20 anni di Sex and the City: gli uomini della serie da rivalutare

Autore: Lorenzo Colapietro ,
Copertina di 20 anni di Sex and the City: gli uomini della serie da rivalutare

6 giugno 1998 la HBO mandava in onda il pilot di una serie destinata a diventare un cult, #Sex and the City. Ideata da Darren Star e tratta dall'omonimo romanzo di Candance Bunshell, la serie sulla quattro single di Manhattan è diventata subito un successo acclamata da critica e pubblico, per la prima volta una serie raccontava le vite sentimentali e sessuali delle donne senza peli sulla lingua, Sex and The City andò avanti per ben sei stagioni e due film facendo diventare Carrie, Miranda, Charlotte e Samantha dei veri e propri esempi di stile e non solo, l'indipendenza economica, la libertà sessuale e la capacità di tenere testa agli uomini le hanno rese delle vere e proprie icone per il genere femminile.

Advertisement

Per quanto Sex and the City sia una serie prevalentemente femminile, gli uomini sono comunque una parte importante della storia, e di uomini per le quattro amiche ce se sono stati parecchi, alcuni sono rimasti, altri sono andati via e altri ancora sono stati allontanati. A distanza di 20 anni e con un pizzico in più di maturità alcuni di quegli Ex potevano essere salvati? E se si, quali? Noi di NoSpoiler abbiamo pensato di rivalutarne alcuni. 

Aidan Shaw

HBO
Aiden di Sex and the city

Lo sappiamo anche noi, Mr. Big è tutto, nonostante il tira e molla e la parentesi Natasha lui è l'uomo della vita di Carrie. Ma a nostro parere un'altro uomo ha fatto breccia nel suo cuore (e perché no anche nel nostro) Aidan Shaw, il giovane artigiano è un animo sensibile ma al tempo stesso virile e che ama Carrie in maniera profonda. Si lasciano dopo che lei lo tradisce con Big e successivamente arrivano ad un passo dal matrimonio, ma al cuor non si comanda ed ecco che Carrie si tira indietro. Effettivamente non crediamo che Aiden vada rivalutato, anche perché la parte della Str***a l'ha fatta Carrie, ma sarebbe comunque bello pensare a come sarebbero andare le cose se Aiden e Carrie fossero rimasti insieme... ma come dice la stessa protagonista: "Quando il vero amore ti passa accanto, non è sempre facile...".

Skipper Jones

Advertisement
HBO
Skipper di Sex and the city

Uno dei primi a comparire nella serie come interesse amoroso di Miranda, viente introdotto da Carrie e presentato all'amica. Un ragazzo timido, estremamente romantico e molto impacciato con le donne, i due avranno una relazione ma il carattere forte di Miranda mal si amalgama con quello dolce e gentile di Skipper, tanto che lei lo lascerà per i suoi modi troppo servizievoli. Tempo dopo abbiamo rivisto Skipper deciso e molto più rude nel non farsi coinvolgere da Miranda una seconda volta, cosa che ha fatto sciogliere il cuore della nostra avvocatessa. Skipper per quanto fosse eccessivamente romantico e troppo "zerbino" è stato uno di quelli con cui Miranda si è trovata meglio, forse se la seconda volta Skipper fosse rimasto adesso le cose sarebbero diverse. Dopotutto Skipper (dopo Steve ovviamente) è rimasto uno dei nostri preferiti e magari con un pizzico di carattere in più (lo stesso che abbiamo visto quando ha detto no a Miranda) poteva tranquillamente essere l'amore della rossa proagonista di Sex and the City.

Trey Mac Dougal

HBO
Trey e Charlotte

Primo amore della romantica Charlotte, si sposano dopo appena pochi mesi dal loro primo incontro, perfetto sulla carta ma totalmente diverso nella realtà, Trey si rivela essere un mammone di prima categoria e con problemi di impotenza. Dopo un periodo di separazione Trey supera i suoi problemi e lui e Charlotte tornano insieme, ma sarà proprio lei a lasciarlo una seconda volta per differenti vedute sull'essere genitori. Nonostante i suoi difetti Trey ha amato molto Charlotte, il grande errore della coppia e di essersi dati poco tempo per conoscersi, ovvio probabilmente non sarebbe comunque stata una storia da favola, ma la tenerezza e la simpatia del rampollo della famiglia Mac Dougal lo hanno sempre fatto amare dai fan della serie e magari un'altra possibilità la meritava. 

Richard Wright

Advertisement
hbo
Richard e Samantha

Dopo Smith e il sesso è  stato il grande amore di Samantha, e per una donna la cui libertà è tutto è davvero una frase importante. Sam conosce Richard, ricco magnate del settore alberghiero, per lavoro ma come accade sempre hanno una relazione sessuale che pian piano diventa qualcosa di più profondo, tanto da far confessare a Samantha che si tratti di una "relazione esclusiva". Sam però scoprirà Richard a letto con un'altra donna e lo lascerà, i due torneranno insieme per un breve periodo per poi separarsi di nuovo quando la donna capirà di non potersi fidare di lui. Siamo tutti d'accordo che il tradimento è una cosa grave, ma Richard sembrava veramente innamorato e sincero dopo il suo ritorno, quindi forse era il caso di dargli una chance effettiva, ma comunque Samantha è riuscita a lasciare Smith (quale coraggio) quindi forse la coppia non sarebbe arrivata lontano. 

[QUIZ]

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...