La Ruota del Tempo: il finale della prima stagione della serie Amazon, spiegato

La serie Amazon ha ottenuto un grande successo e il finale ha lasciato molti interrogativi negli spettatori. Scopriamo come si conclude la stagione 1 de La Ruota del Tempo.

Amazon Studios Moiraine e Rand

La prima stagione de La Ruota del Tempo, la serie Amazon basata sull'omonima saga letteraria fantasy di Robert Jordan, si è conclusa in modo spettacolare e coinvolgente con l'ottavo episodio.

Il finale dello show con Rosamund Pike ha visto l'atteso scontro tra i protagonisti e il Tenebroso ed ha aperto la strada alla seconda stagione con l'introduzione di un nuovo e misterioso nemico proveniente dal mare. 

Nell'articolo proveremo a rispondere ad alcuni degli interrogativi lasciati aperti dall'episodio conclusivo de La Ruota del Tempo.

Attenzione: da qui in poi l'articolo contiene spoiler sul finale de La Ruota del Tempo!

Come si conclude la prima stagione?

La prima stagione de La Ruota del Tempo ha coinvolto gli spettatori in un intenso viaggio attraverso l'universo ideato da Robert Jordan e ricreato nella serie grazie a spettacolari location. Nell'ottavo e ultimo episodio, abbiamo visto Moraine e Rand, che si è rivelato essere il nuovo Drago Rinato, inoltrarsi nella Macchia per raggiungere l'Occhio del Mondo

Una volta giunti a destinazione i due si ritrovano faccia a faccia con il temuto Tenebroso che riesce prima a sopraffare Rand, trasportandolo in un sogno fuorviante, e poi a privare Moiraine dei suoi poteri.

In questo mondo onirico il giovane si ritrova a vivere la vita che ha sempre desiderato: è felicemente sposato con Egwene e i due hanno una splendida bambina e abitano ai Fiumi Gemelli. Il Tenebroso ha ideato questa visione per attirare Rand a canalizzare a suo favore.

Amazon StudiosRand nell'ottavo episodio della serie
Josha Stradowski è Rand

Proprio quando sembra che stia cedendo al male, il giovane Drago Rinato si rende conto che quella non è la vera Egwene, perché la donna nella realtà vuole essere un'Aes Sedai e lui la ama proprio per questo. Rand si rifiuta così di cedere il suo potere al Tenebroso e si risveglia incanalando l'Unico Potere e sconfiggendo l'Oscuro. 

Nel frattempo, a Fal Dara, Nynaeve (Zoe Robins), Egwene (Madeleine Madden), e Perrin (Marcus Rutherford) sono preoccupati per le sorti del loro amico e cercano un modo per raggiungerlo. Ben presto però le cose precipitano: una vasta schiera di Trolloc, guidati dai Myrddraal (i Senza Occhi), è pronta ad assaltare la città.

Egwene e Nynaeve decidono di unirsi a un piccolo cerchio di donne canalizzatrici per combattere le orde di invasori, ma finiscono per pagare un prezzo elevato: Egwene si sacrifica per salvare la vita di Nynaeve. Quest'ultima, sconvolta dalla morte della sua amica sapiente, riesce, quasi inconsapevolmente, ad usare l'Unico Potere e a riportarla in vita.  

Invece, Loial e Perrin, che ha ormai abbracciato la non violenza della via della foglia, si rendono utili aiutando i guerrieri di Fal Dara a prendere il mitico Corno di Valere, nascosto nella fortezza reale della città. 

Amazon StudiosUna scena del finale di stagione
Johann Myers è Padan Fain

Questo antico oggetto sarà fondamentale per il Drago Rinato nell'Ultima Battaglia con il Tenebroso. Poco prima di riuscire a prenderlo, il gruppo viene attaccato da Padan Fain, il finto venditore ambulante che si rivela un fedele servitore dell'Oscuro ed è in possesso del pugnale maledetto di Mat, che riesce a rubare il Corno per poi fuggire.

Il Tenebroso è davvero morto?

Come abbiamo visto, il finale di stagione de La Ruota del Tempo sembra aver mostrato finalmente il volto del malvagio Tenebroso, il principale antagonista della serie Amazon. Il misterioso e temuto villain viene sconfitto nell'Occhio del Mondo dal Drago Rinato, Rand, ma siamo sicuri che si tratti del vero Tenebroso e che sia stato realmente ucciso?

Mentre il giovane Rand è convinto di aver adempiuto alla profezia del Drago Rinato e di aver ucciso il Tenebroso, poco dopo Moiraine comprende che in realtà quella non era l'Ultima Battaglia ma soltanto la prima. La scoperta dell'Aes Sedai è il segno che le cose non sono come appaiono.

Nella saga letteraria di Jordan sappiamo che colui che vediamo all'Occhio del Mondo, e che appare anche nei sogni di Rand e degli altri ragazzi, non è il vero Tenebroso. Si tratta, invece, di Ishamael, un membro dei Reietti a servizio dell'Oscuro.

Amazon StudiosIshamael, uno dei membri dei Reietti
Fares Fares è Ishamael

Anche se Rand ha parlato con il Tenebroso nel finale della prima stagione, l'esplosione che lui riesce a provocare, sfruttando l'Unico Potere, non ha ucciso il villain. Questo perché in realtà l'Oscuro è ancora imprigionato ed ha soltanto usato una sua manifestazione per ingannare sia Rand che Moiraine.

L'enorme potenza scatenata dall'Unico Potere del Drago Rinato, infatti, ha causato la frattura del Cuendillar, una sostanza quasi indistruttibile creata nell'Era delle Leggende e utilizzata per i sigilli della prigione del Tenebroso. Ciò significa che Ishamael ha attirato sia Rand che Moiraine all'Occhio del Mondo proprio per rompere il sigillo e liberare il suo padrone.

Cosa succede a Moiraine?

L'ottavo e ultimo episodio della stagione 1 de La Ruota del Tempo sembra suggerire che Moiraine sia stata "zittita" da Ishamael, ossia privata della sua capacità di canalizzare e attingere alla Fonte dell'Unico Potere. 

Indipendentemente dal fatto che sia un uomo o una donna, chiunque venga "zittito" o "addolcito" è emotivamente devastato da questa privazione e preferirebbe morire piuttosto che vivere senza poteri. Come infatti abbiamo avuto modo di vedere nell'episodio 6, quando Logain, dopo essere stato portato davanti al seggio di Amyrlin, pregò le Aes Sedai di ucciderlo.

Amazon StudiosL'Aes Sedai Moiraine
Rosamund Pike è Moiraine

Il finale di stagione ha dato l'impressione che un destino simile sia capitato anche a Moiraine. Quando Lan, il suo custode, riesce finalmente a trovarla, la donna è in lacrime e gli confessa che il Tenebroso le ha tolto la capacità di toccare la Vera Sorgente. 

Se questo fosse veramente quello che è successo a Moiraine, sarebbe un duro colpo per il suo personaggio. Non solo non sarà in grado di condividere i suoi sentimenti con Lan, ma la mancanza di poteri metterà seriamente a repentaglio il suo posto nel mondo come Aes Sedai. Ovviamente, nulla è certo a questo punto, e ci aspettiamo di vederla di più nella seconda stagione. 

Chi sono i Seanchan, che appaiono nella scena finale?

L'ultima scena del finale di stagione ha introdotto una nuova minaccia in arrivo sulla costa occidentale: un'ampia flotta di navi si avvicina minacciosa alla spiaggia, dove una bambina è intenta a giocare.

A bordo, vediamo quelle che sembrano essere due Aes Sedai i cui poteri sono controllati, contro la loro volontà, da due guerrieri, che usano l'accesso dei loro prigionieri all'Unico Potere per causare un'enorme e devastante onda, pronta a distruggere ogni cosa sulla costa.  

Come i fan della saga letteraria già sapranno, si tratta dei Seanchan, un impero fondato migliaia di anni dopo le Guerre dei Trolloc e sopravvissuto per generazioni. 

Amazon StudiosL'ultima scena della prima stagione
L'esercito dei Seanchan

I Seanchan sono arrivati ​​a vedere l'Unico Potere come uno strumento che dovrebbe essere sfruttato. Loro usano collane fatte di cuendillar per controllare i canalizzatori, trasformandoli in burattini sotto il loro controllo. 

Dopo aver vissuto isolati dal resto del mondo per secoli, adesso sono decisi a riprendersi il Continente da cui provenivano i loro antenati e per farlo dispongono di un enorme esercito, composto da creature di ogni genere.

Nei romanzi di Robert Jordan, i Seanchan riescono effettivamente a catturare alcune delle Aes Sedai più potenti, piegandole alla loro volontà e tra loro c'è anche uno dei cinque protagonisti. Resta da vedere se la serie Amazon seguirà lo stesso approccio o se la trama sarà in qualche modo cambiata.

Leggi anche

      Cerca