Alec Baldwin doveva essere Mr Big in Sex and The City

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Quante donne hanno sognato ad occhi aperti seguendo stagione dopo stagione le sorti della travagliata storia d'amore tra Carrie Bradshaw e lo scapolone incallito Mr Big?

La coppia protagonista della serie HBO Sex and The City, ormai un vero e proprio cult, è stata senza dubbio uno dei motivi del suo grande successo.

Advertisement

Advertisement

Non tutti sanno, però, che accanto a Sarah Jessica Parker non doveva esserci il magnetico Chris Noth.

Il creatore della serie TV Darren Star ha recentemente dichiarato in un'intervista rilasciata a Entertainment Weekly che la prima persona a cui ha pensato per vestire i panni di Mr Big è stato l'attore Alec Baldwin (presto di nuovo papà). Chris Noth, però, l'ha letteralmente conquistato alla prima lettura del copione.

Appena l'ho incontrato ho subito pensato che fosse perfetto. Alla prima lettura del copione ricordo di aver pensato che era eccezionale, non perché Chris fosse Mr Big, ma perché capii subito che lui poteva portare molto della sua personalità in quel ruolo.

Chissà come sarebbero andate le cose se Star avesse dato retta al suo istinto e al posto di Noth ci fosse stato il tenebroso Baldwin!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...