One Piece: annunciato a sorpresa il cast della serie TV live-action di Netflix

L'account Twitter ufficiale del live-action di One Piece ha rivelato finalmente i volti dietro ai personaggi principali della serie Netflix.

Shueisha One piece cast netflix

Finalmente la serie TV live-action di One Piece ha trovato il suo cast. L’attesa serie prodotta da Netflix ormai alcuni anni fa e rallentata per via della pandemia che ha colpito il mondo lo scorso anno, ha finalmente mostrato i volti degli attori che interpreteranno i personaggi principali di One Piece. A rivelarlo un messaggio su Twitter accompagnato da un video in cui i vari attori protagonisti si presentano nel loro nuovo ruolo.

One Piece: chi sono gli attori che interpreteranno i personaggi principali della serie Netflix

Finalmente è arrivato il reveal tanto atteso del cast di One Piece, che vede la rivelazione degli attori che interpreteranno Monkey D. Rufy, Roronoa Zoro, Nami, Usopp e Sanji.

  • Rufy – Inaki Godoy
  • Roronoa Zoro – Mackenyu Arata
  • Nami – Emily Rudd
  • Usopp – Jacob Romero Gibson
  • Sanji – Taz Skylar

Ad accompagnare il messaggio del cast c’è anche un messaggio di Eiichiro Oda, l’autore del manga originale, che oltre a scusarsi per i lunghi tempi di produzione spiega che la scelta dei personaggi è stata un processo lungo, che ha preso in considerazioni persone da tutto il mondo. Oda annuncia anche che ci vorrà ancora un po’ per poter vedere la serie live-action, ma che al momento i lavori stanno procedendo a gonfie vele senza fermarsi.

Cosa ve ne pare del cast? Sembra proprio che la scelta sia ricaduta maggiormente su attori molto giovani e ai primi lavori nel mondo del cinema, come ad esempio Inaki Godoy che interpreterà Rufy, attore messicano di soli 18 anni che ha avuto principalmente ruoli nel suo paese, oltre all’interpretazione di Bruno nella serie Netflix “Che fine ha fatto Sara?” sempre realizzata in Messico. I più famosi di questo cast sono Emily Rudd che ha partecipato alla serie di film Fear Street e alla serie di Amazon Prime Video The Romanoff, e Mackenyu Arata, figlio del recentemente scomparso attore Sonny Chiba e interprete di diversi film, serie TV giapponesi e futuro protagonista del film live-action di Saint Seiya.

La scelta sembra principalmente ricaduta sulla somiglianza degli attori con i personaggi del manga originale, e probabilmente è stato tenuto in conto anche il parere stesso di Oda che in passato aveva rivelato le ipotetiche nazionalità dei personaggi. Per Oda Rufy sarebbe brasiliano, Zoro sarebbe di nazionalità giapponese, Nami invece svedese, Usopp sarebbe sudafricano e Sanji francese. Ovviamente il cast non tiene conto nel dettaglio di ciò, ma è evidente che alcuni degli attori scelti, come ad esempio Zoro, rispecchiano fedelmente l’immaginario di Oda.

La serie TV di One Piece vedrà Steven Maeda come autore, showrunner e produttore in collaborazione con Matt Owens. Nel team di produzione ci saranno anche Marty Adelstein e Becky Clements, ed Eiichiro Oda collabora da vicino alla creazione della serie. Al momento sappiamo che la prima stagione sarà composta da 10 episodi e coprirà la parte della storia ambientata nell’East Blue. Il primo episodio sarà intitolato Romace Dawn proprio come il primo capitolo del manga. Non ci resta che attendere per sapere quando la serie TV arriverà sui nostri schermi.

Leggi anche

      Cerca