Spider-Man di Tom Holland: 6 cose da sapere prima di No Way Home

L'Uomo Ragno del Marvel Cinematic Universe sta per entrare nel Multiverso con Spider-Man: No Way Home, ecco la storia del Peter Parker di Tom Holland.

Sony Pictures/Marvel Studios Spider-Man

Da quando The Walt Disney Studio ha comprato Marvel Studios e ha distribuito nei cinema The Avengers nel 2012, tutti i fan dei fumetto hanno desiderato che Spider-Man si unisse agli eroi più potenti della Terra. Questo sogno si è avverato solo nel 2016 quando Tom Holland ha esordito nei panni di Peter Parker aka Bimbo Ragno nel film Captain America: Civil War.

Da quel momento in poi, il "bimbo" è cresciuto ed è stato protagonista di diverse avventure fino ad arrivare a uno dei film più attesi dell'anno ovvero Spider-Man: No Way Home, che sarà nei cinema italiani dal 15 dicembre 2021. Prima però di iniziare a mangiare pop-corn in sala è bene fare un ripasso della storia dell'Uomo Ragno di Tom Holland con questi 7 punti:

  1. Chi è Peter Parker
  2. Diventare Spider-Man
  3. Le apparizioni di Spider-Man nel MCU
  4. Zia May e zio Ben
  5. I costumi di Spider-Man
  6. L'identità di Spider-Man

Chi è Peter Parker

Nell'Universo Cinematografico Marvel Peter Parker è un ragazzo di 15 anni che frequenta il liceo Midtown, vive nel Queens (New York) ed ha assimilato ovviamente i poteri di un ragno.
Peter ha una intelligenza sopra la media ed è considerato un nerd. Tra i suoi compagni non è popolare e viene preso in giro spesso dal suo compagno di classe Flash Thompson.

Il migliore amico di Peter è Ned: insieme sono dei grandissimi fan di Star Wars. Peter infatti ha la camera piena di action figure di Guerre Stellari, mentre Ned possiede il set LEGO (abbastanza costoso) della Morte Nera.

Sony/Marvel StudiosPeter Parker
Tom Holland nei panni di Spider-Man

Diventare Spider-Man

Nel MCU le origini di Spider-Man non sono state mostrate. Ciò che si sa - da un dialogo tra Ned e Peter - è che il giovane Parker è stato morso da un ragno e che questo è morto. Inoltre si sa che Spider-Man non può radunare un esercito di ragni, non depone le uova e non può sputare veleno!

Sony Pictures/Marvel StudiosPeter Parker
Peter Parker avverte il "Peter-Prurito"

Peter Parker presenta tutte le abilità classiche dell'Uomo Ragno tranne quella del "senso di ragno". Questa abilità è assente in Spider-Man: Homecoming ma poi, nei film successivi, viene sviluppata da Peter - qui chiamata "Peter-Prurito" e ciò sarà fondamentale per la storia di Spider-Man: Far From Home.

Le apparizioni di Spider-Man nel MCU

Tom Holland è apparso nei panni di Peter Parker/Spider-Man nei seguenti film del MCU:

  • Captain America: Civil War del 2016
  • Spider-Man: Homecoming del 2017
  • Avengers: Infinity War del 2018
  • Avengers: Endgame del 2019
  • Spider-Man: Far From Home del 2019
  • Venom: La Furia di Carnage del 2021 - Peter Parker appare nella scena dei titoli di coda all'interno di un servizio giornalistico di J. Jonah Jameson

Spider-Man: No Way Home sarà nei cinema italiani dal 15 dicembre 2021.

Zia May e zio Ben

Sony Pictures/Marvel StudiosZia May con gli occhiali
Zia May in Spider-Man: Homecoming

Il Peter Parker di Tom Holland vive con sua zia May. Nel MCU pare evidente che è successo qualcosa allo zio Ben, pare sia morto, ma non se ne fa mai menzione direttamente. Zia May è giovane, sola e vuole rifarsi una vita, infatti lei è coinvolta sentimentalmente con Happy Hogan, che conosce grazie al coinvolgimento di Peter nel famoso "stage della Stark". È importante sottolineare che - ancora prima della rivelazione di Mysterio alla fine di Spider-Man: Far From Home - May era a conoscenza del fatto che Peter Parker fosse Spider-Man.

I costumi di Spider-Man

Dall'inizio della sua "carriera" da Spider-Man, Peter Parker ha utilizzato diversi costumi. Il primo l'ha costruito lui stesso in maniera rudimentale: ricorda molto una tuta da ginnastica (ha anche il cappuccio). Il costume ha un ragno colore nero sul petto, delle lenti/occhiali e, cosa più importante, ha i due spara-ragnatele realizzati da Peter Parker.

Sony Pictures/Marvel StudiosTom Holland scatta una foto al costume di Spider-Man
Il primo costume di Spider-Man

Il secondo e il terzo costume indossati da Spider-Man sono costruiti da Tony Stark/Iron Man. Uno di questi due costumi è stato dato dal miliardario filantropo a Peter durante la trasferta di quest'ultimo a Berlino (nel film Captain America: Civil War). La tuta in questione è ultra-tecnologica, tanto è vero che è fornita di una intelligenza artificiale, che Peter chiama Karen. Inizialmente le funzionalità del costume sono in parte bloccate dal "protocollo triciclo" voluto dallo stesso Tony Stark. Il blocco viene però bypassato da Peter e Ned e il costume ottiene tutte le sue funzionalità, compresa la modalità "uccisione istantanea" che Peter utilizzerà in Avengers: Endgame. Questa tuta ha ben 576 diversi tipi di ragnatele, delle ali per potenziare il volo di Peter, un paracadute e il logo di Spider-Man sul petto è un drone fornito di telecamera. In ultimo, si segnalano due particolarità del costume: la prima è quella che gli occhi bianchi di Spider-Man si muovono seguendo le espressioni di Peter Parker e la seconda riguarda il fatto che il costume ha la capacità di adattarsi al corpo di chi lo indossa.

Sony Pictures/Marvel StudiosSpider-Man
Spider-Man con il costume creata da Tony Stark

Il secondo costume che Tony Stark costruisce per Peter Parker utilizza la nanotecnologia e ha il nome di Iron-Spider. La più grossa particolarità è che il costume (ottenuto da Peter in Avengers: Infinity War) ha le "zampe" del ragno metalliche, utili a combattere:

Sony Pictures/Marvel StudiosIron Spider
Iron Spider in azione

In Spider-Man: Far From Home è Peter Parker stesso a creare un nuovo costume all'interno dell'aereo dotato di tecnologia Stark utilizzato da Happy Hogan. Questo costume è di colore rosso e nero:

Sony Pictures/Marvel StudiosSpider-Man
Il costume di Spider-Man progettato da Peter Parker

Sempre in Spider-Man: Far From Home Nick Fury fornisce all'Uomo Ragno un costume di colore nero (detto Stealth Suit) per rendere segreta la partecipazione di Spider-Man nella missione Europa al fianco di Mysterio:

Sony Pictures/Marvel StudiosIl costume nero di Spider-Man in Far From Home
Spider-Man in black!

L'identità di Spider-Man

È fondamentale sapere che l'identità di Spider-Man è stata rivelata a sorpresa da Quentin Beck nel finale di Spider-Man: Far From Home. Adesso tutto il mondo sa che sotto la maschera dell'amichevole ragno di quartiere si cela Peter Parker. Il nuovo film riprenderà le fila della storia esattamente da questo punto.

Leggi anche

      Cerca