Ana Amari è il nuovo eroe di Overwatch, conosciamola in video

Autore: Andrea Guerriero ,

Dopo aver stuzzicato tutti i provetti pistoleri di Overwatch negli ultimi giorni, Blizzard ha finalmente alzato il sipario sul nuovo eroe selezionabile nel suo FPS dall'animo MOBA, che ne andrà ad ampliare il già ricchissimo roster. 

La new entry del gioco multiplayer del momento (che sta spopolando su PC, PlayStation 4 e Xbox One) è Ana Amari, un'abile tiratrice armata di un particolare Fucile Biotico. La bocca da fuoco della letale Ana può sia danneggiare gli avversari che guarire il resto della squadra con un colpo ben assestato.

Advertisement

Le sua abilità però non finiscono qui. La nuova eroina di Overwatch può infatti utilizzare anche una pistola a dardi, utilissima per stordire i nemici e metterli fuori gioco per un tempo limitato, mentre la sua potente Granata Biotica è in grado di far recuperare molti punti vita agli alleati, ferendo nella stessa area di effetto i nemici.

Come gli altri personaggi già familiari ai milioni di gamer che si sono lasciati coinvolgere dall'esperimento online della casa di World of Warcraft e Diablo, anche la nostra Amari è in grado di innescare un'abilità speciale. Si tratta di Nano Boost, che incrementa le statistiche dei compagni nelle vicinanze.

Advertisement

Nano Boost trasforma il resto del team in una compatta e (quasi) indistruttibile falange da combattimento, dotata di danni potenziati, velocità aumentata e una maggiore resistenza al fuoco nemico.

Blizzard

Ana è originaria dell'Egitto, ex-membro di Overwatch e madre di Pharah. È una dei sei fondatori originali di Overwatch insieme a Gabriel Reyes, Jack Morrison, Liao, Reinhardt Wilhelm e Torbjörn Lindholm. Viene descritta come un personaggio estremamente riflessivo e sicuro di sé con una grande esperienza sul campo di battaglia, in grado di dare sicurezza e fiducia anche ai propri compagni.

Con l'annuncio, Blizzard ha pubblicato un video di presentazione per Ana Amari, visionabile più in alto in questo stesso articolo. Cosa ne dite, il cecchino in gonnella è di vostro gradimento?

Intanto se siete affamati di curiosità legate a Overwatch, vi invitiamo a guardare l'esilarante sfida nelle arene del videogame tra Peter Dinklage e Lena Headey, i Tyrion e Cersei Lannister di Game of Thrones. 

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Pretty Woman, il finale originale e 5 curiosità sul film

Hai appena visto o rivisto Pretty Woman? Ecco 5 curiosità poco note riguardanti il film e il finale alternativo della pellicola.
Autore: Giacinta Carnevale ,
Pretty Woman, il finale originale e 5 curiosità sul film

Ogni volta che passa in televisione è difficile resistere al fascino di un grande classico del cinema romantico (e comico) come Pretty Woman. 

Sono passati più di 30 anni da quando l'intramontabile classico con protagonisti  Richard Gere e Julia Roberts è arrivato nelle sale cinematografiche. Correva l'anno 1990 quando il film cult diretto da Garry Marshall  conquistava il pubblico con una delle storie d'amore più belle e romantiche del cinema statunitense.

Sto cercando altri articoli per te...