5 film da vedere al cinema questo week-end [25-29 gennaio 2023]

Autore: Elisa Giudici ,
Copertina di 5 film da vedere al cinema questo week-end [25-29 gennaio 2023]

In attesa dello sfavillante inizio di febbraio, quando arriveranno in sala tantissime uscite dedicate agli Academy Awards (qui puoi leggere tutte le nomination agli Oscar 2023), il botteghino italiano prende fiato, dedicando una settimana a uscite meno blasonate, ma non per questo meno interessanti.

Sono tanti i titoli europei ed italiani tra i film in arrivo nei cinema dal 25 gennaio 2023. Qualcuno arriva addirittura prima: dopo un primo passaggio a vuoto, finalmente Audition di Takeshi Miike in versione restaurata esce per davvero nelle sale, in una release super limitata ma da non perdere.

Advertisement

Sul fronte del cinema italiano impossibile non segnalare il ritorno di Paolo Genovese, regista dei record di Perfetti sconosciuti e Supereroi, che arriva in sala con Il primo giorno della mia vita, pellicola con un cast di grandi stelle italiane capitanato dal solito, sornione Toni Servillo. Per gli amanti del cinema francese invece c’è A letto con Sartre di Samuel Benchetrit.

Dopo un po’ di latitanza, in attesa dei faraonici action tra i film più attesi del 2023, si distingue anche The Plane, solida pellicola action vecchio stile con un ritrovato Gerard Butler.

Non mancano dunque film molto differenti tra loro, per soddisfare ogni palato: continuate a leggere per scoprire quale uscita fa per voi tra i film in in sala questa settimana, a partire dal 25 gennaio 2023. In alternativa, se nessuna delle nuove uscite vi conquista, potete dare un'occhiata ai film usciti la scorsa settimana, per recuperare qualche titolo ancora al cinema: 5 film da vedere al cinema questo week-end [18-22 gennaio 2023]

Ecco quali sono i miglior film da vedere al cinema questo week-end e perché:

  1. A letto con Sartre
  2. Audition
  3. Il primo giorno della mia vita
  4. The Plane
  5. Billie Eilish: Live At The O2

A letto con Sartre

Anche gli uomini più duri hanno un cuore. Ne è un esempio Jeff, un criminale di mezzo taglio che, infatuato di una commessa, le scrive poesie struggenti quanto improbabili per conquistarla. I suoi tirapiedi Jésus e Poussin sono invece impegnati ad aiutare la figlia del capo, invaghita di un ragazzo. A complicare ulteriormente il quadro criminale e amoroso della storia c’è Jacky, così perdutamente innamorato di un’attrice teatrale da lasciarsi convincere a entrare a far parte del cast del suo spettacolo teatrale, incentrato sulla vita sessuale di Sartre e Simone de Beauvoir.

Advertisement
  • Perché vederlo? Perché A letto con Sartre irride con ironia e leggerezza gli stereotipi di due mondi opposti: quello dell’arte e quello della criminalità. Capitanato da una Valeria Bruni Tedeschi bravissima a non prendersi mai troppo sul serio, dimostra quanto il cinema francese sappia parlare con leggerezza e divertimento dell’amore e di quanto questo ci possa rendere sciocchi, salvandoci la vita.

Audition

Sette anni dopo aver perso l'amatissima moglie, un vedovo di mezza età con un figlio adolescente viene convinto da un amico regista a fare un’audizione per un film che non si farà mai, con il solo scopo di trovare una nuova moglie. Il protagonista rimarrà affascinato dalla giovane e bellissima Asami, ex ballerina dal passato misterioso. Non sa però di essere caduto in una trappola mortale. Dopo un primo passaggio a vuoto, Audition torna (per davvero) nelle sale italiane con una release limitata, dal 23 al 25 gennaio 2023, in versione restaurata.

Advertisement
  • Perché vederlo? Perché questo film horror diretto da Takashi Miike e basato sul romanzo omonimo di Ryū Murakami è uno dei cult del genere, amatissimo da Quentin Tarantino, che aprì la strada al cinema orrorifico nipponico e asiatico in Occidente. Chi l’ha visto nel 1999, all’epoca della sua prima uscita, lo ricorda ancora come uno dei film più disturbanti e terrorizzanti di sempre. Negli anni non ha perso un’oncia del suo sinistro fascino, rivelandosi anche un perfetto ritratto della misoginia di una realtà come quella giapponese.

Il primo giorno della mia vita

Due uomini, una donna e un bambino hanno toccato il fondo della loro vita e pensano di farla finita. Tra loro e la morte si frappone un misterioso uomo, che chiede loro una settimana di tempo per mostrare a ciascuno come sarebbe la vita degli altri si trasformerebbe se loro morissero. Il suo intento è quello di offrire la possibilità di aiutare queste persone a trovare un nuovo senso alle proprie esistenze, ma non tutti prendono il suo intervento come un fatto positivo.

  • Perché vederlo? Dopo The Place e Perfetti sconosciuti, il regista Paolo Genovese torna a giocare con una punta di sovrannaturale per raccontare i lati più nascosti dell’animo umano. Se avete amato le precedenti prove di Genovese è l’uscita giusta per voi. Nel cast di Il primo giorno della mia vita poi figurano grandi star italiane come Toni Servillo nei panni del misterioso emissario di un potere superiore, Margherita Buy e Valerio Mastandrea.

The Plane

Un pilota di aerei scozzese di nome Torrence sta volando da Tokyo a Singapore nella notte di Capodanno, con solo una ventina di passeggeri a bordo. Colpito da un fulmine, l’aereo è costretto a un pericoloso atterraggio in un’isola sconosciuta, in uno dei luoghi senza legge più pericolosi del mondo.

  • Perché vederlo? Perché Gerard Butler è tornato in ottima forma con un action vecchia maniera, che richiama certe pellicole anni ‘80 per muscolarità ma tenta di essere un po’ più realistico e con i piedi per terra, facendosi forte della regia dinamica di Jean-François Richet. Non deluderà gli appassionati.

Billie Eilish: Live At The O2

Dopo aver vinto un Oscar per la sua canzone introduttiva del film di James Bond No Time to Die, la superstar mondiale Billie Eilish sbarca nelle sale cinematografiche di tutto il mondo con un documentario del suo tour dei record. Il film è ripreso all'O2 di Londra con la massima qualità audio e video disponibile sul mercato oggi e promette di farci sentire in prima fila al tour Happier Than Ever, The World Tour di Billie Eilish.

Advertisement
  • Perché vederlo? Alta qualità produttiva abbinata a una cantante e autrice che, ancora giovanissima, ha saputo rivelare un grande talento. Ovviamente imperdibile per i fan di Billie Eilish, promette buona musica e un piccolo spiraglio su questo fenomeno musicale anche per quanti non conoscono la musica e la personalità della cantante.

L’immagine di copertina di questo articolo è presa da Il primo giorno della mia vita di Medusa, Billie Eilish: Live At The O2 di Nexo e The Plane di Universal.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

I Clicker di The Last of Us serie TV, tutto sulle creature infette

Scopri le creature che popolano il pericoloso mondo della nuova serie TV HBO The Last of Us, sono delle vecchie conoscenze per fan del franchise.
Autore: Gianluca Ceccato ,
I Clicker di The Last of Us serie TV, tutto sulle creature infette

Il 16 gennaio 2022 ha debuttato in Italia su Sky e NOW TV la nuova serie TV HBO The Last of Us, basata sull'omonimo videogioco sviluppato nel 2013 da Naughty Dog.

Come abbiamo scritto nella nostra recensione della serie TV The Last of Us, l'adattamento targato HBO intrattiene ma non sorprende, e offre allo spettatore una trasposizione fedele e accurata del videogioco.

Sto cercando altri articoli per te...