Alex Rider avrà una seconda stagione: Amazon conferma il ritorno della spia di Otto Farrant

Autore: Elisa Giudici ,
Copertina di Alex Rider avrà una seconda stagione: Amazon conferma il ritorno della spia di Otto Farrant

Mentre gli spettatori italiani attendono ancora di poter fare la sua conoscenza, la spia inglese adolescente Alex Rider ha già completato la sua missione. In queste ore infatti Amazon Prime ha annunciato di aver rinnovato la serie per una seconda stagione. Il merito è del buono riscontro di pubblico ottenuto sul mercato statunitense, in cui è già stata lanciata da IMDbTV.

Gli spettatori italiani - e i lettori della saga di Anthony Horowitz - potranno scoprire chi è Alex Rider nell'adattamento seriale a partire da domani 12 novembre 2020, quanto gli otto episodi della prima stagione saranno disponibili su Amazon Prime. A poche ore dal lancio internazionale su Prime Video (in Australia, Canada, Germania, America Latina, Nuova Zelanda e Regno Unito), Amazon ha rilasciato i primi dettagli sul ritorno della spia adolescente interpretata da Otto Farrant.

Advertisement

Amazon Prime
Alex Rider lotta contro una donna
Alex Rider rilegge gli stilemi dello spionaggio con un piglio teen

La seconda stagione di Alex Rider

Amazon ha già annunciato quale dei nove romanzi che attualmente formano la saga di Alex Rider (in gran parte inedita in Italia) sarà al centro della seconda stagione. Dopo aver basato la prima serie di episodi sul secondo romanzo Point Blank (il primo libro Stormbreaker è diventato un film nel 2006), si racconteranno le vicende di Eagle Strike, scelta particolamente azzeccata secondo lo scrittore dei romanzi Horowitz:

Non potrei essere più felice delle reazioni che ha generato la prima stagione di Alex Rider e sono entusiasta che l’avventura avrà un seguito con Eagle Strike, una delle mie storie preferite.

Lo scrittore di Alex Rider tornerà anche in questa stagione in veste di co-sceneggiatore e produttore esecutivo di questo coming of age a tema spionaggio con protagonista un'adolescente londinese spia suo malgrado. Ovviamente confermata la presenza di Otto Farrant come protagonista assoluto, nei panni del biondo e ribelle Alex.

Amazon Prime
Alex con la divisa scolastica
Otto Farrant ha già una carriera considerevole nonostante abbia poco più di vent'anni

È possibile che il suo volto vi risulti familiare, nonostante la giovane età. L'attore inglese ha infatti esordito al cinema a soli undici anni e si è già messo alle spalle una carriera di tutto rispetto, tra serialità e cinema. È apparso in Guerra & pace, The White Queen e Il pescatore di sogni.

Advertisement

L'incipit della prima stagione

Pur avendo ventritré anni interpreta l'adolescente Alex Rider, le cui (dis)avventure partono dalla morte misteriosa dello zio. Reso sospettoso dalla strana dinamica dell'incidente mortale, Alex scopre che il congiunto era in realtà una spia al servizio del governo britannico. Il ragazzo era stato addestrato senza rendersene conto e così viene spedito nel collegio di Point Blanc, per scoprire cosa succeda davvero tra i suoi studenti.

Alex Rider Alex Rider Quando Alex Rider apprende che suo zio Ian è stato ucciso nel suo lavoro come spia britannica, tutto cambia per questo teenager altrimenti normale. È avvicinato da MI6 che rivela ... Apri scheda

Alex dovrà imparare a destreggiarsi tra missioni impossibili e la sua vita da adolescente londinese, senza trascurare gli amici di sempre.

Advertisement

I romanzi di Alex Rider

La serie di Prime Video, così come il film del 2006, è basata sulla fortunata saga di romanzi a tema spionaggio e a target young adult firmata dallo scrittore Anthony Horowitz. L'autore è un vero specialista del genere giallo e spy story: a lui è stata affidata la prosecuzione ufficiale dei canoni di Sherlock Holmes e James Bond.

Prodotto Consigliato 12.25€ da Amazon 12.25€ da Horowitz, Anthony

La saga di Alex Rider non ha conosciuto grande successo in Italia, dove vennero pubblicati i primi volumi tradotti da Mondadori a inizio Millennio. Ora però Fanucci ha dato il via al processo di ristampa dei primi titoli della serie: chissà che stavolta la pubblicazione non riesca a proseguire oltre al quarto volume, come invece accaduto anni fa.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Scopri cosa è successo al personaggio di Tim Roth, il villain Emil Blonsky aka Abominio, dopo la fine dei fatti narrati ne L'incredibile Hulk del 2008.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Così come Iron Man L'Incredibile Hulk è uscito nei cinema nell'ormai lontano 2008 e fa parte di quel magico anno in cui è iniziato il Marvel Cinematic Universe (MCU).

Il film diretto da Louis Leterrier fa parte della Fase 1 di questo universo cinematografico e ha introdotto personaggi come Bruce Banner/Huk e il Generale Ross che si sono visti anche in film successivi dell'MCU.

Sto cercando altri articoli per te...