Altered Carbon, curiosità e segreti sul mondo di Harlan

Autore: Simone Alvaro Segatori ,
Netflix
3' 17''
Copertina di Altered Carbon, curiosità e segreti sul mondo di Harlan

Se avete visto la seconda stagione di Altered Carbon vi sarete accorti che il mondo cyberpunk fatto di custodie e pile corticali è stato approfondito e reso più interessante rispetto alla prima stagione della serie. Le vicende infatti si spostano da Bay City, sulla terra, a Harlan World, un piccolo pianeta da cui viene estratto il metallo per creare le pile corticali.

INDICE

Advertisement

Il Mondo di Harlan e i suoi segreti

Iniziamo subito a scoprire quindi il pianeta su cui è ambientata la seconda stagione della serie, l'unico abitabile in un sistema stellare che si trova a ottanta anni luce di distanza dalla Terra e che nella sua orbita ha ben 3 lune.

Il nome del pianeta, anche se nella serie corrisponde al nome di Konrad Harlan fondatore della prima colonia umana e delle piattaforme orbitali chiamate Angeli, potrebbe essere ispirato anche da uno dei padri della fantascienza statunitense, ovvero Harlan Ellison, autore di celebri racconti come "Non ho bocca, e devo urlare" o "Pentiti Arlecchino! Disse l'uomo del tic-tac".

Netflix

Altered Carbon 2, l'aristocrazia degli Harlan

Il mondo di Harlan è un mix di culture, composto principalmente da slavi e giapponesi, ma governato dal pungo di ferro della famiglia Harlan. Nonostante l'elevato tasso di popolazione, il pianeta è davvero piccolo e solo il 10% della sua superficie risulta abitabile. Il resto del pianeta è ricoperto dall'acqua e i suoi mari sono continuamente in balia della forza delle maree scatenata dalle tre lune.

Proprio per questi motivi la superficie abitabile del pianeta si divide principalmente in isole e arcipelaghi e il più grande di questi è proprio Millsport (città in cui avvengono molte vicende della serie), seguito da Kossuth e poi dal New Hokkaido.

Una fusione davvero particolare quella di Altered Carbon che non si limita a mettere insieme solo personaggi di diversa nazionalità, cultura e ceto sociale, ma descrive anche come questi caratteri cerchino di sopravvivere in una società dove la vita viene resa infinita e, a tratti logorante, dalle custodie.

La Capitale Millsport e l'economia delle Pile Corticali

Millsport è la capitale e la città più grande del mondo di Harlan. Qui è situata la sede governativa dell'intero pianeta, strategicamente posizionata sotto al sistema di difesa planetario chiamato l'Angelo.

Advertisement

Netflix

Altered Carbon 2 la piattaforma orbitale l'Angelo

La principale aristocrazia della città, nonché del pianeta, è quella della famiglia Konrad che si occupa di mantenere l'ordine e di combattere i rivoluzionari guidati da Quellcrist Falconer, l'amore perduto del protagonista Takeshi Kovacs. Una donna che dopo tanti anni riesce ancora a instillare un sentimento di rivoluzione nel popolo di Harlan. Da molto tempo, infatti, i seguaci rimanenti della Falconer combattono una guerra continua contro la tirannia imposta dalla famiglia Konrad.

L'economia primaria della città e del pianeta stesso, è basata sull'estrazione del metallo usato per le pile corticali. Questi dispositivi sono quelli che permettono di immagazzinare la coscienza di una persona in una pila e passarla in un'altra custodia (corpo).

Il Nevermore Hotel e il richiamo al Corvo di Poe

Oltre alla prigione di massima sicurezza di Millsport, sul pianeta di Harlan trova luogo anche l'affascinante Nevermore Hotel. Dall'architettura (virtuale) vittoriana e decadente, il Nevermore Hotel assume il ruolo che aveva l'hotel "The Raven" nella prima stagione della serie, ovvero la base principale del protagonista.

Netflix

Altered Carbon 2 il nevermore hotel

Proprio come l'hotel della prima stagione, anche questo secondo luogo si ispira alla poesia "Il Corvo" di Edgar Allan Poe (autore di cui è una copia virtuale anche Poe, l'aiutante di Takeshi). Il nome dell'hotel viene dalla parola "Nevermore" ripetuta quasi allo sfinimento dal corvo della poesia.

Advertisement

Al di là della letteratura, l'edificio è inizialmente usato dalla Yakuza come fabbrica farmaceutica, ma dopo uno "scambio di opinioni alla Kovacs" l'hotel viene lasciato al protagonista e al suo fidato aiutante.

Il nostro viaggio all'interno del mondo della seconda stagione di Altered Carbon finisce qua e se non avete ancora fatto un giro tra i neon fluorescenti e le strade affollate di Harlan World potete trovare la serie già disponibile su Netflix.

Altered Carbon Altered Carbon È l'anno 2384, l'identità umana può essere immagazzinata su di un supporto digitale e trasferibile da un corpo all'altro, permettendo agli esseri umani di sopravvivere alla morte fisica facendo in ... Apri scheda

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I videogiochi perfetti per chi ama le serie TV

Amate le serie Tv e il mondo dei videogiochi vi affascina? Ecco i videogiochi che più hanno in comune con le serie televisive.
Autore: Silvio Mazzitelli ,
I videogiochi perfetti per chi ama le serie TV

Il mondo dell’intrattenimento ha visto nell’ultimo decennio un’ascesa incredibile di due importanti settori: quello dei videogiochi e quello delle serie TV. I videogiochi sono diventati sempre più diffusi sia per una realizzazione tecnica e contenutistica molto più complessa rispetto al passato, grazie a produzioni milionarie e storie e personaggi che non hanno nulla da invidiare ai film di Hollywood. Inoltre l’aumento della popolarità è avvenuto soprattutto grazie all’importanza di alcune piattaforme di streaming come Youtube e Twitch, dove ogni giorno è possibile trovare innumerevoli contenuti nuovi legati al mondo videoludico.

Le serie TV invece hanno smesso di essere considerate un prodotto di serie B rispetto ai film cinematografici, grazie soprattutto all’espansione e al successo di piattaforme di streaming come Netflix e Amazon Prime Video e a produzioni con molti più investimenti, che hanno portato alla realizzazione di show qualitativamente superiori. Questi due mondi, all’apparenza così distanti, ma allo stesso tempo con molte cose in comune, più volte hanno iniziato a incontrarsi tramite alcune collaborazioni interessanti, tra adattamenti videoludici di famose serie TV, e allo stesso tempo documentari a episodi e serie televisive che narrano del mondo dei videogiochi.

Sto cercando altri articoli per te...