La storia di Tessa e Hardin in After 3: perché vedere il film?

Disponibile dal 29 ottobre direttamente su Amazon Prime Video, il terzo film della saga di After - con tutte le attenuanti del caso - funziona molto di più rispetto ai precedenti e ora vi spieghiamo i motivi

CalMaple, Wattpad Il nuovo film della serie After è su Amazon

A sorpresa, il terzo film della serie di After ispirato alla celeberrima saga teen-adult di Anna Todd è arrivato direttamente su Amazon Prime il 29 ottobre, bypassando le sale cinematografiche italiane. Una scelta che può anche non essere condivisibile, eppure per After 3 è stata vincente. Il film diretto da Castille Ladon e con Josephine Langford e Hero Finnes Tiffin, a poco ore dalle sua condivisione sul catalogo di Amazon, è diventato un vero e proprio fenomeno della rete, arrivando ai primi posti tra i contenuti originali più visti del colosso dello streaming. È stato un successo annunciato? Forse sì, solo per il fatto che After 3 si sposa alla perfezione con le scelte e i gusti di un pubblico proiettato a una visione on-line di un prodotto.

After 3 può essere stato anche un successo annunciato, ma la pellicola presenta comunque diverse criticità che impediscono al film di compiere il vero salto di qualità. Eppure, se messo a paragone con i primi due capitoli, il terzo pare che abbia trovato la sua via, regalando una storia coesa e con una sua identità ben precisa. E ora vi spieghiamo perché, nonostante tutto, After 3 è un film che merita di essere visto.

 
Tessa e Hardin: l’amore è bello se non è litigarello (e tormentato)

Ancora oggi in pochi si spiegano come sia possibile che una serie di film di questo genere abbiano trovato il modo di imporsi come fenomeni di massa. A questa domanda non c’è nessuna risposta. Bisogna solo prendere atto il fatto che After 3 piace e i giovani – soprattutto alle donne – perché trova il modo di raccontare l’universo teen di oggi con uno sguardo schietto e sincero.

Oltretutto è un film così potenzialmente virale, perché mette in scena una storia d’amore molto passionale in cui è facile identificarsi. Tessa e Hardin sono due giovani irrequieti che vivono l’amore con spregiudicatezza e con poca morale, convinti che stare insieme a una persona significa annientare se stesso solo per compiacere il partner. Una visione alquanto distorta dei rapporti di coppia, eppure in questo dualismo si trova la forza e l’essenza del film.


After 3 che parla di sesso senza contraccettivi

CalMaple, Wattpad La storia di Tessa e Hardin in After 3

E poi c’è il sesso. Un atto fisico. Un istinto naturale. Un unione di corpi spinti nel provare un piacere reciproco. In After 3, come nei precedenti capitoli, è sempre stato un argomento molto caldo. È stato trattato con malizia e con un pizzico di sano perbenismo. Nel terzo capitolo il sesso tra Tessa e Hardin si fa intenso, focoso e altamente erotico. Le scene, messe un po’ a caso solo per mettere in mostra la fisicità del buon Hero Finnes, sono comunque il piatto forte del film e rappresentano la principale attrattiva per i fan.

Una particolare merita di essere menzionata. Non per le prodezze dei due attori – che hanno una chimica perfetta -, ma per il semplice fatto che mette in mostra tutta la sconsideratezza dei giovani poco inclini ai rapporti protetti. Presi dalla passione del momento, Tessa e Hardin si lasciano coinvolgere da un momento di pura lussuria, in cui nessuno dei due utilizza delle precauzioni, costringendo la giovane donna a correre in farmacia e acquistare la pillola del giorno dopo. Un argomento che meriterebbe un capitolo a parte, ma After 3 ha il pregio di aver aperto una parentesi su quanto sia importante la prevenzione per evitare brutte sorprese. 


Due libri in uno: come After 3 eguaglia il romanzo di Anna Todd

Perché vedere After 3

Resta un film di poco conto, melenso fino all’inverosimile, fin troppo distante dalla realtà eppure tra i giovanissimi è un vero must. After 3 è ispirato ai romanzi di Anna Todd, ispirato a Come mondi lontani e Anime perdute. Per la versione italiana, il terzo libro è stato suddiviso in due capitoli distinti e separati. In vista dell’arrivo del film su Amazon Prime è stata rilasciata una nuova versione con poster ufficiale e locandina.

Chi ha letto la saga di Anna Todd sa come si concluderanno le vicende di Hardin e Tessa. E sa fin troppo bene quante differenze ci sono tra i libri e i film. Il terzo, però, ha il pregio di essere speculare al romanzo di riferimento, riuscendo così a tratteggiare una storia più coesa (con tutte le attenuanti del caso) e narrativamente più accattivante (soprattutto nella seconda parte). Il quarto film è già pronto dato che è stato girato insieme al terzo. Si attende solo la data in cui verrà rilasciato – forse – su Amazon Prime.
 

Leggi anche

      Cerca