A quale opera d'arte assomigliate? Scopritelo con l'app Art Selfie

Autore: Matteo Tontini ,
Copertina di A quale opera d'arte assomigliate? Scopritelo con l'app Art Selfie

Arriva anche in Italia l'applicazione Art Selfie di Google Arts & Culture. Si tratta di una app che indica a quale opera d'arte somigliate. Per scoprirlo basta scattarsi un selfie.

L'app è stata lanciata lo scorso gennaio negli Stati Uniti e ha riscosso un enorme successo. Sono stati infatti realizzati oltre 78 milioni di Art Selfie, un numero decisamente pazzesco. È disponibile per iOS e Android e riesce a trovare il sosia della persona fotografata tra una moltitudine di opere d'arte. Bastano pochi secondi e il risultato è subito visibile, insieme a una percentuale che valuta la somiglianza visiva degli abbinamenti.

Advertisement

Advertisement

Michelle Luo, product manager presso Google Arts & Culture, avrebbe dichiarato:

Per far sì che l'arte sia più accessibile a tutti, abbiamo deciso di rendere Art Selfie disponibile a livello globale. Grazie alla collaborazione delle nostre istituzioni partner, abbiamo anche più che raddoppiato il numero di opere precedentemente disponibili in modo che possiate essere abbinati a decine di migliaia di ritratti - a volte con risultati sorprendenti come l'esempio di una donna a St. Louis, il cui selfie è stato accostato a un ritratto della sua bisnonna, Emma.

L'app utilizza il machine learning per collegare il selfie scattato a famose opere d'arte. Per scovare la vostra somiglianza, dovrete scaricare l'applicazione Arts & Culture e usare la funzione Art Selfie. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Marvel presenta un nuovo sorprendente Spider-Man

Scopri quale nuovo Spider-Man sarà presto introdotto nei fumetti Marvel Comics e più precisamente nella saga Spider-Verse.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Marvel presenta un nuovo sorprendente Spider-Man

Marvel Comics ha presentato il progetto orchestrato dallo sceneggiatore Dan Slot atto a completare la storia dello Spider-Verse. Nel farlo è stato mostrato un nuovo Spider-Man che, come si sa, costituisce materia di interesse per tutti i fan dei fumetti ma anche per tutti i fan del mondo televisivo e cinematografico dell'amichevole ragno di quartiere. Questo perché Marvel non è avida nel portare su schermo i suoi nuovo "personaggi ragneschi", soprattutto per quanto riguarda il comparto animazione. Il prossimo film animato Spider-Man: Across the Spider-Verse e il suo sequel Spider-Man: Beyond the Spider-Verse introdurranno sul grande schermo alcuni personaggi mai visti prima al cinema, basti pensare che tra personaggi protagonisti e non protagonisti ci saranno circa 240 figure animate!

Ma passiamo al nuovo Spider-Man di casa Marvel che si chiama Spider-Rex, e sì: è un dinosauro con i poteri di ragno!

Sto cercando altri articoli per te...