Amanda Seyfried come Emma Watson, alcune sue foto intime diffuse sul web

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Questi ultimi giorni stanno riservando sorprese decisamente sgradevoli a molte bellissime di Hollywood.

L'ex stellina della serie TV cult The O.C. Mischa Barton, ad esempio, è venuta a conoscenza del fatto che un suo video privato - girato in compagnia di un ex fidanzato - è stato addirittura messo all'asta, rischiando di finire nelle mani dei colossi dell'iindustria pornografica. Ovviamente, l'attrice sta agendo per vie legali al fine di eliminare dalla Rete il filmato, divulgato senza il suo consenso.

Advertisement

Anche Emma Watson ha subito una violazione della privacy. Proprio ieri, infatti, l'attrice de La Bella e la Bestia è stata vittima di un hacker che ha trafugato alcune sue vecchie foto, che fortunatamente - almeno stando a quanto dicono i portavoce della Watson - non la ritraggono senza veli come si era insinuato inizialmente.

A distanza di poche ore, un'altra splendida protagonista del grande schermo si è trovata a dover fronteggiare la medesima incresciosa situazione.

Si tratta di Amanda Seyfried, attualmente in dolce attesa.

Advertisement

Gli scatti hot di Amanda Seyfried

La bionda attrice 31enne ha appreso in queste ultime ore che alcune foto che la ritraggono nuda - e in situazioni intime con un suo ex fidanzato - circolano in Rete, complice la divulgazione delle stesse da parte del celebre sito Celeb Jihad, da anni al centro di controversie per la pubblicazione di immagini molto spinte delle celebrities.

Secondo quanto riportato dal sito TMZ, i legali di Amanda Seyfried si sono mossi repentinamente, chiedendo la rimozione degli scatti hot dell'attrice.

Senza il consenso di Amanda Seyfried, sono state diffuse sue fotografie molto private in varie situazioni di nudità e di rapporti intimi con il suo fidanzato. Con la presente, chiediamo che immediatamente e in modo permanente venga interrotto qualsiasi utilizzo delle suddette immagini. In caso contrario, prenderemo tutte le misure per proteggere e far rispettare i diritti dei nostri clienti, tra cui se necessario un'azione legale che può includere un risarcimento danni e un decreto ingiuntivo.

Attualmente, le immagini di Amanda sono ancora disponibili sul web.

Advertisement

Come andrà a finire?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Jessica Jones e il mistero del titolo cambiato su Disney+

Perché Marvel si è presa il disturbo di cambiare il titolo che appare nella sigla di Jessica Jones, appena caricato su Disney+?
Autore: Elisa Giudici ,
Jessica Jones e il mistero del titolo cambiato su Disney+

Problemi contrattuali o una mossa a lungo, lunghissimo raggio che non abbiamo ancora modo di comprendere? Non è dato sapere, però un fatto è certo: Disney ha alterato il titolo di Jessica Jones, la serie Marvel con protagonista Krysten Ritter. 

Ve l'avevamo anticipato: Disney+ ha aggiunto al suo catalogo tutte e sei le serie TV originariamente prodotte da Marvel Television, una costola dell'universo produttivo Marvel ora assorbita dai Marvel Studios. Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Defenders e The Punisher sono in sestetto di serie originariamente prodotte da Marvel e lanciate da Netflix sulla sua piattaforma. Correva l'anno 2015 e la Casa del Topo ancora non aveva una sua piattaforma di streaming. 

Sto cercando altri articoli per te...