Come finisce And Just Like That? Il finale del revival di Sex and the City e cosa sappiamo finora di una possibile stagione 2

Autore: Elena Arrisico ,
Copertina di Come finisce And Just Like That? Il finale del revival di Sex and the City e cosa sappiamo finora di una possibile stagione 2

Creata da Darren Star come #Sex and the City, #And Just Like That… rappresenta la continuazione di quest’ultima, un revival che - sotto alcuni punti di vista - sembra una serie nuova di zecca.

Prodotta per 6 stagioni dal 1998 al 2004 e dopo due film usciti nel 2008 e nel 2010, Sex and the City è entrata nella storia della televisione per aver sdoganato il sesso, mostrandolo e parlandone, per la prima volta, come nessuno aveva mai fatto fino a quel momento. Ispirata all’omonimo libro di Candace Bushnell, la storia è narrata dalla protagonista Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker) che, con le sue tre amiche Charlotte York (Kristin Davis), Miranda Hobbes (Cynthia Nixon) e Samantha Jones (Kim Cattrall), vive e lavora come giornalista e scrittrice nella scintillante New York, quinta protagonista della saga.

Advertisement

Tema centrale è sempre stata la vita sessuale e romantica delle ragazze, oltre che la loro amicizia. In And Just Like That…, ritroviamo proprio quest’ultima – sebbene Samantha non sia presente – con Carrie, Charlotte e Miranda cinquantenni e alle prese con i problemi della loro età: Carrie si è reinventata lavorando a un podcast sul sesso, Miranda studia per migliorarsi e ha un figlio adolescente, mentre Charlotte cerca di essere moglie e mamma perfetta delle sue due (ormai) ragazze.

Sono dieci gli episodi che compongono la prima stagione del nuovo capitolo di Sex and the City. Scopriamo il finale di And Just Like That… e cosa sappiamo della stagione 2, che sembra sempre più probabile.

And Just Like That… And Just Like That… Questo nuovo capitolo di "Sex and the City" segue Carrie, Miranda e Charlotte mentre navigano nel viaggio dalla complicata realtà della vita e dell'amicizia a trent'anni alla realtà ancora più ... Apri scheda

La trama di And Just Like That…

A undici anni da #Sex and the City 2, ritroviamo Carrie, Miranda e Charlotte più unite che mai, mentre Samantha si è trasferita a Londra dopo aver litigato con Carrie che l’ha licenziata come pubblicista per i suoi libri.

Carrie è felicemente sposata con Mr. Big/John (Chris Noth) e si occupa di un podcast LGBTQ+-friendly insieme a Che Diaz (Sara Ramirez), cabarettista non-binary e bisessuale. Miranda è tornata a studiare per prendere un Master in Diritti Umani e Charlotte – come detto prima – come sempre, pensa a prendersi cura della propria famiglia.

A causa della morte di Willie Garson, il personaggio di Stanford è stato fatto trasferire in Giappone con un suo cliente, un cantante famoso su TitkTok in tour lì, dopo aver chiesto il divorzio ad Anthony (Mario Cantone).

Nel corso della stagione, Miranda capisce che il matrimonio con Steve (David Eigenberg) è finito quando inizia una relazione con Che e decide di domandargli il divorzio, mentre Charlotte e Harry (Evan Handler) affrontano il fatto che la figlia Rose (Alexa Swinton) non si consideri una ragazza - ma non-binary – e decida di farsi chiamare Rock.

Advertisement

Ad ogni modo, la storyline più importante è, ovviamente, quella di Carrie che già dal primo episodio, 1x01 Hello It’s Me, perde l’amore della sua vita: mentre è fuori, Big ha un attacco di cuore e muore, lasciando la donna nella più completa disperazione.

Nel corso degli episodi, Carrie affronta il dolore, decide di trasferirsi nel suo vecchio appartamento, vende la casa nella Fifth Avenue e compra un nuovo appartamento, ma decide nuovamente di far ritorno nel posto dov’è realmente felice: la sua casa.

Advertisement

Spronata dalla sua editor, per rendere un po’ più interessante il nuovo libro in uscita che racconta la sua vita come vedova, inizia a uscire con un uomo conosciuto su Internet, Peter (Jon Tenney), per il quale non riesce però a provare nulla.

L’ultimo episodio della prima stagione di And Just Like That, Seeing the Light (stagione 1, episodio 10)

Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)
Nel season finale di And Just Like That..., 1x10 Seeing the Light, Carrie comincia a credere che John le stia inviando dei segni perché, probabilmente, infastidito dal fatto che la moglie abbia deciso di uscire di nuovo con gli uomini: l’abat-jour si accende da solo diverse volte e per Carrie – sebbene Miranda sia scettica – si tratta di John che tenta di comunicare con lei.Nel frattempo, Charlotte trova un rabbino trans per officiare il “They Mitzvah” di Rock; alla fine, però, tutto viene annullato, perché quest’ultima si rifiuta non volendo essere etichettata in alcun modo e Charlotte decide di avere un suo Bat Mitzvah, prendendo il posto della figlia.A Che viene proposto di girare il pilot di una serie TV e chiede, quindi, a Miranda di andare a Los Angeles insieme; a questo punto, Miranda rifiuta lo stage per cui aveva tanto lavorato e decide di finire il semestre a distanza, stupendo sia Carrie che Charlotte. Lasciando Che il podcast, Franklyn (Ivan Hernandez) propone a Carrie di avere un podcast tutto suo in cui dare consigli al pubblico. Nonostante abbia fatto riparare l’abat-jour, questo continua ad accendersi da solo: una notte, proprio mentre la lampada si riaccende da sola, Carrie sogna che Big desidera essere a Parigi; così, la donna decide di spargere le sue ceneri – a un anno dalla sua morte – nella Senna.Dopo aver trovato finalmente la pace chiudendo un cerchio, Carrie scrive a Samantha che accetta di bere con lei. Ritornata nella Big Apple, Carrie inizia a lavorare al podcast “Sex and the City” - che si rivela un vero successo – e, nell’ultima scena, in ascensore bacia Franklyn…

Cosa aspettarsi dalla possibile stagione 2 di And Just Like That? Quello che sappiamo finora

Nata come una miniserie, And Just Like That… si è rivelata un vero successo per HBO Max, nonostante – per alcuni aspetti – abbia deluso i fan storici di Sex and The City. Sarah Jessica Parker ha già espresso la sua volontà di tornare per una seconda stagione.

Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)
Certamente, sarebbe un modo per scoprire cosa riserva il nuovo capitolo della vita di Carrie – Peter, Franklyn o qualcun altro? - come andranno le cose a Miranda – resterà con Che o tornerà con Steve? - e come Charlotte continuerà a gestire la sua vita in famiglia con delle teenager.Sappiamo che Carrie e Samantha hanno, ormai, fatto pace – si sono incontrate in una scena offscreen – ma è molto improbabile che Kim Cattrall faccia la sua comparsa nella stagione 2 di And Just Like That…: a parte il pessimo rapporto con Sarah Jessica Parker e gli altri, durante le settimane in cui il revival è andato in onda, ha spesso messo like a tweet che l’hanno aspramente criticato, lasciando intendere la sua opinione.

Alla domanda se per Kim ci sia la porta aperta, intervistato da Variety lo showrunner Michael Patrick King – già al timone dei due film –  ha risposto:

Advertisement

No, Kim non parteciperebbe a And Just Like That..., perché ha detto quello che ha detto. […] Non ho alcuna aspettativa realistica che Kim Cattrall riappaia.

Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)

Anche Sarah Jessica Parker ha ammesso che sarebbe difficile, ormai, averla sul set, visto quanto ha condiviso – in modo negativo - pubblicamente negli ultimi anni sul loro rapporto e sullo show. Ad ogni modo, ai fan di Sex and the City il suo trasferimento a Londra è parso un po’ forzato e strano: Samantha riteneva New York l'unica città al mondo in cui valesse la pena vivere e, difficilmente, avrebbe interrotto i contatti anche con Charlotte e Miranda soltanto perché Carrie era stata costretta a licenziarla.

Nella seconda stagione di And Just Like That…, i nuovi personaggi di Nya Wallace (Karen Pittman), Seema Patel (Sarita Choudhury) e Lisa Todd Wexley (Nicole Ari Parker) potrebbero essere promossi a regular.

Difficile, inoltre, credere di rivedere Chris Noth, se si pensa che le sue ultime scene nel finale di stagione sono state tagliate, in seguito alle accuse di violenza sessuale (sebbene non vi sia alcuna prova, ancora, della sua colpevolezza).

Purtroppo, la scomparsa prematura di Willie Garson ha stravolto i piani per il personaggio di Stanford ma, probabilmente, si continuerà a parlare di lui. Come riportato da Screen Rant, i piani iniziali prevedevano uno sguardo più approfondito sulla sua vita e sulla sua carriera.

Per quanto riguarda altri personaggi storici della serie, si pensava che Aidan tornasse nel primo ciclo di episodi - come aveva lasciato intendere John Corbett - ma gli sceneggiatori Julie Rottenberg, Elisa Zuritsky e Rottenburg hanno chiarito – su People - che una sua comparsa non era mai stata programmata (motivo per cui non si sa se ciò potrebbe cambiare in futuro o meno).

Ciò che è certo, invece, è che il capo di HBO Max, Casey Bloys, ha rivelato che And Just Like That… è stata la serie di maggior successo della piattaforma di streaming online; difficile, quindi, credere che la si lasci andare così facilmente, sebbene non vi sia ancora alcuna conferma ufficiale di un rinnovo.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Dov'è stata girata Sex And The City? Le location newyorchesi della serie e del revival And Just Like That

Non c'è Sex And The City senza New York, quinta protagonista della serie, dei film e del revival dopo Carrie e le sue amiche. La storia delle ragazze viene raccontata tra le strade della Big Apple che, con la sua magia, rende speciale ogni scena.
Autore: Elena Arrisico ,
Dov'è stata girata Sex And The City? Le location newyorchesi della serie e del revival And Just Like That

Quando si parla di #Sex And The City, è impossibile non pensare alla quinta protagonista indiscussa della serie: New York. È a NY che Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker) racconta la propria vita e quella delle sue inseparabili amiche Charlotte York (Kristin Davis), Miranda Hobbes (Cynthia Nixon) e Samantha Jones (Kim Cattrall).

Carrie si occupa della rubrica Sex And The City del New York Star, in cui analizza i rapporti romantici e sessuali attraverso le voci dei newyorchesi che incontra per strada e nei locali, oltre che quelle delle sue amiche e la propria.

Sto cercando altri articoli per te...