Anche Chris Evans contro l'omofobica 'Straight Parade', la risposta etero al Gay Pride

Autore: Giulia Greco ,

Giugno è il mese del Gay Pride, ma nonostante ciò a Boston, una delle città più gay-friendly degli Stati Uniti, è nata l'idea di una parata per manifestare l'orgoglio di essere eterosessuali. L'artefice della Boston Straight Pride Parade porta il nome di Mark Sahady e il suo intento, secondo quanto scritto in un commento su Facebook, è quello di prendersi gioco di quella che chiama politica dell'identità della sinistra.

Secondo il Washington Post Sahady non è il solo organizzatore dell'evento: accanto a lui, altri due uomini di Boston hanno chiesto alla città un permesso per poter ospitare la parata prevista per il 31 agosto.

Advertisement

John Hugo, uno dei tre uomini a capo dell'evento, ha detto: "Ci sentiamo una maggioranza oppressa. Vogliamo tolleranza e la vogliamo per tutti, non solo per la comunità LGBTQ".

La notizia non è passata inosservata e ha catturato l'attenzione di Chris Evans.

L'attore, che usa spesso Twitter come mezzo per prendere posizione in ambito politico e sociale, ha espresso il suo pensiero sulla sfilata eterosessuale e ha scritto:

Wow! Gran bella iniziativa, ragazzi! Pensavo solo che invece di parata per 'l'Orgoglio Etero' potreste chiamarla: 'Il disperato tentativo di reprimere i nostro pensieri gay tramite l'omofobia perché nessuno da bambini ci ha insegnato come avere accesso alle nostre emozioni'. Che dite? Troppo pretenzioso?

[twitter id="1136264161539833856"]

L'interprete di Capitan America ha poi condiviso un post dello scrittore James Fell, che ha espresso la sua sulla marcia in questione.

Advertisement

[twitter id="1135988107352821760"]

Lo scrittore si è detto grato di essere etero. Ha detto di essere felice di non aver mai dovuto combattere con le difficoltà e le ingiustizie a cui la comunità LGBTQ deve far fronte quotidianamente. Ha detto anche di non essere orgoglioso di essere etero. 

Advertisement

Non ne vedo il motivo. Quello che vedo invece è che questa sfilata porta il nome sbagliato. Non è una 'Straight Pride Parade'. Dovrebbe chiamarsi 'Sono un omofobo pezzo di m***a'.

Evans ha aggiunto, in un messaggio rivolto agli omofobi: 

Invece di farvi pervadere dalla rabbia (che altro non è che paura di ciò che non comprendete), trovate un momento per crescere e divenire più empatici.

[twitter id="1136276905186013184"]

Per Chris Evans, quella dell'equità di diritti per la popolazione LGBTQ, è una battaglia personale. Il fratello minore dell'attore, Scott, è apertamente gay e in passato Chris ha detto che crescere con lui e con due sorelle lo ha reso più sensibile a determinate tematiche.

"Mi hanno aiutato a essere più compassionevole e comprensivo" ha rivelato in un'intervista per Out Magazine.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Ecco quando esce The Mandalorian 3 [DATA]

Scopri la data di uscita di The Mandalorian stagione 3, in arrivo sulla piattaforma streaming Disney+ nel 2023 con le nuove avventure di Mando e Grogu!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Ecco quando esce The Mandalorian 3 [DATA]

I fan dell'universo fantascientifico di Star Wars saranno entusiasti di sapere che Disney ha comunicato la data di uscita ufficiale di The Mandalorian stagione 3 sulla piattaforma Disney+. La data è quella del primo marzo 2023.

Pedro Pascal sarà il grande protagonista della serie TV The Mandalorian, come sempre nel ruolo del Mandaloriano Din Djarin. Pascal è un attore davvero molto impegnato, essendo anche protagonista delle serie TV The Last of Us - potete leggere il nostro articolo sul nuovo trailer di The Last of Us.

Sto cercando altri articoli per te...