The Seven Deadly Sins: l'anime continuerà, annunciato un nuovo film d'animazione inedito

The Seven Deadly Sins non si ferma dopo la fine della serie originale, ma va avanti con un nuovo progetto animato in arrivo l'anno prossimo.

Se siete rimasti orfani di The Seven Deadly Sins, giunto alla conclusione sia in versione anime che in versione manga, sappiate che Netflix arriverà in vostro soccorso. Quest’anno è uscita la quarta stagione (quinta su Netflix) e un film d’animazione che hanno portato a conclusione le avventure di Meliodas seguendo fedelmente il manga di Nakaba Suzuki. Durante l’evento chiamato Netflix Festival Japan 2021 è stato infatti annunciato un nuovo progetto animato in arrivo nel 2022, si tratterà di un film diviso in due parti chiamato The Seven Deadly Sins: Grudge of Edinburgh e sarà un progetto inedito che non sarà tratto dai manga della serie.

The Seven Deadly Sins: tutto quello che sappiamo sul nuovo progetto animato

A-1 PicutresThe Seven Deadly Sins Netflix

Le prime informazioni riguardo il nuovo film d’animazione ci svelano che questo sarà un nuovo film d’animazione, stavolta diviso in due parti, e avrà come protagonista Tristan, il figlio di Meliodas e Elizabeth. La nuova storia sarà scritta direttamente dall’autore dell’opera originale Nakaba Suzuki e sarà inedita. Non sappiamo ancora però se questa si legherà in qualche modo al manga sequel della serie chiamato Four Knights of the Apocalypse.

Durante il Netflix Festival Japan 2021 è stato rilasciato un breve trailer che ci mostra come l’anime avrà un nuovo stile d’animazione realizzato completamente in computer grafica.  I due film saranno diretti da Bob Shirahata insieme a Noriyuki Abe che farà da supervisore. Rintarou Ikeda si occuperà della sceneggiatura mentre alle animazioni ci saranno Alfred Imageworks e Marvy Jack.

Entrambe le due parti che comporranno The Seven Deadly Sins: Grudge of Edinburgh arriveranno nel 2022, anche se ancora non si conosce una data precisa. Al momento l’arrivo di questo film dedicato al figlio di Meliodas e Elizabeth sembra promuovere l’idea che in futuro arriverà anche una serie animata per Four Knight of the Apocalypse, il sequel di The Seven Deadly Sins ambientato 16 anni dopo la conclusione della storia originale.

Attualmente il sequel ha solo 4 volumi al suo attivo, dunque un po’ pochi per avere materiale sufficiente per una nuova serie animata, ma è probabile che basti aspettare un po’ di tempo perché anche questo venga animato. The Seven Deadly Sins è una serie shonen edita da Kodansha in Giappone che ha riscontrato un grande successo in tutto il mondo. Il manga è edito in Italia da Star Comics per un totale di 41 volumi, mentre su Netflix è possibile trovare tutte le serie animate mai fatte, che comprendono: 4 stagioni, una serie di OAV e due film d’animazione. Non ci resta dunque che attendere nuove informazioni su The Seven Deadly Sins: Grudge of Edinburgh in attesa di vederlo l’anno prossimo.

Leggi anche

      Cerca