Account Falsi per favorire la Justice League Snyder Cut: Warner indaga

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
1' 45''
Copertina di Account Falsi per favorire la Justice League Snyder Cut: Warner indaga

Secondo una indagine di Warner Bros. la campagna a favore della versione della Justice League di Zack Snyder, al cosiddetta Snyder Cut sarebbe stata falsata dall'uso di account falsi e bot automatizzati.

La campagna chiamata Release the Snyder Cut ha spinto Warner Bros. a spendere altri 40 milioni di dollari per la realizzazione della versione finale della Snyder Cut del film Justice League che, per chi non lo ricordasse, è stato completato da un altro regista, Joss Whedon, a causa dello spontaneo allontanamento dal set di Snyder per problemi familiari. La nuova versione del film ha cancellato il lavoro fatto da Whedon e ha raggiunto una durata di 4 ore.

Advertisement

Questa campagna sarebbe stata influenza per il 13% da account falsi e bot, il ché è nettamente superiore al solito 3/5% che si tiene in conto. Il rapporto dice:

Advertisement

Dopo aver analizzato le conversazioni online sull'uscita di Justice League  di Snyder, in particolare gli hashtag 'ReleaseTheSnyderCut' e 'RestoreTheSnyderVerse' su Facebook, Twitter e Instagram, [gli analisti] hanno rilevato un aumento dell'attività negativa creata da autori sia reali che falsi. Una comunità identificata era composta da autori veri e falsi che diffondevano contenuti negativi su WarnerMedia per non aver ripristinato lo 'SnyderVerse'. Inoltre, all'interno della scansione degli autori su Twitter, Facebook e Instagram sono stati identificati tre leader principali, uno per ogni piattaforma. Questi leader hanno ricevuto il maggior numero di engagement e hanno molti follower, il che dà loro la possibilità di influenzare l'opinione pubblica.

Oltre a ciò è stato anche detto che c'era un gran numero di account che molestavano i dirigenti Warner Bros, tra cui il presidente Ann Sarnoff e il produttore Geoff Johns. Non è la prima volta che la presenza e la portata dei fan di Snyder vengono messe in discussione: nel maggio 2022 infatti, un rapporto separato sostiene che i risultati degli Oscar per l'Oscar Cheer Moment  e il Film Preferito dai Fan del 2021, votati dai fan, sono stati truccati.

Cosa succederà adesso? Warner Bros. probabilmente non lavorerà più con Snyder o cos'altro? Attendiamo sviluppi.

Lo studio è stato pubblicato dal sito RollingStone

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Snyder's Cut, tiriamo le somme: ne è valsa davvero la pena? Qualche considerazione sulla "nuova" Justice League

Quattro anni e quattro ore di film dopo la versione cinematografica ufficiale, Zack Snyder è riuscito a mostrarci la sua versione della Justice League. Ne è valsa la pena? Qualche considerazione sul nuovo montaggio della Justice League.
Autore: Elisa Giudici ,
Snyder's Cut, tiriamo le somme: ne è valsa davvero la pena? Qualche considerazione sulla "nuova" Justice League

La versione di Snyder è tra noi. Dopo averla vista, soppesata, esplorato le differenze rispetto a quella originale di Joss Whedon, è inevitabile tirare le somme e chiedersi: ne è valsa davvero la pena? La risposta la darà ogni spettatore, in attesa del verdetto di Warner Bros. Se lo studio darà luce verde ai sequel che Zack Snyder sogna, rendendo la sua versione alternativa del film quella ufficiale e canonica all'interno della continuity cinematografica DC allora sì, Zack Snyder avrà vinto. Al momento è impossibile valutare l'andamento della partita principale, perché senza botteghino e numero di biglietti staccati in sala, è difficile giudicare l'operazione di Snyder in termini economici, che sono poi quelli che in ultima istanza dettano la linea nel mondo del cinema d'intrattenimento (e non solo).

Come spettatori però possiamo anche noi dare una risposta e, ancora una volta, dipende dalla domanda che ci poniamo, o per meglio dire dal vero significato che diamo a quel "valere la pena". Per un fan di Zack Snyder che adori la sua visione dell'universo fumettistico al cinema, il suo stile e le sue scelte narrative, ne sarà valsa sicuramente la pena. Questa parte del pubblico ha già vinto un'incredibile battaglia, convicendo Warner Bros a tornare sui suoi passi, a dare una seconda chance a Snyder, che si era allontanato volontariamente dalla direzione del film a causa di drammatiche vicende familiari. Vicende a cui riesce difficile non pensare vedendo Superman e Wonder Woman vestiti a lutto, con il nero come colore imperante che impregna gli abiti civili e i costumi ufficiali di quasi tutti gli eroi.

Sto cercando altri articoli per te...