L'attacco dei giganti: dove vedere la seconda parte della final season, quanto costa e quando arrivano gli episodi

L'attesa è finita: la seconda parte della stagione finale sta per cominciare. In Italia sarà possibile seguirla in contemporanea con il Giappone su Crunchyroll.

Kodansha/Wit Studio Eren nel poster della seconda stagione

L'attesa è finita: L'attacco dei giganti sta per tornare con la seconda parte dell'ultima stagione, che però sappiamo già non ci consegnerà il finale della serie (probabilmente raccontato in un film dedicato ancora da definire). Ancora una volta cambiano le regole del gioco per gli spettatori italiani. Quest'ultima parte di anime infatti non sarà disponibile né su Netflix né su Amazon Prime Video, come avvenuto invece per le precedenti stagioni. 

Per il nostro mercato infatti è stata Crunchyroll ad aggiudicarsi i diritti di trasmissione in streaming a pagamento. La buona notizia è che non solo potremo seguire settimana dopo settimana la conclusione delle vicende di Eren e degli altri abitanti di Paradis, ma che potremo farlo anche in simulcast (ovvero quasi in contemporanea con la trasmissione in Giappone dell'episodio) per chi non teme il giapponese non sottotitolato (o ha troppa paura degli spoiler), per giunta a orari non proibitivi. 

A seguire trovi tutte le informazioni sul ritorno di L'attacco dei giganti: data di messa in onda, orari, costo di accesso a Crunchyroll e numero degli episodi previsti. Se hai bisogno di un riassunto di quanto successo nella prima parte della quarta e ultima stagione, puoi leggere questo riassunto

L'attacco dei giganti su Crunchyroll: dove, come e quando vedere i nuovi episodi

La seconda parte della stagione finale di L'attacco dei giganti è composta di 12 episodi, che andranno in onda a partire dal 9 gennaio 2022 (data italiana, il 10 in Giappone). Il primo episodio dell'ultima parte della serie animata è il numero 76 e s'intitola Giudizio. Come sempre gli episodi verranno trasmessi a ritmo settimanale quindi, a meno di pause nella programmazione, vedremo la fine della serie animata (ma non della storia) nell'ultima settimana di marzo 2022. 

Per l'Italia è Crunchyroll a detenere i diritti esclusivi di trasmissione e streaming: la seconda parte della stagione finale per ora non approderà né su Netflix né su Amazon Prime Video, dove è comunque possibile recuperare tutti gli episodi visti finora (le prima tre stagioni e la prima metà della quarta e ultima).

Kodansha/Wit StudioEren, Armin e Mikasa
I nuovi episodi dell'attacco dei giganti saranno disponibile solo su Crunchyroll

L'attacco dei giganti su Crunchyroll: sottotitoli e orari di messa in onda

L'arrivo su Crunchyroll cambia le carte in tavola. Sulla piattaforma dedicata agli anime infatti non sono solitamente presenti doppiaggi in italiano, perciò l'unica opzione sarà la visione sottotitolata. La creazione di sottotitoli in italiano solitamente richiede un po' di tempo, quindi nel primo giorno di trasmissione si potrà contare solo sui sottotitoli in inglese

Crunchyroll assicura anche la visione in simulcast, ovvero la possibilità di vedere l'episodio (in giapponese non sottotitolato) con una sola ora di ritardo dagli spettatori nipponici. Se vi intriga questa modalità di visione, vi basterà avere un account premium ed essere collegati la domenica pomeriggio alle 17:05 circa (ora italiana). 

Per chi seguirà l'anime in differita con i sottotitoli, l'orario di arrivo sulla piattaforma dovrebbe essere tra le 21:45 e le 22:00 della stessa giornata di domenica, a meno di ritardi o intoppi. L'anime dovrebbe avere inizialmente i sottotitoli solo in lingua inglese. 

KondashaUn'umana viene mangiata
Per evitare spoiler si potranno seguire gli episodi in Simulcast

Quanto costa vedere L'attacco dei giganti su Crunchyroll

Crunchyroll è disponibile anche in modalità gratuita, ma non consente di vedere tutto il catalogo. Per accedere ai nuovi episodi di L'attacco dei giganti bisognerà procurarsi un account Premium. Ne esistono di vari costi e livelli, ma hanno in comune l'accesso illimitato al catalogo e la scomparsa degli annunci pubblicitari.

Il più conveniente è il livello di base detto Fan: costa 4,99 euro al mese e dà accesso all'intero catalogo della piattaforma, potendo visualizzare i contenuti da un solo dispositivo.Il livello successivo Mega-fan costa 6,49 euro al mese e dà accesso all'intero catalogo anche in modalità offline. Inoltre consente di vedere anime da quattro dispositivi differenti. Con l'opzione Mega-fan annuale si risparmia il 16% del costo mensile dell'abbonamento. 

Il sito garantisce un periodo gratuito di prova degli account premium di 14 giorni. Quindi, volendo seguire solo L'attacco dei giganti, il rinnovo per vedere tutti i nuovi episodi sarà di due mesi e mezzo, per un costo minimo di circa 15 euro. 

  • La seconda parte della stagione finale sarà disponibile per l'Italia su Crunchyroll. 

  • No, Crunchyroll detiene l'esclusiva per il mercato italiano. 

  • No, Crunchyroll detiene l'esclusiva per il mercato italiano. 

  • Su Netflix e Amazon Prime Video sono disponibili le prime quattro stagioni della serie animata. La seconda parte dell'ultima serie verrà trasmessa in esclusiva da Crunchyroll in Italia. 

  • Solitamente Crunchyroll attiva anche i sottotitoli in italiano, ma il caricamento degli stessi è più lento rispetto a quelli in inglese. 

  • No, al momento non è previsto il doppiaggio dei nuovi episodi. 

  • La seconda parte della Final Season ha 12 episodi. 

  • I nuovi episodi dell'attacco dei giganti vanno in onda in Giappone nella notte tra domenica e lunedì. In Italia saranno disponibili su Crunchyroll nella serata di domenica, a partire dal 9 gennaio 2022, a cadenza settimanale. 

  • Si può seguire la trasmissione in simulcast col Giappone senza sottotitoli la domenica alle 17:10 del pomeriggio. La versione sottotitolata in inglese dovrebbe essere disponibile intorno alle 21:45 della stessa giornata.

Leggi anche

      Cerca