Chi è Alaqua Cox? Tutto quello che devi sapere sull'interprete di Echo in Hawkeye

Dall'infanzia in una riserva alla doppia disabilità che l'ha colpita alla nascita e in adolescenza, l'attrice nativa, al debutto nel MCU nei panni di Maya Lopez, è un esempio di come la passione e la tenacia riescano a superare ogni ostacolo.

Disney/Marvel Studios Un primo piano di Alaqua Cox nella serie Hawkeye

La storia di Alaqua Cox è un esempio di come, nonostante le difficoltà, la passione e la forza di volontà possano far superare gli ostacoli, realizzare i propri sogni e condurre a traguardi impensabili. Uno di questi è diventare una supereroina del Marvel Cinematic Universe.

Al termine del secondo episodio di Hawkeye, debutta proprio lei: Maya Lopez, meglio nota come Echo dalle parti del MCU. La prima Ronin è uno dei pochi supereroi nativo americani, per giunta sorda ma con dei "riflessi fotografici" come Taskmaster e dotata di una formidabile memoria.

Non a caso il tema della disabilità è al centro di Hawkeye ed è raccontato in maniera piuttosto esplicita. Clint stesso, un supereroe dannatamente umano, ha problemi d'udito e suo figlio Nate, il più piccolo dei tre, parla con il papà attraverso la lingua nei segni.

Cox vive sulla sua pelle una doppia disabilità, ma non si è mai arresa: ha sempre continuato ad allenarsi fino a quando non è stata scelta da Marvel Studios per fronteggiare Jeremy Renner e Hailee Steinfeld nello show disponibile dal 24 novembre su Disney+.

L'infanzia in una riserva

Classe 1997, Alaqua Cox è una giovane nativa: le sue origini sono Menominee e Mohicane. È nata e cresciuta nella riserva del popolo Menominee a Keshena, nel Wisconsin. I Menominee sono uno dei gruppi Algonquin che vivevano nella regione dei Grandi Laghi prima dell'Indian Holocaust, il genocidio commesso dagli europei.

Alaqua frequenta la WSD, la scuola per sordi del Wisconsin, e gioca a basket e pallavolo nelle squadre dell'istituto. Recitare non è il suo sogno né la prima delle sue priorità: Cox è non udente sin dalla nascita.

L'adolescenza e la disabilità

Da adolescente Alaqua è colpita da un altro gravissimo episodio: le viene amputata la gamba destra. Lei non ha mai parlato pubblicamente di quello che è successo e del perché fu necessario ricorrere all'amputazione, quindi non si sa di preciso come ha perso l'arto.

In ogni caso, Cox non fa mistero di dover usare una protesi. Nonostante questo, si allena – lo mostra fiera e sorridente sui social – e continua a fare tutto ciò che vuole. Come spiega in un'intervista a Entertainment Weekly, "le persone disabili come me possono fare qualsiasi cosa: lottare, fare salti mortali, cadere".

Non vedo l'ora che la gente dica: 'Wow, lei può farlo?'

L'esordio assoluto nel MCU

Cox racconta al magazine People di essere diventata attrice "per caso". Alcuni suoi amici hanno notato l'avviso per i provini di Hawkeye: Marvel stava cercando un'attrice sorda e nativa per la serie di Disney+. Candidarsi le è venuto spontaneo. La sua selezione si deve a Sarah Finn, la responsabile dei casting della Casa delle Idee.

Quando le hanno comunicato su Zoom che era stata scelta, in video-presenza di Kevin Feige, il nonno, i tre fratelli e i suoi genitori Elena e Bill hanno fatto i salti di gioia: la madre ha aperto una bottiglia di champagne che custodiva gelosamente per le occasioni speciali e il padre ha pianto. Non capita spesso, rivela Alaqua. Adesso, dopo un passato da operatrice in una casa di riposo e da lavoratrice di Amazon e FedEx, il suo obiettivo è diventare un esempio per gli altri.

Non avevo mai visto nessuno sullo schermo che mi assomigliava... sorda e senza una gamba. È pazzesco quanto la mia vita sia già cambiata perché ho abbandonato l'università e ho lavorato in fabbrica. Ora sono così entusiasta di mostrare alla gente chi sono e cosa posso fare, quello che chiunque può fare.

La preparazione per diventare Echo è stata lunga: al suo fianco ha sempre avuto lo sceneggiatore Jonathan Igla e il regista Rhys Thomas. Ad aiutarla è intervenuto Douglas Ridloff: il marito di Lauren Ridloff (la Makkari del MCU) è stato consulente per la lingua dei segni sia in Eternals che in Hawkeye.

Quando la produttrice Trinh Tran ha visto Alaqua in azione sul set, l'ha subito definita una "badass": una tipa tosta. La sua storia è un contrasto alle avversità e un modello di tenacia, come ammette l'attrice "newcomer" a The Hollywood Reporter.

Credo che i ragazzi meritino di vedere l'inclusività e una rappresentazione accurata. Farà sentire ai bambini di tutti i tipi di culture e con ogni disabilità che i nostri sogni possono superare ogni limite.

Maya Lopez / Echo in Hawkeye

È la supereroina Marvel sorda e nativa, apparsa per la prima volta in Daredevil (la sua genesi si deve a David Mack e Joe Quesada) e cresciuta da Kingpin dopo essere rimasta orfana.

L'impronta bianca del palmo della mano sul suo viso ricorda le sue origini: Maya è la figlia del killer nativo Willie "Cavallo Pazzo" Lincoln e di una donna messicana che non ha mai conosciuto perché morta quando lei era ancora in fasce.

Il cliffhanger del secondo episodio di Hawkeye, Nascondino, include una possibile connessione con Wilson Fisk. Nel primo episodio, durante l'asta, il battitore mette in vendita il costume di Ronin, colui che "ha decimato la malavita" di New York, controllata da Kingpin.

Parecchi rumors sono circolati sulla possibilità che Vincent D'Onofrio torni al ruolo di Fisk nel finale di Hawkeye. D'altronde Echo è la figlia adottiva di Kingpin nell'universo Marvel, anche se nei fumetti Maya ha finito per sparargli in piena faccia quando ha scoperto di essere sempre stata manipolata dal padre putativo.

Qualunque sia l'esito di questa backstory (Echo ha pure un forte collegamento con Marc Spector, ovvero Moon Knight), Alaqua Cox è pronta.

Alaqua Cox in una scena di Hawkeye
Echo è pronta a colpire

I prossimi passi

È noto che Marvel sta lavorando ad una serie spin-off su Echo. Gli sceneggiatori e produttori esecutivi sono Etan ed Emily Cohen, la head writer sarà Marion Dayre. Non si conosce ancora la data d'uscita precisa.

Alaqua Cox in una scena della serie Hawkeye
Maya Lopez irrompe nel MCU

Nel MCU la diversità, questo è certo, non è più un limite. Una vera e propria Fenice è Alaqua Cox, capace di risorgere dalle ceneri più volte come la sua Maya Lopez. Tra i personaggi Marvel posseduti dalla sua Forza, c'è infatti Echo. Marvel ha sicuramente grandi piani per lei in futuro.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca