Red Notice: i riferimenti alla cultura pop nell'heist movie con Gal Gadot e Ryan Reynolds

Chi ha visto Red Notice potrebbe aver notato più di un dettaglio nascosto, inerente ad alcuni dei film più famosi del cinema. Da Titanic a Indiana Jones, Rawson Marshall Thurber ha deciso di omaggiare pellicole rimaste nella storia.

Netflix Primo piano di Ryan Reynolds

Uno dei punti di forza di Red Notice – il film, finora, più costoso realizzato da Netflix – è quello di aver nascosto, durante tutta la durata del film, vari riferimenti alla cultura pop.

Scritto da Rawson Marshall Thurber – che ne è anche regista – l’heist movie racconta della ladra Sarah Black/L'Alfiere (Gal Gadot), in competizione con il ricercato ladro d’arte Nolan Booth (Ryan Reynolds) per entrare in possesso di tre leggendarie uova d’oro: le uova di Cleopatra, che un miliardario ha deciso di donare alla figlia per il suo matrimonio e per cui è disposto a pagare davvero moltissimo.

Alla caccia al tesoro si unisce, inaspettatamente, l’agente dell’FBI John Hartley (Dwayne Johnson), che stava aiutando l’INTERPOL per la cattura di Booth e che inizia a collaborare con quest’ultimo.

Da Indiana Jones a Titanic, Red Notice è disseminato di dettagli nascosti, che sono un omaggio ai più grandi film. Scopriamo alcuni dei riferimenti alla cultura pop presenti nell’heist movie di Netflix.

  1. Cats
  2. Il Gladiatore
  3. Indiana Jones
  4. Jurassic Park
  5. MacGuffin
  6. Ocean's Eleven
  7. Titanic

1 – Cats

Musical del 2019, diretto da Tom Hooper e ispirato all’omonimo musical e al romanzo Il libro dei gatti tuttofare (Old Possum's Book of Practical Cats) di T.S. Eliot, Cats è una delle easter egg presenti in Red Notice.

Alla fine del film, quando Hartley domanda a Booth – retoricamente – cosa pensa sia divertente, quest’ultimo cita l’audizione di Vin Diesel per Cats, affermando che esiste davvero.

Più che un riferimento al film – che ha ottenuto recensioni negative da più parti - è un accenno al provino fatto da Diesel, probabilmente per scherzare sulla “rivalità” che da tempo si dice ci sia tra quest’ultimo e Johnson.

2 - Il Gladiatore

All’inizio di Red Notice, quando Hartley e Booth si rincorrono a Castel Sant’Angelo, quest’ultimo fa cadere un inestimabile manufatto che ritrae la testa dell’Imperatore romano Marco Aurelio: Hartley lo afferra, prima che cada a terra e lo rimette al suo posto.

Questo stesso pezzo d’arte è presente anche nelle scene iniziali de Il Gladiatore (Gladiator) di Ridley Scott, film in cui vediamo Russell Crowe nei panni del generale Massimo Decimo Meridio e Joaquin Phoenix in quelli di Commodo.

3 - Indiana Jones

È chiaro, sin dall’inizio, che ci siano degli elementi in comune tra Red Notice e la saga di Indiana Jones con Harrison Ford: una storia d’avventura, cacce al tesoro e luoghi meravigliosi nel mondo sono solo alcuni di questi.

Le uova d’oro di Cleopatra ricordano un po’ l’idolo dorato de I Predatori dell’Arca Perduta (Raiders of the Lost Ark), diretto da Steven Spielberg nel 1981.

I riferimenti alla storia di Henry Walton Jones Jr. continuano durante il resto del film: ad esempio, quando Booth fischietta il motivetto del film - Raiders March di John Williams - quando ci viene mostrata l’etichetta di una cassa che riporta “Top secret. Army Intel 9906753. Do not open!”, numero identificativo presente anche nel primo capitolo della saga di Indiana Jones o quando c’è l’inseguimento nella giungla che ricorda quello ne Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo (Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull), film del 2008.

Della saga di Indiana Jones fanno parte anche Indiana Jones e il tempio maledetto (Indiana Jones and the Temple of Doom) del 1984, Indiana Jones e l’ultima crociata (Indiana Jones and the Last Crusade) del 1989 mentre, nel 2022, arriverà Indiana Jones 5.

4 - Jurassic Park

Film del 1993, diretto da Steven Spielberg e ispirato all’omonimo romanzo di Michael Crichton, Jurassic Park è un altro dei film a cui si fa riferimento in Red Notice.

In fuga in alcuni tunnel, Booth e Hartley ricompaiono in mezzo a un’arena dove – di fronte a un toro realizzato in CGI – quest’ultimo dice di stare pensando al Velociraptor di Jurassic Park.

La saga è composta anche da Il mondo perduto - Jurassic Park (The Lost World: Jurassic Park) del 1997, Jurassic Park III (2001), Jurassic World (2015), Jurassic World - Il regno distrutto (Jurassic World: Fallen Kingdom) del 2018 e Jurassic World – Dominion, in arrivo nel 2022. 

5 – MacGuffin

Quando Hartley domanda a Booth come faranno a trovare una delle tre uova, il ragazzo risponde dicendo che questa va cercata in una scatola con su scritto “MacGuffin”.

Si tratta di un chiaro omaggio al termine coniato da Alfred Hitchcock: MacGuffin è, infatti, la parola utilizzata dal celebre regista per identificare un espediente narrativo, un oggetto che determina le azioni dei personaggi ma che ha ben poco significato per la trama.

6 - Ocean's Eleven

Altra saga a cui si ispira Red Notice è quella di Ocean’s Eleven, nata nel 2001 e di cui fanno parte anche Ocean’s Twelve (2004) e Ocean’s Thirteen (2007).

Proprio come nei film che vedono protagonisti, tra gli altri, George Clooney, Brad Pitt, Matt Damon e Julia Roberts, anche nella pellicola della nota piattaforma di streaming online vengono utilizzati i flashback per spiegare meglio alcuni avvenimenti: un esempio è quando Hartley e Black rivelano di essere entrambi l’Alfiere, spiegando vari trucchetti messi in atto dalla coppia.

Da Ocean’s Eleven nel 2018 è nato lo spin-off, al femminile, con Sandra Bullock: Ocean’s 8.

7 – Titanic

Infine, dopo l’inseguimento iniziale al Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo, a Roma, ricordate Booth arrivare nella sua casa a Bali e giungervi su una piccola barca?

Mentre sta sbarcando, viene inquadrato il nome della barca: “We're going to make it, Rose”.

Si tratta di un chiaro riferimento a Titanic e alla frase che Jack Dawson (Leonardo DiCaprio) disse alla sua Rose DeWitt Bukater (Kate Winslet) nel film del 1997 scritto, prodotto e diretto da James Cameron.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca