Alita: Angelo della battaglia, due nuovi personaggi svelati da Empire

Autore: Giuseppe Benincasa ,

Alita: Angelo della battaglia è il nuovo film fantascientifico di Robert Rodriguez prodotto da James Cameron. Il film racconta la storia di Alita, un cyborg senza memoria riprogrammato per essere un cacciatore di taglie.

Il magazine americano Empire ha pubblicato, in esclusiva, due immagini del film raffiguranti due formidabili nemici di Alita: Zapan e Grewishka.

Advertisement

Zapan è interpretato da Ed Skrein, che forse ricorderete per il ruolo di villain nel primo film di Deadpool.

James Cameron ha dichiarato che, a livello visivo, Zapan rappresenta il suo design preferito. Questo personaggio è un cyborg a tutti gli effetti: ha componenti meccaniche e mantiene ancora l'aspetto umano. 

Grewishka è interpretato da Jackie Earle Haley, che ha interpretato il personaggio di Rorschach nel film Watchmen.

Advertisement

Il cyborg, al contrario di Zapan, ha un aspetto imponente e molto più robotico che umano. Ne parla l'attore che lo interpreta:

Ha una grande forza bruta, i cyber-medici lo hanno anche potenziato con altre abilità. Tra le sue caratteristiche c'è quella di avere delle dita simili ad artigli che possono essere sparate lungo la stanza e perforano qualsiasi cosa per poi tornare indietro velocemente.

Empire ha anche dedicato la cover del mese ad Alita: Angelo della battaglia.

[twitter id="1067000209190895616"]

Il film dovrebbe avere un budget da blockbuster. Questo si aggirerebbe tra i 180 e i 200 milioni di dollari. Al momento, il lungometraggio è in fase di post-produzione. I maghi degli effetti speciali staranno perfezionando ogni dettaglio della pellicola, per regalare al pubblico uno spettacolo senza precedenti.

Advertisement

Sarà interessante scoprire il risultato artistico del connubio tra la visione di James Cameron, che ha anche scritto la sceneggiatura, e quella di Robert Rodriguez. Non ci resta che aspettare che Alita: Angelo della battaglia sia al cinema dal 14 febbraio 2019.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...