4400: i primi teaser e le novità sul reboot della serie sci-fi

Autore: Silvia Artana ,
Copertina di 4400: i primi teaser e le novità sul reboot della serie sci-fi

Dopo l'annuncio a febbraio 2021 del reboot di The 4400 (che a tutti gli effetti è stata una "ufficializzazione" di rumor che circolavano da un po'), i lavori sono proceduti spediti e nelle scorse ore sono arrivate le prime immagini della nuova serie. The CW non ha svelato troppo, ma ha mostrato tre "ritornanti" in altrettanti teaser che hanno immediatamente acceso la curiosità dei fan della prima ora (e non solo).

A quanto sembra, il rifacimento delle celebre serie sci-fi sarà piuttosto fedele al materiale di partenza. D'altra parte, questo non esclude che avrà una propria identità. La risposta arriverà il prossimo 25 ottobre 2021, quando 4400 (senza l'articolo "The" dell'originale) debutterà in TV negli USA. Per il momento non ci sono informazioni circa l'eventuale data di uscita in Italia, ma i fan sperano di non dover aspettare troppo.

Advertisement

Nel mentre, ecco i teaser (uno è in copertina) e le ultime novità sul reboot.

La trama e le ultime novità di 4400

Dalle prime informazioni che sono trapelate, 4400 partirà dalle stesse premesse della serie originale. Il reboot racconterà le storie di 4.400 persone scomparse in epoche differenti che riappaiono tutte insieme, nello stesso momento, senza essere invecchiate di un solo giorno. I "ritornanti" non hanno memoria degli anni trascorsi (per loro non sono mai passati) e non hanno niente in comune. Almeno, all'apparenza. In realtà sono tutti individui in vario modo emarginati.

La sinossi ufficiale rilasciata da The CW anticipa che (ovviamente) le autorità cercheranno di impedire che la vicenda diventi di dominio pubblico e si metteranno a indagare sui 4.400. Da parte loro, i "ritornanti" scopriranno ben presto che l'assenza li ha cambiati e ha dato loro dei "poteri".

Il magazine Newsweek ha scovato anche un altro riassunto, condiviso dal network nel 2018 quando hanno iniziato a circolare le prime voci sul reboot, che aggiunge ulteriori dettagli alla trama. A quanto pare, gli individui scomparsi e riapparsi misteriosamente sono tutti "giovani adulti in età riproduttiva" e le sparizioni sono avvenute in un arco di tempo che va dal "famigerato giorno in cui i sovietici lanciarono il satellite Sputnik nel 1957" a "poche settimane fa".

I "ritornanti" sono persone di ogni parte del mondo e riappaiono nel 2019 nei luoghi dove sono spariti.

I promo rivelano che la data del ritorno è stata aggiornata al 2021, ma è lecito pensare che l'impianto sia rimasto lo stesso (almeno, in gran parte).

I teaser di 4400

I teaser di 4400 condivisi da The CW mostrano tre dei nuovi "ritornanti". La prima si chiama Claudette ed è scomparsa nel 1956 (nel promo in copertina). Il secondo è "il reverendo" ed è sparito nel 1994. La terza e per il momento ultima si chiama Shanice e si è "volatilizzata" nel 2005 (nei due video qui sotto).

Advertisement
Advertisement

A parte il reverendo (per il quale è stata fornita anche una descrizione ufficiale), per adesso è difficile dire chi siano i nuovi protagonisti del reboot. Claudette potrebbe essere un'attivista, mentre Shanice sembra una manager o qualcuno che ha a che fare con la politica. Ma sono solo ipotesi.

Quello che è certo è che tutti e tre appaiono chiaramente confusi e rimangono shockati quando una voce fuori campo dice loro che sono nel 2021.

I protagonisti di 4400

Come riporta Deadline, qualche informazione di più sui protagonisti del reboot di The 4400 arriva dai casting. Nei mesi scorsi, The CW ha presentato alcuni degli interpreti della serie (non tutti) e per ciascuno ha indicato anche il personaggio che avrebbe interpretato. Alcuni sono volti noti del piccolo schermo, altri debuttanti o attori poco conosciuti in Italia:

  • TL Thompson è il dottor Andre, un uomo transgender e un medico della Harlem degli anni '20. Il dottor Andre mette le sue competenze al servizio dei 4400, mentre cerca di adattarsi alla nuova vita nel 2021. L'uomo si rende conto in fretta che i "ritornanti" sono considerati una minaccia.
  • Cory Jeacoma è Logan, un marito e un neo papà amorevole. L'uomo è sposato con Shanice (una delle protagoniste dei teaser), che scompare senza lasciare traccia nel 2005. Logan cresce la figlia da solo e quando la moglie ricompare 16 anni dopo, senza essere invecchiata, non riesce a capacitarsi di cosa è accaduto e sta accadendo.
  • Ireon Roach è Keisha, una ufficiale per la libertà vigilata che viene chiamata dal governo come parte della risposta al fenomeno dei 4400. A causa di un misterioso e tragico evento del passato, la donna è molto diffidente nei confronti dei "ritornanti".
  • Derrick A. King è il reverendo Johnson, un uomo cresciuto in una famiglia di chiesa "potente e benestante". Il reverendo è una persona di fede e realmente compassionevole, ma è un uomo di potere. Per la sua naturale inclinazione diventa il leader dei 4400.
  • Autumn Best è Mildred, un'adolescente sensibile e intelligente scomparsa negli anni '70. La ragazzina non ha idea di come sia arrivata a Detroit nel 2021, ma la cosa tutto sommato non le dispiace. Mildred trova presto degli amici tra i 4400 e sembra felice di essersi lasciata alle spalle la sua vecchia vita.

Nel cast ci sono anche Joseph David-Jones e Khailah Johnson.

Advertisement

Quando esce il reboot di The 4400?

La data di uscita prevista per il reboot di The 4400 (che si intitola semplicemente 4400) è il 25 ottobre 2021. Per il momento, la messa in onda riguarda solo gli Stati Uniti e non ci sono informazioni circa l'eventuale debutto in Italia.

Dove si può vedere il reboot di The 4400

Il reboot di The 4400 si può vedere solo negli USA, su The CW. La messa in onda è prevista per il 25 ottobre 2021. Per il momento non ci sono informazioni circa la possibile trasmissione in Italia.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

House of the Dragon al buio, HBO risponde ai fan furiosi

Leggi per scoprire come mai i fan di House of the Dragon si sono tanto arrabbiati dopo la messa in onda del settimo episodio.
Autore: Francesca Musolino ,
House of the Dragon al buio, HBO risponde ai fan furiosi

Sembra che stia diventando quasi un vizio di House of the Dragon quello di riportare nella serie non solo i tributi e i riferimenti a Il Trono di Spade, ma anche gli stessi errori. Nel terzo episodio dello spin-off infatti c'era già stata una svista che aveva fatto divertire i fan, perché ricordava proprio lo stesso scenario di quando ne Il Trono di Spade era comparso un bicchiere di Starbucks.

Questa volta invece da ridere c'è ben poco ed è dovuta intervenire la stessa HBO, per calmare le ire dei fan  furiosi per quanto è accaduto nel settimo episodio di House of the Dragon. Durante alcune scene ambientate nella tarda notte, il buio era talmente oscuro da non permettere quasi la visione di ciò che stava accadendo sullo schermo. La stessa situazione che era capitata nell'episodio La Lunga Notte de Il Trono di Spade durante la battaglia contro gli Estranei.

Sto cercando altri articoli per te...