Da Punisher a prostituto: Jon Bernthal è il nuovo American Gigolo [VIDEO]

Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Copertina di Da Punisher a prostituto: Jon Bernthal è il nuovo American Gigolo [VIDEO]

È finalmente disponibile il trailer di American Gigolo, una nuova serie di Showtime che esce l'11 settembre 2022 negli Stati Uniti. Il protagonista sarà l'attore Jon Bernthal, molto noto ai fan Marvel per aver interpretato il ruolo di Punisher.

Potete vedere il trailer della nuova serie Showtime qui: 

Advertisement

La serie è un vero e proprio reboot, che porta di nuovo in scena, attualizzando, il film cult omonimo del 1980 con protagonista un giovane Richard Gere. Nella serie remake il protagonista è Julian Kaye, sensuale gigolò che è stato incastrato per un omicidio che non ha commesso. Dopo aver passato 15 anni in galera, Julian dovrà riprendere in mano la propria vita, confrontarsi con la sua ex amante Michelle (Gretchen Moll) e occuparsi degli amici che lo hanno tradito e gli hanno voltato le spalle. 

Advertisement

La trama della serie quindi sembra prendere una svolta decisamente più thriller rispetto all'originale. American Gigolo di Paul Schrader è un film che ha definito un'epoca e l'inizio degli anni '80. Un decennio aperto alla sessualità su grande schermo, dove Richard Gere incarnò un cambiamento d'estetica nell'aspetto maschile e Giorgio Armani divenne popolare a livello internazionale grazie ai look realizzati per il film.

American Gigolò American Gigolò Julian Kaye è il più noto gigolo di Los Angeles, un uomo dai gusti raffinati che ha trasformato in business la sua conoscenza delle lingue straniere e la capacità di ... Apri scheda

Il reboot come l'originale punta molto sul fascino rude di Bernthal, che però ha una fisicità e un'aura davvero distanti da quella di Gere. In generale American Gigolo sembra avere abbandonato quello stile patinato così caratteristico del film originale. È stato scelto un tono più urbano, meno conturbante ma più vicino alle moderne serie action. Non manca però la celebre canzone Call me dei Blondie, pubblicata nel 1980 proprio per lanciare il film. Il brano, caratterizzato dalla suadente voce di Debbie Henry, aveva raggiunto il vertice delle classifiche sia in Inghilterra che negli Stati Uniti.

Il produttore Jerry Bruckheimer ha lavarato su film molto famosi, come Flashdance, Top Gun e il suo seguito Top Gun: Maverick, Beverly Hills Cop - Un piedipiatti a Beverly Hills e Armageddon - Giudizio finale. In televisione si è occupato di tutte le serie targate CSI, dall'originale CSI - Scena del crimine che ha esordito nel 2000, fino alla più recente CSI: Vegas, tuttora in corso. Bruckheimer, intervistato da Entertainment Weekly, ha dichiarato:

È difficile credere che sono passati più di 40 anni dall'uscita del film American Gigolo e adesso abbiamo la possibilità di proseguirne la storia come serie TV. Aspettatevi ancora più mistery, pericolo e brama mentre Jon Bernthal porta questo personaggio iconico del film in un viaggio contemporaneo e divertente.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

The Punisher torna nell'MCU? Le parole di Rosario Dawson [AGGIORNATO]

Incredibile, l'attrice Rosario Dawson rivela una notizia che era stata tenuta segreta. Scopri che cosa ha detto parlando ai fan.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
The Punisher torna nell'MCU? Le parole di Rosario Dawson [AGGIORNATO]

Rosario Dawson ha smentito la sua dichiarazione in un tweet dalla sua pagina personale. Si è detta spiacente per l'equivoco e di aver ascoltato le voci riportate dai fan mentre stava firmando degli autografi. L'attrice ha dichiarato di non essere una fonte affidabile.

Sto cercando altri articoli per te...