Amazon Prime Video: i profili utente sono finalmente disponibili

Autore: Biagio Petronaci ,
Copertina di Amazon Prime Video: i profili utente sono finalmente disponibili

Amazon Prime Video ha appena introdotto i profili utente: gli abbonati potranno ora creare fino a un massimo di 6 profili con un singolo account. Una funzionalità molto utile, che gli spettatori chiedono oramai da diverso tempo.

Altre piattaforme, tra cui Netflix e Disney+, consentono ai propri abbonati di effettuare questa procedura. La funzione è attualmente in fase di roll out: presto dovrebbe essere disponibile per tutti.

Advertisement

In questo modo, gli utenti che vivono nella stessa abitazione, e che quindi utilizzano un singolo account, potranno visualizzare i propri progressi, i consigli personalizzati e accedere alle proprie impostazioni.

Advertisement

In ogni account è possibile creare fino a un massimo di 6 profili. Le tipologie disponibili sono due: “Standard” e “Bambini”. La seconda categoria consente di mostrare solo ed esclusivamente i contenuti rivolti ai ragazzi fino a 12 anni. Inoltre, questi profili non potranno effettuare acquisti nello store Amazon Prime Video. Stando a quanto riportato da TechCrunch, i bambini potranno comunque accedere a tutti i contenuti scaricati quando si trovano in modalità offline.

Una notizia certamente attesa. Gli utenti chiedono infatti questa funzionalità sin da quando Amazon prime Video venne rilasciato per la prima volta. I profili utenti non sono ancora disponibili per tutti: l’impostazione arriverà in tutto il mondo entro i prossimi giorni.

Amazon
The Boys: alcuni personaggi

Amazon Prime Video è una piattaforma dedicata allo streaming on demand: gli utenti possono gustare diversi film e serie televisive pagando un abbonamento mensile o annuale. Una tra le caratteristiche che hanno contribuito al successo di questo servizio è proprio il prezzo molto contenuto (4,99 euro al mese o 36 euro ogni anno). Su Prime Video sono disponibili diversi show e film molto interessanti, tra cui #The Boys, #Upload, #Hanna, #Carnival Row e #Cena con delitto

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Dopo The Last of Us arriva la serie di Tomb Raider

Leggi i dettagli della nuova serie TV prodotta da Amazon tratta dalla saga di videogiochi Tomb Raider, ecco quello che devi sapere!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Dopo The Last of Us arriva la serie di Tomb Raider

La star della serie TV Fleabag, Phoebe Waller-Bridge, starebbe lavorando a una serie TV sulla poplare serie di videogiochi Tomb Raider, secondo quanto ha riportato The Hollywood Reporter. Waller-Bridge, attrice e sceneggiatrice, starebbe preparando i copioni per la nuova saga dell'avventuriera Lara Croft.

Phoebe Waller-Bridge è legata a un contratto con Amazon, dunque la serie TV dedicata alla celebre archeologa dovrebbe essere un'esclusiva della piattaforma streaming Prime Video. Secondo quando riportato Waller-Bridge non dovrebbe apparire nella serie TV Tomb Raider come attrice ma starebbe soltanto scrivendo la sceneggiatura.

Sto cercando altri articoli per te...