Hawkeye: easter egg e riferimenti nell'episodio 3 dedicato a Echo

L'episodio dedicato a Echo nasconde diverse easter egg interessanti in riferimento al mondo Marvel!

Marvel Studios Hawkeye

Dicembre si apre alla grande per i fan del Marvel Cinematic Universe, che possono guardare il nuovo episodio di Hawkeye disponibile su Disney+. Il terzo capitolo della serie dedicata a Occhio di Falco e Kate Bishop è incentrato sul personaggio di Echo, sulle sue origini e sul perché lei è in cerca di Ronin.

Questo articolo offre uno sguardo alle easter egg e ai riferimenti del MCU contenuti nell'episodio intitolato "Echo": attenzione quindi agli spoiler!

Le origini di Maya Lopez aka Echo

Il terzo episodio di Hawkeye mostra il padre di Maya, William, vivo nel 2007 interpretato da Zahn McClarnon. Sia il personaggio che l'attore hanno origini legate ai nativi americani così come Echo e l'attrice che la interpreta, Alaqua Cox. Il legame tra questi due personaggi, così come le loro origini, corrisponde a quello che è narrato nei fumetti Marvel.
Sul piccolo schermo, oltre che sorda, Maya si presenta con una gamba artificiale: Marvel Studios potrebbe aver inserito un incidente nel passato di Echo?

Marvel StudiosWilliam Lopez
William Lopez con sua figlia Maya

Inoltre, nei fumetti il padre di Echo lavora per Kingpin ed è lo stesso criminale di New York a ucciderlo. Nella serie pare che William Lopez possa avere un legame con Wilson Fisk ma è ovvio che è stato assassinato da Ronin.

L'omaggio a Kevin Smith

Marvel StudiosMaya in moto
L'officina Fat Man

Kevin Smith è un regista/sceneggiatore che è anche un grande fan dei fumetti Marvel e DC. Nel film Captain Marvel è stato omaggiato da Marvel Studios con una bellissima easter egg legata al film Mallrats (Generazione X) del 1995. Nel terzo episodio un'officina porta il nome di Fat Man, che è anche il soprannome (e un brand) di Kevin Smith:

In alternativa, l'appellativo di Fat Man ovvero uomo grasso potrebbe essere un riferimento alla figura di Kingpin.

Gli Imagine Dragons

Uno dei membri della Tracksuit Mafia dice a Kate Bishop di aver comprato dei biglietti per assistere a uno spettacolo degli Imagine Dragons. Ebbene, questo è un gruppo pop rock americano realmente esistente che ha iniziato l'attività nel 2008 ovvero nello stesso anno in cui è iniziato il Marvel Cinematic Universe con il film Iron Man. In più, la loro canzone "Zero" è utilizzata nel film Disney Ralph spacca internet.

KB Toys

Marvel StudiosHawkeye
Il nascondiglio di Tracksuit Mafia è un negozio di giocattoli abbandonato

Il nascondiglio di Echo e della Tracksuit Mafia è un negozio KB Toys abbandonato. Questa era una famosa e fruttuosa catena di negozi di giocattoli situata in quasi tutti gli Stati Uniti. Dopo aver dichiarato bancarotta, KB Toys ha definitivamente chiuso nel 2009.

La tecnologia Pym

Marvel StudiosJeremy Renner
La freccia Pym di Occhio di Falco

Alla fine dello spettacolare inseguimento tra la Tracksuit Mafia e il duo formato da Occhio di Falco e Kate Bishop, il personaggio di Jeremy Renner utilizza una freccia con tecnologia Pym utile a ingrandire gli oggetti. La stessa tecnica è stata usata, e probabilmente osservata da Clint Barton, in Captain America: Civil War: durante il combattimento tra Avengers, Ant-Man chiede a Cap di lanciare un modellino di un camion contro un oggetto che ha la stessa luce azzurra della freccia di Clint in Hawkeye. L'incontro tra i due oggetti ingrandisce il modellino lanciato da Steve Rogers.

Marvel StudiosCap e Ant-Man
Ant-Man utilizza uno dei suoi trucchi nella battaglia tra Avengers

The Avengers del 2012

Ogni fan Marvel avrà notato che il salto che Clint Barton e Kate Bishop fanno giù dal ponte, subito dopo l'inseguimento in auto del terzo episodio, ricorda quello che Occhio di Falco fa in The Avengers. Questo spettacolare gesto è a sua volta mostrato all'inizio del primo episodio di Hawkeye quando Kate è solo una bambina.

Marvel StudiosKate e Clint
Occhio di Falco ricrea il salto di The Avengers

Il costume di Occhio di Falco

Kate Bishop pensa che Clint Barton abbia bisogno di un nuovo costume, così ne disegna uno che ricorda molto quello dei fumetti Marvel:

Marvel StudiosOcchio di Falco disegnato su un tovagliolo
Il disegno di Kate Bishop

Kate Bishop suggerisce a Clint di stampare anche una "H" al centro della fronte, proprio come nei fumetti classici:

Marvel ComicsLa cover del fumetto Avengers 189
Il costume classico di Occhio di Falco

Sloan Limited

A casa Bishop, Kate scopre che Kazi aka il Clown lavora per la Sloan Limited. Questa potrebbe essere una società di copertura gestita dallo "zio" di Echo.
Nei fumetti Marvel ci sono diversi personaggi il cui cognome è Sloan ma nessuno, al momento, sembra essere rilevante per la continuazione dello show live-action.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca