Alan Wake, videogioco di Remedy Entertainment, diventa una serie TV

Autore: Stefania Sperandio ,
Copertina di Alan Wake, videogioco di Remedy Entertainment, diventa una serie TV

Mentre i fan di Alan Wake stanno attendendo da anni che si muova qualcosa per un seguito, è arrivata un'importante novità per il videogioco di Remedy Entertainment: sta per diventare una serie TV. L'annuncio, concesso in esclusiva al sito Variety, è firmato dalla software house finlandese e da Contradiction Films.

Lo showrunner e scrittore sarà Peter Calloway – che ha già lavorato a Legion e Cloak & Dagger – mentre il produttore esecutivo sarà Sam Lake, autore del videogioco. La sua presenza, ha spiegato Calloway, garantirà la vicinanza della serie alle atmosfere del titolo originale.

Advertisement

Contradiction Films, Remedy

Il logo dell'annuncio della serie TV di Alan Wake
L'immagine simbolo dell'annuncio della serie Alan Wake

Nel frattempo, Lake si è sbottonato leggermente sulle idee alla base della serie TV:

Advertisement

Il nostro punto di partenza sarà la storia del gioco originale, il seme dal quale crescerà la vicenda più ampia che esploreremo nello show. Vogliamo espandere il contesto di questo folle e oscuro universo, tuffandoci più in profondità in alcuni aspetti – più di quanto il gioco non abbia mai fatto.

Tra le idee che Lake sta tenendo da parte, ammette, ci sono anche alcune di quelle che aveva pensato per il sequel di Alan Wake, che non si è però mai concretizzato nonostante i 4,5 milioni di copie vendute dal gioco originale.

Attualmente in fase di ideazione, la serie TV di Alan Wake sarà proposta a partner che potranno decidere di acquistare il progetto a partire dal prossimo mese di ottobre, anche se Calloway anticipa che alcune compagnie si sono già messe in contatto con Contradiction Films.

Nato come un videogioco che ricalcava la struttura delle serie TV, con sequenze strutturate come veri e propri episodi, Alan Wake potrebbe conquistare un'importante fetta di pubblico nel suo adattamento sul piccolo schermo, a otto anni dall'uscita del videogioco. Siete curiosi di vedere questa serie?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Jessica Jones e il mistero del titolo cambiato su Disney+

Perché Marvel si è presa il disturbo di cambiare il titolo che appare nella sigla di Jessica Jones, appena caricato su Disney+?
Autore: Elisa Giudici ,
Jessica Jones e il mistero del titolo cambiato su Disney+

Problemi contrattuali o una mossa a lungo, lunghissimo raggio che non abbiamo ancora modo di comprendere? Non è dato sapere, però un fatto è certo: Disney ha alterato il titolo di Jessica Jones, la serie Marvel con protagonista Krysten Ritter. 

Ve l'avevamo anticipato: Disney+ ha aggiunto al suo catalogo tutte e sei le serie TV originariamente prodotte da Marvel Television, una costola dell'universo produttivo Marvel ora assorbita dai Marvel Studios. Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Defenders e The Punisher sono in sestetto di serie originariamente prodotte da Marvel e lanciate da Netflix sulla sua piattaforma. Correva l'anno 2015 e la Casa del Topo ancora non aveva una sua piattaforma di streaming. 

Sto cercando altri articoli per te...