Squid Game: Hwang Dong-Hyuk svela il finale alternativo della prima stagione

Il finale alternativo della prima stagione della serie sud-coreana avrebbe lasciato tutti con un bel punto interrogativo: lo spiega il creatore dello show Netflix.

Netflix Gi-hun, giocatore 456

Squid Game è stata rinnovata ufficialmente per una seconda stagione, che avrà come protagonista ancora una volta il personaggio di Seong Gi-hun. L'annuncio è stato fatto su un red carpet di Hollywood a Los Angeles direttamente dal creatore della serie Hwang Dong-hyuk. Quest'ultimo non si è limitato a dare la lieta notizia ma ha anche raccontato ai microfoni di Entertainment Weekly che la prima stagione poteva avere un altro finale.

Attenzione: il seguente articolo contiene spoiler sul finale della prima stagione di Squid Game

Nel finale di Squid Game il personaggio di Seong Gi-hun viene eletto vincitore dei giochi mortali. Da questo momento in poi, considerando che è diventato miliardario, la sua vita potrebbe cambiare ma lui si rifiuta di spendere tutti quei soldi "sporchi di sangue". Dopo qualche tempo però, Gi-hun viene convocato dall'ideatore dei giochi, Oh Il-nam, sul suo letto di morte. Quando quest'ultimo muore, Gi-hun si sente come liberato da un peso e capisce che la vita va vissuta e la felicità ricercata. Così decide di recarsi in aeroporto per raggiungere sua figlia negli Stati Uniti, ma prima di imbarcarsi vede il reclutatore degli Squid Game in cerca di nuove "vittime" e capisce che la morte di Il-nam non ha fermato una nuova edizione dei giochi. Seong Gi-hun quindi non si imbarca sull'aereo per gli U.S.A. ma torna indietro. Così si chiude la prima stagione di Squid Game.

Ora, il creatore dello show di successo ha raccontato a EW.com che aveva pensato a un altro finale ovvero quello in cui Gi-hun prende comunque il volo per raggiungere sua figlia:

Eravamo molto indecisi su quale finale adottare. Ce n'era uno, l'altro finale alternativo, in cui Gi-hun avrebbe preso l'aereo e sarebbe partito. E poi c'era naturalmente quello in cui decideva di tornare indietro camminando verso la telecamera.

A quanto pare la decisione del regista e del suo staff su quale finale scegliere ruotava intorno ad alcune domande:

Ci siamo chiesti costantemente: è davvero giusto che Gi-hun prenda la decisione di partire e andare a trovare la sua famiglia per inseguire la propria felicità? È il modo giusto per noi di proporre davvero il messaggio che volevamo trasmettere attraverso la serie?

La risposta per Hwang Dong-hyuk non ha tardato ad arrivare:

Siamo giunti alla conclusione che ciò che volevamo proporre al pubblico non poteva mostrare lui sull'aereo. La domanda a cui vogliamo rispondere è perché il mondo è arrivato a quello che è ora? Questa può avere una risposta solo se Gi-hun torna indietro e cammina verso la telecamera. Quindi è così che abbiamo scelto quel finale.

NetflixGi-hun con i capelli rossi
Nel finale di Squid Game Gi-hun non sale sull'aereo

Il finale di Squid Game quindi indica la voglia di non essere egoisti ma di essere altruisti e pensare al bene del mondo. Questo effettivamente è in linea con il comportamento che il protagonista Gi-hun ha avuto per tutta la prima stagione.

Leggi anche

      Cerca