. Nel trailer del nuovo film dell'Uomo Ragno si vedono infatti Strange e Peter combattere: probabilmente l'amichevole Spider-Man di quartiere ha scoperto la vera identità dello Stregone.

Strange
Strange combatte contro Spider-Man nel trailer di No Way Home

Ciò che immagino è che alla fine di Spider-Man: No Way Home l'Uomo Ragno insieme allo Stephen Strange buono sconfiggano il Doctor Strange oscuro ma che nel farlo liberano i demoni e i mostri che quest'ultimo ha dentro di sé e tra questi c'è proprio Shuma-Gorath. Mentre gli altri esseri tornano alla loro dimensione, il più forte di tutti, Shuma-Gorath, cerca vendetta contro lo Strange che sarà protagonista in Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

L'uscita di Doctor Strange in the Multiverse of Madness è stata spostata - così come quella di altri titoli Marvel Studios - al 6 maggio 2022.

Leggi anche

      Cerca