La star di The Kissing Booth 3 rivela: "ero strafatta in una scena"

Autore: Elisa Giudici ,
News
1' 48''
Copertina di La star di The Kissing Booth 3 rivela: "ero strafatta in una scena"

L'attrice Joey King ha rivelato di aver combinato un pasticcio sul set del film Netflix The Kissing Booth 3. La star della trilogia romantica ha girato alcune scene del finale non nel pieno delle sue facoltà, dopo aver assunto della cannabis. 

La confessione sorprendente è arrivata durante la sua ospitata al Jimmy Kimmel Live, dove ha presentato il suo nuovo progetto, il film fantastico The Princess. Potete vedere il video dell'intervista in inglese qui: 

Advertisement

L'attrice racconta di come abbia festeggiato i suoi 21 anni (il compimento della maggiore età in molti stati in America). Quando la conduttrice le chiede se sia una party girl, ovvero se le piaccia andare alle feste e divertirsi con musica, alcol e magari qualche "sostanza ricreativa", Joey King decide di condividere una storia su cui finora ha mantenuto il riserbo.

Sul set di The Kissing Booth 3 l'attrice ha provato degli edible, ovvero cibi confezionati ai cui ingredienti viene aggiunta una dose più o meno rilevante di cannabis. La pratica è legale in 11 stati in America, quelli in cui è stata legalizzata la cannabis a scopo ricreativo.

Advertisement

Ecco il racconto dell'attrice in merito: 

Nel giorno finale delle riprese di The Kissing Booth, ho preso un edible. Mi mancavano ancora 6 o 7 scene, non è stato professionale, lo so. Anche Taylor, che interpreta Marco, ne ha mangiato uno, ma lui aveva finito le riprese. Ero così potentemente strafatta. Ero così fatta che l'unica cosa che riuscivo a fare era dire "sono così fatta". La mattina dopo mi sono svegliata e non mi sono mai sentita meglio.

Il bello è che nessuno sembra essersi accorto di quanto successo. Secondo King, il regista l'ha trovata un po' strana e le ha chiesto se la stesse bene, ma non ha capito cosa stesse succedendo.

Image not found

Se siete curiosi di dare un'occhiata al film e capire se King sia riuscita a nascondere il suo stato, la scena precisa che ha girato quel giorno è nella parte finale. Si tratta del confronto tra la protagonista e Lee, in cui si parla del fatto che la protagonista non abbia detto la verità sul college. 

 

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Agatha: Coven of Chaos, tutto sullo spin-off di WandaVision

Leggi per scoprire tutto quello che c'è da sapere su Agatha: Coven of Chaos, lo spin-off di WandaVision incentrato sul personaggio di Agatha Harkness.
Autore: Francesca Musolino ,
Agatha: Coven of Chaos, tutto sullo spin-off di WandaVision

Agatha: Coven of Chaos è una serie TV di Marvel Studios incentrata su Agatha Harkness. Un personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Stan Lee e Jack Kirby, che ha fatto il suo debutto cartaceo negli Stati Uniti in Fantastic Four numero 94 del gennaio 1970.

Nel Marvel Cinematic Universe Agatha Harkness è stata introdotta per la prima volta nella serie TV Marvel Studios dal titolo WandaVision (disponibile interamente su Disney+).

Sto cercando altri articoli per te...