Gli Eterni torneranno: cosa succede nel finale di Eternals, che già conferma l'arrivo di un sequel

Il finale di Eternals vede il gruppo di creature di Arishem spaccarsi in due fazioni rispetto alla possibilità di bloccare la nascita di un Celestiale. Cosa succede agli Eterni alla fine del film, che preannuncia già un loro ritorno.

Marvel Studios Ikaris si prepara ad attaccare

I nove Eterni protagonisti del film Marvel diretto da Chloé Zhao sono un gruppo di esseri simili a semidei immortali, creati dal Celestiale Arishem per vegliare sullo sviluppo di forme di vita intelligenti sul pianeta Terra minacciato dai Devianti. Durante il film i protagonisti s'interrogano sul perché il loro creatore non li abbia ricondotti sul loro pianeta natale Olympia, dato che sulla Terra la minaccia dei Devianti sembra conclusa. Un ritorno di queste creature e la drammatica morte di un personaggio chiave scatenano una drammatica sequenza di eventi che frammenta il fronte compatto degli Eterni rispetto alla sua fedeltà allo stesso Arishem. 

Nonostante il film diretto da Chloé Zhao non abbia convinto appieno la critica e abbia spaccato la fanbase Marvel rispetto alla sua riuscita - come già accennato nella recensione senza spoiler dedicata al film - i Marvel Studios hanno già stabilito che gli Eterni torneranno nel MCU. Alla fine del film infatti, dopo le due scene extra poste a metà e a conclusione dei titoli di coda, appare una scritta sulla falsariga di quella tradizionale che chiude ogni film di James Bond, già adottata anche dalla saga degli Avengers:

Gli Eterni torneranno.

È quindi certo che rivedremo il gruppo di supereroi introdotto in questo film, ma non è ancora chiaro se appariranno in altri film del franchise Marvel o avranno un secondo lungometraggio loro interamente dedicato. Qualche supposizione extra si può fare alla luce della conclusione del film, che svela il destino degli Eterni, con alcune drammatiche scelte senza ritorno. A seguire trovate la spiegazione dettagliata delle scene finali di Eternals, comprensiva di tutte le morti della pellicola. Ovviamente se non avete visto il film la descrizione è ricca di spoiler, perciò fate attenzione! 

La battaglia finale tra Eterni

Nelle fasi finali del film il fronte degli Eterni si spacca in due rispetto alla decisione di salvare o meno la Terra, che andrà distrutta nell'imminente nascita del Celestiale che si è sviluppato al suo interno. Ikaris e Sprite sono dell'idea che gli Eterni dovrebbero rimanere fedeli ad Arishem e vegliare sulla nascita del Celestiale, Kingo vorrebbe rimanere neutrale, mentre Phastos, Makkari, Druig, Thena e ovviamente Sersi vogliono bloccare la nascita del Celestiale e salvare il pianeta. 

Makkari riesce a individuare il vulcano da dove sta per avere inizio la nascita del Celestiale. Ikaris e Sprite lasciano l'astronave degli Eterni, recandosi sul luogo della nascita per difendere il Celestiale dagli ex compagni, mentre Sersi coordina gli altri Eterni per fronteggiarli. Ikaris distrugge l'astronave con la sua vista laser, costringendo i rivali a uscire allo scoperto. Collaborando insieme Phastos, Makkari, Druig e Thena riescono a bloccare Ikaris, mentre Sersi decide di provare a usare i suoi poteri non per addormentare il Celestiale, bensì per ucciderlo, come fatto con il Deviante trasformato in albero. 

Marvel Studiosi nove Eterni e l'eterno primario Ajak
Il fronte degli Eterni si divide sulla decisione di salvare la Terra uccidendo il Celestiale

Sprite prova a fermare Sersi, pugnalandola. La ragazzina esprime tutto il suo livore verso gli altri Eterni che possono infiltrarsi tra gli umani per lungo tempo perché adulti, spiegando d'invidiare gli umani per tutto quello che a lei è negato: la capacità di crescere, evolversi e invecchiare. Druig la mette facilmente fuori gioco e consente a Sersi di tentare l'impresa: per riuscire a uccidere il Celestiale avrà bisogno dell'Energia di tutti gli Eterni rimasti, coordinata in un'unica entità grazie ai bracciali creati da Phastos. 

Il tradimento di Ikaris

Nel frattempo Thena riesce a sconfiggere e uccidere Kro, il Deviante evolutosi che aveva assorbito i poteri di Ajak e Gilgamesh, periti sul campo di battaglia. Ikaris riesce a liberarsi nonostante gli sforzi degli altri Eterni e vola nel sito dove Sersi sta tentando di fermare la nascita del Celestiale. L'Eterno sembra sinceramente pentito di aver ucciso Ajak, che lo aveva cresciuto per secoli insegnandogli a essere fedele ad Arishem. Una volta messo a parte della terribile verità sulla sorte della Terra, Ikaris si era allontano da Sersi proprio per tenerle nascosto quanto stesse succedendo.

Marvel StudiosSersi e Ikaris
Ikaris si era allontanato da Sersi per nasconderle la terribile verità sulla natura della loro missione

Dopo quanto ordito da Thanos e il blip, Ajak comincia a nutrire dubbi sull'operato di Arishem e dei Celestiali. Dubbi di cui mette a parte Ikaris, che però le confessa di essere incapace di tradire un signore che per secoli era stato addestrato a obbedire e servire. Ikaris uccide Ajak lanciandola in mezzo ai Devianti appena riemersi dai ghiacci dell'Alaska, riposizionando poi il suo corpo senza vita nei pressi della casa in South Dakota. 

Ikaris lascia quindi che Sersi unisca anche a sua mente nell'Unimente: con l'energia di tutti gli Eterni sopravvissuti, la sua amata riesce a trasformare il Celestiale che sta emergendo dall'oceano in un gigantesco blocco marmoreo, salvando la Terra. 

Il destino degli Eterni alla fine di Eternals

Fedele al proprio nome, Ikaris se ne va dalla Terra, volando fuori dall'atmosfera nello spazio profondo. L'eroe sembra essersi suicidato lanciandosi nel materiale incandescente di una stella (forse lo stesso sole, considerando il suo nome), ma data la sua natura immortale, nulla è certo. 

Con l'energia avanzata dal processo di Unimente, Sersi trasforma Sprite in un'umana: la ragazzina, affranta per la morte dell'amato Ikaris, potrà crescere e invecchiare. Sprite andrà a scuola come ogni normale adolescente terrestre e vivrà con Kingo e il suo maggiordomo Harish Patel. Phastos torna dalla sua famiglia, a cui presenta il resto degli Eterni. 

Sersi riprende la sua relazione amorosa con Dane Whitman. Proprio mentre l'umano le sta per confessare qualcosa di sorprendente sulla sua famiglia, Sersi scompare. A convocarla è stato Arishem, adirato per l'uccisione del Celestiale che doveva nascere dalla Terra. Il dio s'impadronisce delle memorie di Sersi e promette di valutarle per capire se i suoi Eterni abbiamo agito bene o no nel tentare di salvare la Terra dalla distruzione. 

Marvel StudiosArishem
Arishem convoca Sersi per raccogliere le sue memorie e capire se la Terra meritasse di essere salvata

Druig, Makkari e Thena utilizzeranno l'astronave degli Eterni riparata da Phastos per viaggiare nello spazio e trovare altri Eterni a cui rivelare la verità, tentando di farli unire alla propria crociata. 

Nelle due scene extra si scoprono ulteriori dettagli su cosa successo dopo l'uccisione del Celestiale: per saperne di più potete leggere l'approfondimento dedicato

  • Sersi e gli Eterni ribelli riescono a salvare la Terra, unendosi nell'Unimente e uccidendo il Celestiale nascituro.  

    Ikaris lascia il pianeta e si lancia nel Sole, probabilmente suicidandosi. Druig, Makkaris e Thena viaggeranno a bordo dell'astronave degli Eterni per cercare altri esseri come loro e rivelargli la verità.

    Phastos torna a vivere con la sua famiglia, mentre Sprite viene trasformata in un'umana da Sersi con il residuo d'energia sprigionata dall'Unimente. 

    Sersi viene convocata da Arishem, che raccoglie le sue memorie per decidere se gli Eterni abbiano fatto o meno bene a uccidere il Celestiale e salvare la terra. 

    • Ajak viene uccisa da Ikaris per impedirle di tradire Arishem.
    • Gilgamesh cade in battaglia contro Kro, proteggendo Thena.
    • Kro viene ucciso da Thena
    • Ikaris lascia il pianeta e si lancia nel Sole, presumibilmente suicidandosi
  • Ikaris ha ucciso Ajak per impedirle di ribellarsi ad Arishem. 

  • Sì. Il sequel viene ufficializzato a fine film, quando compare la scritta: gli Eterni ritorneranno. 

Leggi anche

      Cerca