Al Pacino ha scelto Timothée Chalamet come suo erede

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
1' 42''
Copertina di Al Pacino ha scelto Timothée Chalamet come suo erede

Sarà al settimo cielo Timothée Chalamet, che ha sentito pronunciare il suo nome da uno dei più bravi e importanti attori degli ultimi 50 anni ossia Al Pacino.

Al Tribaca Film Festival è stata organizzata una tavola rotonda in onore del film di Michael Mann Heat - La sfida del 1995 con protagonisti Al Pacino, Robert De Niro e Val Kilmer. Il film nel 1995 fu un evento senza precedenti dato che per la prima volta si incontravano sul grande schermo Al Pacino e Robert De Niro ovvero due degli attori più rappresentativi dell'epoca. Il film di Mann fu un successo, ed è oggi un cult, anche perché è un action ad altissima tensione molto ben confezionato sia per la storia che per la regia di Mann.

Advertisement

Il nome di Timothée Chalamet è venuto fuori quando si è parlato del romanzo, che sta scrivendo Michael Mann. Questo libro è sia un prequel che un sequel del film Heat, quindi è probabile che è ambientato su due linee temporali. Parlando di una eventuale trasposizione cinematografica del romanzo, Al Pacino ha chiaramente detto che vorrebbe vedere Timothée Chalamet interpretare la versione più giovane del suo personaggio.

Advertisement

In Heat - La sfida Al Pacino è il protagonista, il tenente Vincent Hanna, che è dedito al suo lavoro a tal punto da tralasciare anche la sua stessa famiglia pur di acciuffare l'esperto criminale Neil McCauley (Robert De Niro).

È importante sottolineare che non è stato annunciato nessun sequel o prequel di Heat al momento (20 giugno 2022).

Evidentemente Al Pacino stima molto Timothée Chalamet e lo vede molto simile al sé giovane. L'attore classe '95 (è nato l'anno di uscita di Heat) si è distinto per una serie di ruoli in film importanti come Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino (2017), Lady Bird e Piccole Donne di Greta Gerwig (2017 e 2019) e ovviamente il recente Dune di Denis Villeneuve.

Via Collider

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Scopri cosa è successo al personaggio di Tim Roth, il villain Emil Blonsky aka Abominio, dopo la fine dei fatti narrati ne L'incredibile Hulk del 2008.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Così come Iron Man L'Incredibile Hulk è uscito nei cinema nell'ormai lontano 2008 e fa parte di quel magico anno in cui è iniziato il Marvel Cinematic Universe (MCU).

Il film diretto da Louis Leterrier fa parte della Fase 1 di questo universo cinematografico e ha introdotto personaggi come Bruce Banner/Huk e il Generale Ross che si sono visti anche in film successivi dell'MCU.

Sto cercando altri articoli per te...