Amber Heard pensa che la sua carriera sia finita

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
1' 28''
Copertina di Amber Heard pensa che la sua carriera sia finita

Amber Heard ha perso il processo per diffamazione contro l'ex marito attore Johnny Depp. La corte ha deciso che l'attrice di Aquaman deve dare ben 10 milioni di dollari al "pirata dei Caraibi", ma a quanto pare - secondo il suo avvocato difensore - lei non ha questa cifra.

Inoltre, dal punto di vista della recitazione sembra difficile che qualcuno dia qualche ruolo ad Amber Heard, che di fatto non ha "perso molti punti" dal punto di vista della popolarità. A quanto pare una fonte vicina all'attrice ha parlato con il Magazine OK! dicendo che Amber Heard sta finalizzando un contratto multimilionario per scrivere un libro/verità sul rapporto con Johnny Depp:

Amber considera la sua carriera a Hollywood finita. È già in trattative ed è eccitata all'idea [di scrivere il libro]. A questo punto non ha più niente da perdere e vuole dire tutto.

L'ultimo film in cui dovremmo vedere Amber Heard recitare è Aquaman 2 il cui titolo completo ufficiale è Aquaman e il regno perduto.

In questa avventura con Jason Momoa nel ruolo principale, Amber Heard dovrebbe avere un ruolo minore, tagliato proprio a seguito delle vicende in tribunale con Johnny Depp. Altre voci invece suggeriscono che la parte dell'attrice sia stata del tutto eliminata e lei sia stata rimpiazzata. Amber Heard però ha sempre negato queste voci.

In Aquaman e il regno perduto, sequel del film del 2018, Amber Heard dovrebbe interpretare ancora una volta il ruolo di Mera, la principessa compagna del personaggio protagonista interpretato da Jason Momoa aka Arthur Curry.

Di certo, anche se Amber Heard ha perso il processo potrebbe avere diversi inviti in diversi show televisivi americani, che le potrebbero permettere di raccontare la storia con Johnny Depp dal suo punto di vista.

 

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!