Speed, le frasi e i dialoghi celebri del film con Keanu Reeves

Speed è un famoso film del 1994 con Keanu Reeves e Sandra Bullock alle prese con un folle criminale che ha piazzato una bomba su un autobus. Ecco le frasi e i dialoghi più celebri di questa pellicola diventata un piccolo cult.

20th Century Fox Una scena del film Speed

Un giovane Keanu Reeves è stato nel 1994 il protagonista di Speed, un film diventato un piccolo cult grazie ad una trama avvicente e a un cast (che comprende tra gli altri anche Sandra Bullock e Dennis Hopper) a dir poco superlativo. La pellicola, diretta dall'allora esordiente alla regia Jan de Bont, è stata realizzata con un budget di poco meno di 30 milioni di dollari, incassandone però oltre 350 in tutto il mondo. Speed può dunque essere considerato un autentico successo commerciale, capace di mettere d'accordo pubblico e critica e arrivando a vincere anche due premi Oscar: quello per il miglior sonoro e per il miglior montaggio sonoro.

La pellicola ci porta subito nel vivo dell'azione quando, all'interno di un grattacielo, un criminale sabota un ascensore chiedendo diversi milioni di dollari per mettere in salvo le persone che lo stesso ascensore sta trasportando. L'agente speciale Jack Traven e il suo collega Harry riescono a sventare il folle piano e ricevono in seguito un premio per il loro successo.

Non finisce qua, però. Il malvivente, che non era stato catturato, è profondamente amareggiato per il successo di Jack e Harry che ha mandato all'aria il suo piano e mette così una bomba su un autobus. Una volta superati gli 80 km/orari si attiverà un meccanismo per cui la bomba esploderà qualora l'autobus dovesse poi scendere ad una velocità inferiore.

Avvertito del folle piano dal criminale, Jack riesce in qualche modo a salire a bordo dell'autobus e a fare squadra con la bella Annie, una donna che si mette alla guida del mezzo dopo che il conducente viene ferito da un terrorista presente, per caso, tra i viaggiatori. Come finirà? Lungi dallo svelare il finale del film (che vi invitiamo a rivedere anche a diversi anni dalla sua uscita), ecco una carrellata di frasi e dialoghi che hanno contribuito al suo successo.

Speed: le frasi più belle del film con Keanu Reeves e Sandra Bullock

20th Century FoxSpeed scena film
L'autobus del film rischia di saltare in aria se scende ad una velocità inferiore agli 80 km/h

  • Non credo che qualcuno mi darebbe 3 milioni di dollari solo per te. Crepa! (Howard Payne)
  • Brindiamo ad Harry: per la sua perspicacia, per la sua freddezza nel pericolo e per il suo gesto eroico ed altruista. E adesso a Jack: per aver sparato ad Harry, una cosa che tutti noi avremmo voluto fare da un sacco di tempo! A voi, ragazzi: per esservi fatti onore senza lasciarci la pelle. (Capitano McMahon)
  • Sta attento perché io non ci sarò per un bel po' di tempo, perciò comincia a usare il cervello: il coraggio ti serve fino a un certo punto. Poi ti porta alla fossa. E la fortuna finisce, prima o poi. (Harry Temple)
  • Se riesco a prenderti, ti strappo le palle! Lo giuro su Dio! (Jack Traven)
  • Una domandina al volo: c'è una bomba su un autobus... una volta raggiunte le 50 miglia all'ora... la bomba viene innescata, e se torna sotto le 50... salta per aria... tu che cosa fai? Tu che cosa fai?! (Howard Payne)
  • Magari non sarai una cima... ma hai un paio di palle che ti fumano, ragazzo! (Ortiz)
  • Sei fottuto, Jack! Sei fottuto!!! Che fai adesso, Jack, eh? Che cosa fai, visto che sei tanto intelligente, eh, Jack? Brutto pezzo di merda! Non ti dovevi mettere contro di me, perché io sono più intelligente di te! Sono più intelligente di te!!! (Howard Payne)
  • Io credo che Harry sarebbe molto dispiaciuto se sapesse che siamo ancora al punto di partenza. (Howard Payne)

Speed: i migliori dialoghi

  • Jack Traven: Il tuo orologio va indietro?
  • Harry Temple: No no, è scattato prima. Mancavano 3 minuti.
  • Jack Traven: Perché l'ha fatto? Così perde i 3 milioni.
  • Harry Temple: Chi lo sa, forse soffre di eiaculazione precoce. È un problema comune a tutti gli uomini di mezza età, a quanto dicono.

  • Jack Traven: Ce la fa a guidare l'autobus?
  • Annie Porter: Credo di sì, non sarà più difficile che guidare un camper.
  • Jack Traven: Lo devo sapere! Ce la fa o non ce la fa?
  • Annie Porter: Ce la faccio, ce la faccio! Lei mi dica qual è il piano. Ne avrà uno, mi auguro!
  • Jack Traven: Lei pensi a guidare, per adesso va tutto bene, si tenga sopra le 50 miglia. 

  • Howard Payne: Tu non hai ancora capito Jack, eh, la bellezza di tutto questo. Una bomba è fatta per esplodere! È questo il suo significato, il suo scopo! La tua vita è vuota, e lo sai perché, Jack? Perché la passi tentando di impedire alle bombe di esplodere! E per chi? Per che cosa? Tu lo sai che cos'è una bomba che non viene fatta esplodere Jack? È un orologio d'oro da quattro soldi ecco che cos'è!
  • Jack Traven: Tu sei pazzo... sei un pazzo scatenato!
  • Howard Payne: No, i poveri sono pazzi Jack... io sono eccentrico!

  • Annie Porter: Non mi hai abbandonato.
  • Jack Traven: Non avevo altri impegni per stasera.

  • Jack Traven: Peró ti avverto... Io so che le storie basate su avvenimenti eccezionali non durano mai.
  • Annie Porter: OK... allora basiamola sul sesso! 

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca